North American Soccer League 1979

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Edizione di competizione sportiva}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.

1leftarrow.pngVoce principale: North American Soccer League.

Il 12º campionato NASL presentò alla partenza tutte le stesse compagini della stagione precedente anche se i Colorado Caribous erano tornati ad Atlanta ricostituendo gli Chiefs, la prima campione NASL nel 1968, e gli Oakland Stompers si erano spostati in Canada divenendo gli Edmonton Drillers (cosa questa che portava a 3 squadre la presenza canadese nella NASL). Le due nuove squadre presero il posto delle compagini di origine, quindi non vi furono modifiche nella composizione delle divisioni rispetto alla stagione passata.

Canadesi furono anche i vincitori del torneo: i Vancouver Whitecaps, per la seconda e ultima vittoria nella NASL di una squadra fuori dagli Stati Uniti.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Come nella stagione precedente, le 24 squadre vennero divise in due grandi conference, la National Conference, che comprendeva anche le due squadre canadesi e la American Conference. Le due conference furono a loro volta ripartite in tre divisioni, orientale, centrale e occidentale. I turni che seguirono alla regular season furono:

  • Conference Quarterfinals (ottavi di finale per il titolo NASL): da disputarsi, per ogni conference, tra le otto squadre che avevano riportato i migliori punteggi, indipendentemente dalla divisione di appartenenza.
  • Conference Semi-Finals (quarti di finale per il titolo NASL): Da disputarsi tra le vincenti del turno precedente.
  • Conference Championship (semifinale per il titolo): Da disputarsi tra i vincitori delle semifinali di ciascuna conference. Il presente e i due turni precedenti si disputarono con il meccanismo della gara doppia di andata e ritorno con diritto per la miglior piazzata durante la regular season di giocare la gara di ritorno in casa. In caso di una vittoria per parte, indipendentemente dalla differenza reti tra i due incontri, fu previsto uno spareggio agli shootout da disputarsi in coda alla gara di ritorno.
  • Soccer Bowl (finale per il titolo). Da disputarsi tra le due campioni di conference in gara unica a New York.

Punteggio[modifica | modifica wikitesto]

  • 6 punti per la vittoria;
  • 0 punti per la sconfitta;
  • 1 punto per la vittoria dopo gli shootout
  • 1 punto supplementare per ogni goal segnato durante un incontro, fino a un massimo di 3

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

NATIONAL CONFERENCE
AMERICAN CONFERENCE

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Regular Season[modifica | modifica wikitesto]

National Conference[modifica | modifica wikitesto]

Eastern Division[modifica | modifica wikitesto]
Squadra V P GF GS PT
New York 24 6 84 52 216
Washington, D.C. 19 11 68 50 172
Toronto 14 16 52 65 133
Rochester 15 15 43 57 132
Central Division[modifica | modifica wikitesto]
Squadra V P GF GS PT
Minnesota 21 9 67 48 184
Dallas 17 13 53 51 152
Tulsa 14 16 61 56 139
Atlanta 12 18 60 60 121
Western Division[modifica | modifica wikitesto]
Squadra V P GF GS PT
Vancouver 20 10 54 34 172
Los Angeles 18 12 62 47 162
Seattle 13 17 58 52 125
Portland 11 19 50 75 122

American Conference[modifica | modifica wikitesto]

Eastern Division[modifica | modifica wikitesto]
Squadra V P GF GS PT
Tampa Bay 19 11 67 46 169
Ft. Lauderdale 17 13 75 65 165
Philadelphia 10 20 55 60 111
New England 12 18 41 56 110
Central Division[modifica | modifica wikitesto]
Squadra V P GF GS PT
Houston 22 8 61 46 187
Chicago 16 14 70 62 159
Detroit 14 16 60 56 133
Memphis 6 24 38 74 73
Western Division[modifica | modifica wikitesto]
Squadra V P GF GS PT
California 15 15 53 56 140
San Diego 15 15 59 55 140
Edmonton 8 22 43 78 88
San Jose 8 22 41 74 86

Ottavi di finale (Conference Quarterfinals)[modifica | modifica wikitesto]

And. Rit. Shootout
Philadelphia Fury - Houston Hurricane 2 - 1 2 - 1 14 e 20 agosto 1979
Detroit Express - Tampa Bay Rowdies 0 - 3 3 - 1 15 e 19 agosto 1979
Chicago Sting - Ft. Lauderdale Strikers 2 - 0 0 - 0 15 e 18 agosto 1979
San Diego Sockers - California Surf 4 - 2 7 - 2 15 e 18 agosto 1979
Tulsa Roughnecks - Minnesota Kicks 2 - 1 2 - 1 15 e 19 agosto 1979
Dallas Tornado - Vancouver Whitecaps 3 - 2 1 - 2 15 e 18 agosto 1979
Los Angeles Aztecs - Washington Diplomats 3 - 1 4 - 1 15 e 19 agosto 1979
Toronto Blizzard - New York Cosmos 1 - 3 0 - 2 16 e 20 agosto 1979

Quarti di finale (Conference Semi-Finals)[modifica | modifica wikitesto]

And. Rit. Shootout
San Diego Sockers - Chicago Sting 2 - 0 1 - 0 22 e 25 agosto 1979
Los Angeles Aztecs - Vancouver Whitecaps 3 - 2 0 - 1 0 - 1 22 e 25 agosto 1979
Philadelphia Fury - Tampa Bay Rowdies 2 - 3 0 - 1 23 e 25 agosto 1979
Tulsa Roughnecks - New York Cosmos 3 - 0 0 - 3 0 - 3 23 e 26 agosto 1979

Semifinali (Conference Finals)[modifica | modifica wikitesto]

And. Rit. Shootout
Vancouver Whitecaps - New York Cosmos 2 - 0 2 - 3 1 - 0 29 agosto e 1º settembre 1979
San Diego Sockers - Tampa Bay Rowdies 2 - 1 2 - 3 0 - 1 30 agosto e 2 settembre 1979

Finale (Soccer Bowl ’79)[modifica | modifica wikitesto]

27 agosto 1978 Vancouver Whitecaps 2 – 1 Tampa Bay Rowdies East Rutherford (NJ), Giants Stadium


Campione NASL 1979
Vancouver Whitecaps 1979.png

Vancouver Whitecaps
(1º titolo)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio