North American Soccer League 1981

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Edizione di competizione sportiva}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.

1leftarrow.pngVoce principale: North American Soccer League.

Il 14º campionato NASL, disputatosi nel 1981, fu giocato da 21 delle 24 squadre della stagione precedente. Infatti, dopo la fine della NASL 1980, le squadre di Washington D.C., Houston e Rochester si ritirarono. La Capitale tuttavia rimase nel campionato perché il suo posto fu preso dai Detroit Express che si spostarono e continuarono così l’esperienza dei Washington Diplomats. I New England Tea Men divennero i Jacksonville Tea Men e i Philadelphia Fury divennero i Montreal Manic. Stante il contemporaneo spostamento in Canada anche dei Memphis Rogues, divenuti i Calgary Boomers, quel Paese vantò nel 1981 la presenza più qualificata in NASL, con 5 compagini su 21 (ivi contando anche Toronto e Vancouver, già vincitori del torneo una volta a testa, ed Edmonton).

Campioni 1981 furono i Chicago Sting, che vinsero il primo dei loro due titoli, battendo in finale i campioni uscenti dei New York Cosmos.

Formula[modifica | modifica sorgente]

Vista la composizione irregolare del tabellone, fu abbandonata la formula delle conference e si tornò alle divisioni. Ne furono previste cinque (orientale, meridionale, centrale, occidentale e nord-occidentale). Ad accedere agli ottavi di finale furono le migliori quindici piazzate tra tutte le divisioni:

  • Ottavi di finale: la squadra con il miglior punteggio fu ammessa direttamente ai quarti di finale. Le altre quattordici si affrontarono in ordine opposto di punteggio (la squadra con il secondo miglior punteggio affrontò quella con il quindicesimo e così via).
  • Quarti di finale: da disputarsi tra le vincenti del turno precedente. La squadra ammessa direttamente ai quarti affrontò la qualificata con il punteggio più basso in regular season.
  • Semifinali: da disputarsi tra i vincitori delle semifinali, sempre seguendo il criterio di prima scelta alla squadra con il punteggio più alto in regular season. Tutti e tre i turni si disputarono con il meccanismo delle due partite su tre con diritto per la miglior piazzata durante la regular season di giocare in casa la seconda e la eventuale terza gara di spareggio.
  • Soccer Bowl (finale per il titolo). Da disputarsi tra le due vincenti le semifinali in gara unica a Toronto (ON).

Punteggio[modifica | modifica sorgente]

  • 6 punti per la vittoria;
  • 0 punti per la sconfitta;
  • 1 punto per la vittoria dopo gli shootout
  • 1 punto supplementare per ogni goal segnato durante un incontro, fino a un massimo di 3

Squadre partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Regular Season[modifica | modifica sorgente]

Eastern Division[modifica | modifica sorgente]

Squadra V P GF GS PT
New York 23 9 80 49 200
Montréal 15 17 63 57 141
Washington 15 17 59 58 135
Toronto 7 25 39 82 77

Southern Division[modifica | modifica sorgente]

Squadra V P GF GS PT
Atlanta 17 15 62 60 151
Ft. Lauderdale 18 14 54 46 144
Jacksonville 18 14 51 46 141
Tampa Bay 15 17 63 64 139

Central Division[modifica | modifica sorgente]

Squadra V P GF GS PT
Chicago 23 9 84 50 195
Minnesota 19 13 63 57 163
Tulsa 17 15 60 49 154
Dallas 5 27 27 71 54

Western Division[modifica | modifica sorgente]

Squadra V P GF GS PT
San Diego 21 11 67 49 173
Los Angeles 19 13 53 55 160
California 11 21 60 77 117
San Jose 11 21 44 78 108

Northwest Division[modifica | modifica sorgente]

Squadra V P GF GS PT
Vancouver 21 11 74 43 186
Calgary 17 15 59 54 151
Portland 17 15 52 49 141
Seattle 15 17 60 62 137
Edmonton 12 20 60 79 123

Ottavi di finale[modifica | modifica sorgente]

Gara 1 Gara 2 Gara 3
Tulsa Roughnecks - Minnesota Kicks 1 - 3 0 - 1 22 e 26 agosto 1981
Portland Timbers - San Diego Sockers 2 - 1 1 - 5 0 - 2 22, 26 e 30 agosto 1981
Jacksonville Tea Men - Atlanta Chiefs 3 - 2 2 - 1 23 e 25 agosto 1981
Calgary Boomers - Ft. Lauderdale Strikers 1 - 3 0 - 2 23 e 26 agosto 1981
Tampa Bay Rowdies - Vancouver Whitecaps 4 - 1 1 - 0 23 e 26 agosto 1981
Seattle Sounders - Chicago Sting 2 - 3 2 - 0 2 - 3 23, 26 e 30 agosto 1981
Montréal Manic - Los Angeles Aztecs 5 - 3 2 - 3 2 - 1 24, 27 e 30 agosto 1981

Quarti di finale[modifica | modifica sorgente]

Gara 1 Gara 2 Gara 3
Tampa Bay Rowdies - New York Cosmos 3 - 6 3 - 2 0 - 2 2, 5 e 9 settembre 1981
Montréal Manic - Chicago Sting 3 - 2 2 - 4 2 - 4 2, 5 e 10 settembre 1981
Ft. Lauderdale Strikers - Minnesota Kicks 3 - 1 3 - 0 2 e 6 settembre 1981
Jacksonville Tea Men - San Diego Sockers 2 - 1 1 - 2 1 - 3 2, 6 e 9 settembre 1981

Semifinali[modifica | modifica sorgente]

Gara 1 Gara 2 Gara 3
Ft. Lauderdale Strikers - New York Cosmos 3 - 4 1 - 4 12 e 16 settembre 1981
San Diego Sockers - Chicago Sting 2 - 1 1 - 2 0 - 1 12, 16 e 21 settembre 1981

Finale (Soccer Bowl ’81)[modifica | modifica sorgente]

26 settembre 1981 Chicago Sting 1 – 0 New York Cosmos Toronto (ON), Exhibition Stadium


Campione NASL 1981
Chicago Sting.png

Chicago Sting
(1º titolo)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio