Norsemen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mappa che mostra le zone dove si stanziarono le popolazioni di origine scandinava nell'ottavo (rosso scuro), nono (rosso), decimo (arancione) e undicesimo (giallo) secolo. Il colore verde indica le aree frequentemente colpite da razzie vichinghe.

Norsemen o Northmen ("uomini del nord") sono nomi usati per un gruppo di individui parlanti una lingua germanica del nord come loro idioma nativo. Il termine norse (cioè norreno) si riferisce in particolare al norreno (che apparteneva alle lingue indoeuropee) e che comprendeva il danese, lo svedese, l'islandese e il norvegese nelle loro forme più antiche.

Il termine Norsemen (o Northmen) fu utilizzato all'inizio per caratterizzare i popoli della Scandinavia centro-meridionale, che poi crearono stati e insediamenti nelle Isole Fær Øer, nel Regno Unito, in Irlanda, in Islanda, in Finlandia, in Russia, in Sicilia, in Canada, in Groenlandia, in Francia, in Ucraina, in Estonia, in Lettonia e in Germania. Tra VIII e XI secolo, questi termini furono usati per indicare i popoli di tutta la penisola scandinava. Furono comunque usati per indicare i vichinghi e divennero famosi grazie alla preghiera attribuita, anche se con alcune incertezze, ai monaci dei monasteri depredati dai razziatori vichinghi nei secoli VIII e IX, che recitava: "Dio ci salvi dal furore normanno".

I Northmen erano anche conosciuti come Ascomanni dai germani (nome forse derivante dal loro mitico antenato Askr). Erano invece chiamati Lochlanach in irlandese, mentre gli anglosassoni utilizzavano il termine Dene (danesi).

Gli slavi, i bizantini e gli arabi li chiamavano Rus' o Rhos, che forse derivava da roþs- o dall'area di Roslagen (Svezia centro-orientale), da dove molti Norsmen (o Northmen) giunsero nelle terre degli slavi. Archeologi e storici sono oggi convinti che gli insediamenti scandinavi nelle terre degli slavi portarono alla formazione dei nomi di Russia e Bielorussia.

Gli slavi e i bizantini chiamavano queste genti anche col nome di variaghi (uomini giurati): col nome di guardia variaga si indicava il nome dei soldati della guardia del corpo degli imperatori bizantini.

Northmen o Nordmenn è uno dei termini con cui oggi sono conosciuti i norvegesi.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

storia Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia