Norfolk Terrier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Norfolk Terrier
Norfolk show.jpg
Classificazione FCI - n. 272
Gruppo 3 Terrier
Sezione 2 Terrier di piccola taglia
Standard n. 272 (en )
Nome originale Norfolk Terrier
Origine Inghilterra Inghilterra
Lista di razze canine

Il Norfolk Terrier è una razza canina di origine britannica riconosciuta dalla FCI (Standard N. 272, Gruppo 3, Sezione 2).

Pesa fino a un massimo di 8 kg e ha un'altezza ideale al garrese di 26 cm. Le sue origini sono relativamente recenti, è stato riconosciuto come razza a se stante solo negli anni '60 dal Kennel Club inglese (è originario dell'Inghilterra) e successivamente anche da quello statunitense; in precedenza veniva chiamato semplicemente Norwich Terrier che è attualmente il nome della razza inglese che ha una sola differenza rispetto al Norfolk: le orecchie a punta invece che piccole e rivolte verso il basso come quest'ultimo. In origine il Norfolk Terrier veniva usato come cacciatore di piccoli animali nocivi all'uomo, specie in zone di campagna, come ad esempio i ratti, le volpi, i tassi; in epoca più recente è diventato una buona razza da compagnia anche se a tutt'oggi scarsamente diffusa.

Il Norfolk Terrier è diventato leggendario per alcuni suoi aspetti caratteriali e di conseguenza anche venatori nella caccia ai ratti; è una razza senza la benché minima paura e attenta a ogni minimo fruscio, molto agile negli spazi ristretti e quindi perfetta per la caccia dei piccoli animali. Per quanto riguarda il suo carattere, è molto socievole con gli esseri umani e le altre razze canine il che lo rende un ottimo cane da compagnia nonostante abbia bisogno di un certo numero di ore di moto giornaliero. La sua testardaggine è tipica dei terrier.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cani Portale Cani: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cani