Nothing Fails

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nothing Fails
Artista Madonna
Tipo album Singolo
Pubblicazione 26 ottobre 2003
Durata 4 min : 48 s
Album di provenienza American Life
Dischi 1
Genere Pop
Country
Gospel
Etichetta Warner Bros.
Produttore Madonna, Mirwais Ahmadzaï e Mark "Spike" Stent
Madonna - cronologia
Singolo precedente
(2003)
Singolo successivo
(2003)

Nothing Fails è una canzone di Madonna scritta insieme a Guy Sigsworth e Jem. È il terzo singolo, uscito il 5 dicembre 2003, estratto dall'album American Life. Un remix promozionale, Nevins Mix, è stato pubblicato sull'EP Remixed & Revisited uscito il 24 novembre 2003.

La canzone[modifica | modifica sorgente]

La canzone è inizialmente una collaborazione solo tra Sigsworth e Jem che iniziava in quel periodo a lavorare sul suo album di debutto. Dopo due giorni di lavoro in studio i due hanno scritto la canzone Silly Thing. La canzone è stata poi suonata con Sigsworth per Madonna che ha aggiunto e cambiato alcune parti tra cui anche il titolo che è diventato Nothing Fails.

Nothing Fails è una canzone d'amore nella quale si fa ampio uso della chitarra acustica con un testo che parla di una persona innamorata, alla quale qualsiasi cosa non può andare male proprio perché è innamorata.

Il London Community Gospel Choir diretto da Nicki Brown, ha registrato le voci in sottofondo della canzone per darle un sound gospel.

Sulla canzone Jem ha detto:

« Quando alla fine ho sentito la canzone finita è stata un'esperienza stranissima. Non è da tutti i giorni sentire Madonna cantare parole e melodie che hai cantato a due nel tuo dittafono al mattino. La ammiro veramente perché è molto coinvolta in ogni cosa che fa. La canzone è bellissima[1] »
Madonna canta Nothing Fails al Re-Invention Tour

Il singolo[modifica | modifica sorgente]

Il singolo di Nothing Fails, originariamente pensato come doppio CD singolo insieme a Love Profusion, è stato realizzato negli USA e in parte dell'Europa nell'inverno del 2003 (non è uscito nel Regno Unito). In una versione europea del singolo è contenuta anche Love Profusion.

La mancata realizzazione del video[modifica | modifica sorgente]

Non è stato prodotto alcun video del brano. Prima dell'annuncio della casa discografia, si era vociferato che il regista Steven Klein si fosse proposto per realizzare il video della canzone e alcune indiscrezioni facevano trapelare che Madonna volesse realizzare un video di ispirazione religiosa in Israele.

Posizioni in classifica[modifica | modifica sorgente]

Classifica Posizione
massima
Austria 45
Argentina 4
Canada 7
Danimarca 11
Europa 42
Francia 34
Germania 36
Grecia 19
Irlanda 10
Italia 6
Spagna 1
Spagna (Los 40 Principales) 35
Stati Uniti 1
Stati Uniti (Dance/Club Play) 1
Stati Uniti (Dance) 1

Remix ufficiali[modifica | modifica sorgente]

  • Peter Rauhofer's Classic House Mix
  • Nevins Big Room Rock Mix
  • Tracy Young's Underground Mix
  • Nevins Global Dub
  • Jackie's In Love In The Club
  • Peter Rauhofer's Private Life Mix - Part 1
  • Peter's Lost In Space Mix

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica di fine anno italiana (2003) Posizione
Classifica italiana[2] 61
Classifica dei singoli Posizione
Classifica italiana[2] 7

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Arjan Writes Music Blog. Nov. 9, 2003. Retrieved Jan. 18, 2006
  2. ^ a b Hit Parade Italia - Top Annuali Single: 2003
Madonna Portale Madonna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Madonna