Noob Saibot

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Noob Saibot
Noob Saibot
Noob Saibot
Universo Mortal Kombat
Lingua orig. Inglese
Alter ego Bi-Han
Autori
Studio Midway
1ª app. 1993
1ª app. in Mortal Kombat II
Specie Non morto Criomante oscuro
Sesso Maschio
Luogo di nascita Earthrealm (rinato nel Netherrealm).
Abilità
  • Monkey
  • Ninjitsu
Parenti Sub Zero (fratello minore)

Noob Saibot è un personaggio della famosa serie di picchiaduro Mortal Kombat. Apparve per la prima volta nel Mortal Kombat II. Appartiene ad un gruppo chiamato la Fratellanza dell'Ombra e combatte per un antico dio decaduto.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Egli in realtà non è altri che il Sub Zero originale, rimasto ucciso dopo un combattimento contro Scorpion. La natura fredda dell'uomo, che fa di lui un guerriero sanguinario e amorale, fa sì che egli venga confinato nel Netherrealm (una sorta di dimensione che funge anche da Inferi), dove rinasce sotto l'aspetto di uno spirito governato soltanto da tutto il rancore che si porta dentro, conosciuto d'ora in avanti con il nome "Noob". A far sì che Noob risorgesse è l'Anziano Dio decaduto Shinnok, che fa di lui un suo subordinato e gli affida presto l' incarico di spiare lo svolgimento della battaglia tra il regno dell'Outworld e quello della Terra e di rapportare tutto al suo nuovo leader. Quando Shao Kahn invade la terra, Noob riceve l'ordine di affiancarsi alle truppe dell'Imperatore Oscuro, entrare nelle sue grazie e poi rovesciare il suo impero affiancandosi ai guerrieri terrestri, riuscendo con successo nella sua impresa. Con la sconfitta di Shao Kahn e la rinascita dei due regni, quelli della Terra e di Edenia, Shinnok varca i portali per poter adesso lui dominare sul Reame terrestre. Noob Saibot continua a servirlo fino alla sua sconfitta. In seguito, Noob Saibot si rifugia nel castello di Shao Kahn, dove trova il relitto del cyber ninja Smoke, che riprogramma e utilizza come suo soldato. Da qui Noob progetta un disegno più grande: sfruttando la nanotecnologia di Smoke, egli intende creare un'armata di guerrieri cibernetici con la quale conquistare gli altri reami. Più volte tuttavia, i piani di Noob sono ostacolati dall' intervento dall'attuale Sub Zero, suo fratello minore. È in uno di questi scontri che Noob riscopre la sua identità originaria. In Mortal Kombat: Armageddon, attacca, con il suo esercito di ninja cyborg e Smoke, il tempio Lin Kuei. Pur riuscendo a sconfiggere il fratello, viene successivamente battuto da Taven. Sub Zero decide di tenerlo nel covo del clan per poterlo guarire dalla corruzione. Non si sa se riesca ad avere successo, ma Noob compare più tardi nella battaglia tra le Forze della Luce e quelle dell'Oscurità, parteggiando per questi ultimi; viene ucciso nel corso della medesima.

Nella linea temporale alterata di Mortal Kombat IX, si scopre che il suo vero nome è Bi-Han, e viene ucciso, nel primo torneo, da Scorpion. Riportato in vita come Noob Saibot da Quan Chi, durante l'invasione della Terra da parte di Shao Kahn viene affrontato e sconfitto dal fratello minore Kuai Lang, diventato, nel frattempo, il nuovo Sub Zero.
Nel suo finale, stringe un'alleanza con Havik, indicadogli il portale verso il Netherrealm dove l'esercito del caos invade e sconfigge Shinnok, Quan Chi e la Fratellanza dell'Ombra. Finita l'invasione egli diviene il sovrano del Netherrealm.

Apparizioni[modifica | modifica sorgente]

Finishing Moves[modifica | modifica sorgente]

  • Sub-Zero (normale e classico)
    • Spine Rip (Fatality): Con un montante, Sub-Zero originale stacca la testa all'avversario; il particolare più macabro è la spina dorsale attaccata. In MKT, il Sub-Zero classico, quando faceva questa Fatality, comportava l'oscuramento totale dello schermo. Questa Fatality è stata data al Sub-Zero in MK4, MKG, MK:SM e MKIX, e a Scorpion in MK:D. (MK)
  • Noob Saibot
    • Teleport Slam (Fatality): Noob si teletrasporta sopra l'avversario e lo schiaccia.(MKT)
    • Shadow Spin (Fatality): Noob evoca all'avversario una nube che annulla tutti gli attacchi avversari, poi alza l'avversario, e mentre gira intorno a se stessa, lo fa a pezzi. (MKT)
    • Torso Kick (Fatality): È una fatality segreta, il cui svolgimento dà vita al nome. È presa da Reiko. (MKG)
    • Ice Shatter (Fatality): È un'altra Fatality segreta, copiata da Sub-Zero. (MKG)
    • Shuriken Barrage (Fatality): È un'altra Fatality segreta, disponibile solo nella versione PC di MK4 eispirata a quella di Reiko. (MK4, MK:D, MKU)
    • Make A Wish (Fatality): Noob ed il suo clone d'ombra prendono l'avversario per i piedi e lo dividono in due tirandoli verso di loro. (MKIX)
    • Spare Me (Friendship): Noob gioca a bowling. (MKT)
    • Crazy Ant-ics (Anmality): Noob diventa un formichiere e ingoia intero il suo avversario. (MKT)
    • Shuriken Headshot: Noob lancia degli shuriken in alto e li lascia cadere in testa. (MK:D, MK:U)
    • As One: (Fatality): Noob crea un buco d'oscurità sotto l'avversario da cui esce il suo clone d'ombra che lo trascina giù finché dell'avversario non resta emerso solo il busto, a questo punto Noob chiude il portale disintegrando le gambe del nemico che erano dentro il buco.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Invertendo il nome di Noob Saibot, si ottiene Boon e Tobias, che sono rispettivamente Ed Boon e John Tobias, i creatori della saga di Mortal Kombat.
  • In Mortal Kombat II, nella versione SNES, se si perde contro Noob si udirà Shao Kahn dire: "You will die, mortal!"(tu morirai, mortale!), poi apparirà Dan Forden con la sua battuta "Toasty!". Nella versione arcade, Shao Kahn dirà: "Feel the power of-"(senti il potere di -) ma verrà interrotto da Forden con la sua battuta. Nello stesso caso, nelle versioni Nintendo DS e Sega Saturn di UMK3 Shao Kahn dirà: "It's official, you suck!"(è ufficiale! fai schifo).

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi