Nothing's Gonna Change My Love for You

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nothing’s Gonna Change My Love For You
Artista George Benson
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1985
Durata 4 min : 04 s
Album di provenienza 20/20
Genere Pop
Soul
Rhythm and blues
Ballata
Etichetta Warner Bros Records
Registrazione 1984

Nothing’s gonna change my love for you è una romantica canzone pop, scritta da Michael Masser e da Gerry Goffin ed incisa originariamente nel 1984 da George Benson, dal quale fu anche inserita anche nell'album 20/20 del 1985.
La versione più famosa rimane tuttavia la cover realizzata nel 1987 dal cantante hawaiiano Glenn Medeiros (all’epoca diciassettenne), che fu prima in classifica in vari Paesi e disco d'oro in Canada, Francia, Paesi Bassi e Regno Unito.

Testo & Musica[modifica | modifica sorgente]

Si tratta della classica ballata pop melodica anni ottanta, con un ritornello orecchiabile.
Il testo è praticamente una dichiarazione d’amore: un uomo dice di essersi probabilmente già innamorato prima, ma di non essersi mai sentito così e giura che questo sentimento durerà per sempre; dice inoltre che, se non avesse al suo fianco questa donna, le sue giornate sarebbero vuote e le notti interminabili ed afferma di amarla così com’è e di non chiedere altro che di essere amato da lei.

A livello musicale vi sono delle differenze tra la versione di Glenn Medeiros e quella originale di George Benson: la prima è infatti più ritmata della seconda.

La versione originale di George Benson[modifica | modifica sorgente]

Tracce[1][modifica | modifica sorgente]

  • Nothing's Gonna Change My Love for You 4:04
  • Beyond the Sea (La Mer) 4:10

La versione di Glenn Medeiros[modifica | modifica sorgente]

Nothing’s Gonna Change My Love For You
Artista Glenn Medeiros
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1987
Durata 3 min: 48 s
Album di provenienza Glenn Medeiros
Dischi 1
Tracce 2
Genere Pop
Soul
Rhythm and blues
Soft rock
Ballata
Etichetta Mercury
Produttore Jeff Tyzik
Glenn Medeiros
Registrazione 19861987
Certificazioni
Dischi d'oro 4 (Canada, 1987; Francia, Paesi Bassi e Regno Unito 1988)
Glenn Medeiros - cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo
Lonely Won't Leave Me Alone
(1987)

Storia[modifica | modifica sorgente]

Come detto, la versione più nota è quella del cantante hawaiiano Glenn Medeiros, pubblicata tra il 1987 e il 1988.

Interpretando questa canzone, il sedicenne Medeiros vinse nel 1986 un concorso in una radio locale hawaiiana che metteva in palio un contratto discografico: il brano venne così inciso dal giovane Medeiros per una piccola casa discografica locale. La registrazione venne quindi udita dal produttore di una radio di Phoenix, che portò con sé il disco, facendone diventare una hit nazionale.

Il brano fu in seguito prodotto a livello internazionale: raggiunse il primo posto nel 1988 nelle classifiche di: Francia, Paesi Bassi, Irlanda e Regno Unito, oltre che nella classifica di Eurochart Hot 100 Singles, e il secondo posto in Norvegia e Svezia; fu inoltre disco d'oro in Canada (50.000 copie vendute nel 1987[2]), Francia (500.000 copie vendute nel 1988[3]), Paesi Bassi (40.000 copie vendute nel 1988[4]) e Regno Unito (400.000 copie vendute nel 1988[5]).

Tracce[modifica | modifica sorgente]

45 giri:

  1. Nothing’s Gonna Change My Love For You 3:48
  2. Nothing’s Gonna Change My Love For You (Strum.) 5:11

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica di fine anno 1988 Posizione
Australia[13] 36

Versione in lingua spagnola[modifica | modifica sorgente]

Glenn Medeiros ha inciso anche una versione in spagnolo del brano, intitolata Nada cambiará mi amor por ti.

Video musicale[modifica | modifica sorgente]

Nel video musicale, si vede Glenn Medeiros mentre passeggia su una spiaggia e poi fermo su una scogliera abbracciato ad una ragazza bionda, che poi insegue - di nuovo sulla spiaggia -, mentre i due si lanciano - divertiti - degli schizzi d'acqua. Il video si conclude con un bacio al calar del tramonto.

Cover varie[modifica | modifica sorgente]

Oltre alla celebre versione di Glenn Medeiros sono state realizzate le seguenti cover:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ George Benson - Nothing's Gonna Change My Love For You su Discogs
  2. ^ Gold and Platinum
  3. ^ http://www.chartsinfrance.net/certifications/artiste-281.htm
  4. ^ Goud / Platina | NVPI
  5. ^ BPI | Home
  6. ^ a b c d e lescharts.com - Les charts français
  7. ^ De Nederlandse Top 40, week 21, 1988.
  8. ^ German Singles Chart Charts-surfer.de
  9. ^ irishcharts.ie.
  10. ^ Number 1 Singles of the 1980s - everyHit.com.
  11. ^ "Nothing's Gonna Change My Love for You" entry at billboard.com, Hot 100.
  12. ^ "Nothing's Gonna Change My Love for You" entry at billboard.com, Hot Adult Contemporary Tracks.
  13. ^ 1988 Australian Singles Chart aria.com

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica