Norman Joseph Woodland

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Norman Joseph Woodland (Atlantic City, 6 settembre 1921Edgewater, 9 dicembre 2012) è stato un ingegnere e inventore statunitense. È conosciuto per l'invenzione dei codici a barre, per i quali ottenne il brevetto statunitense 2.612.994 nell'ottobre del 1952.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Woodland fu il maggiore di due fratelli. Dopo il diploma alla Atlantic City High School, Woodland si laureò in ingegneria meccanica presso la Drexel University nel 1947[1]. Durante il servizio militare lavorò come tecnico assistente al Progetto Manhattan a Oak Ridge (Tennessee). Nel 1948-49, Woodland fu lettore presso la Drexel.

Codice a barre[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1948 Bernard Silver, fellow presso la Drexel Institute of Technology studiò con Woodland il modo di poter gestire in modo automatico la movimentazione degli articoli in un supermercato, come richiesto dal titolare dello stesso. Il decano dell'università bocciò il progetto, ma Silver informò Woodland. Woodland si persuase della fattibilità della cosa. Woodland prese alcuni articoli del supermarket e si recò nell'appartamento di suo nonno in Florida. Mentre fu in spiaggia, Woodland pensò al problema da risolvere, pensando al codice Morse; punti e linee per trasmettere informazioni. Con l'idea di un codice Morse bidimensionale, assieme a Bernard Silver brevettò il sistema il 20 ottobre 1949 (U.S. Patent 2,612,994 - "Classifying Apparatus and Method" del 7 ottobre 1952), con disegni lineari e circolari del codice. Woodland fu assunto dalla IBM nel 1951. Assieme a Silver svilupparono la tecnologia per l'IBM. Non risultando commercialmente valido, inizialmente, vendettero il brevetto alla Philco nel 1952 per 15.000$; successivamente il brevetto fu ceduto alla RCA nel 1952. RCA tentò di sviluppare applicazioni valide commercialmente, quando mancavano pochi anni alla scadenza del brevetto, nel 1969. Dopo che la RCA interessò la National Association of Food Chains nel 1969, e dopo aver formato un comitato (U.S. Supermarket Ad Hoc Committee) per il Uniform Grocery Product Code, la rivale IBM fu coinvolta nel 1971, portando Woodland nello stabilimento in North Carolina, dove sviluppò lo Universal Product Code (UPC), battendo la RCA.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Dr. Joseph Woodland '47 (MEM), Hon. '98 Alumni, Drexel University. URL consultato il 29 giugno 2007.
  2. ^ "The National Medal of Technology Recipients"
  3. ^ Inventor Profile: N. Joseph Woodland, National Inventors Hall of Fame, 2011. URL consultato il 13 dicembre 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]