Notropis mekistocholas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Notropis mekistocholas
Capefear1.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 CR it.svg
Critico
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa Bilateria
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Ittiopsidi
Classe Actinopterygii
Sottoclasse Neopterygii
Infraclasse Teleostei
Superordine Ostariophysi
Ordine Cypriniformes
Superfamiglia Cyprinoidea
Famiglia Cyprinidae
Genere Notropis
Specie N. mekistocholas
Nomenclatura binomiale
Notropis mekistocholas
Snelson, 1971
Areale
Capefearshinermap.gif
Localizzazione in North Carolina

Notropis mekistocholas è un pesce osseo d'acqua dolce appartenenti alla famiglia Cyprinidae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Rochy River, uno dei fiumi popolati da N. mekistocholas

Questa specie è endemica del North Carolina (Nordamerica), nell'alto corso del fiume Cape Fear e dei suoi affluenti, dove abita acque a fondo roccioso o sabbioso.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Presentano un corpo sottile e allungato, idrodinamico, con pinne corte triangolari e coda bilobata. La livrea ha un colore di fondo grigio argenteo con riflessi dorati, mentre una fascia nera attraversa l'intero corpo del pesce, dall'occhio al peduncolo caudale. Le pinne sono trasparenti, con riflessi giallo dorati.
Raggiunge una lunghezza massima di 7,7 cm.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

È specie ovipara, non forma legami di coppia, limitandosi alla riproduzione nel contesto del banco. Le uova sono abbandonate dai geniutori, senza alcuna cura parentale.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si nutre esclusivamente di detriti vegetali e piante acquatiche.

Acquariofilia[modifica | modifica sorgente]

Non diffuso nel commercio acquariofilo europeo, è allevato solamente da appassionati americani ed europei.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci