Norman Mineta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Norman Mineta
Norman Mineta, official portrait, DOT.jpg

14° Segretario dei Trasporti degli Stati Uniti d'America
Durata mandato 25 gennaio 2001 - 7 luglio 2006
Predecessore Rodney E. Slater
Successore Mary Peters

33° Segretario al Commercio degli Stati Uniti d'America
Durata mandato 20 luglio 2000 - 20 gennaio 2001
Predecessore William M. Daley
Successore Donald Evans

Membro della Camera dei Rappresentanti - California, distretto n.13 e 15
Durata mandato 3 gennaio 1975 - 10 ottobre 1995
Predecessore Robert J. Lagomarsino
Successore Thomas J. Campbell

Dati generali
Partito politico Democratico

Norman Yoshio Mineta (San Jose, 12 novembre 1931) è un politico statunitense, già deputato e ministro con Clinton e George W. Bush. È un militante del Partito democratico.

Origine nipponica[modifica | modifica sorgente]

Nacque da genitori giapponesi che abbandonarono la patria natia per contrasti con il regime militare dell'epoca.

Laureatosi in economia nel 1953 all'Università di Berkeley, dal 1954 al 1960 ha servito nell'esercito statunitense in Giappone e Corea del Sud come ufficiale mentre dal 1961 al 1965 lavorò nella Mineta Insurance Agency, azienda presieduta dal padre.

In questo periodo Mineta si è sposato con Danealia Mineta, meglio conosciuta come Deni, con cui ha successivamente avuto due figli (David e Stuart Mineta) e due nipoti (Robert e Mark Brantner).

Carriera politica[modifica | modifica sorgente]

La sua carriera politica, svolta all'interno del Partito Democratico, cominciò nel 1965, anno in cui venne eletto consigliere comunale a San Jose. Riconfermato due anni dopo, fu sindaco dal 1971 al 1975 ed al termine del mandato venne sostituito dal vice Janet Gray Hayes. Successivamente è stato deputato alla Camera dei rappresentanti dal 1975 al 1995 (eletto nella zona della Silicon Valley).

Nonostante sia democratico, Mineta ha ottimi rapporti con il senatore repubblicano Alan Simpson, con cui ha preparato una riforma denominata Civil Liberties Act del 1988.

Vicepresidente della Lockheed Martin Corporation dal 1996 all 1999, tornò ad occuparsi di politica servendo l'amministrazione Clinton dal 2000 al 2001 in qualità di segretario del commercio; dal 2001 ha anche lavorato per l'amministrazione Bush come segretario dei trasporti salvo dimettersi dopo cinque anni per insanabili divergenze politiche con il presidente e gli altri membri del gabinetto (Mineta infatti era l'unico democratico presente nel governo guidato da Bush).

In vista delle elezioni presidenziali statunitensi del 2008 Mineta sostiene la candidatura di Barack Obama[1] alle elezioni primarie dei democratici.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dal sito Webwire

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 19224458 LCCN: no00044786

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie