Non sono un angelo (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Non sono un angelo
Mae West in I'm No Angel 3.jpg
Mae West in una scena del film
Titolo originale I'm No Angel
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1933
Durata 87 min
Colore B/N
Audio sonoro Mono (Western Electric Noiseless Recording)
Rapporto 1,37 : 1
Genere commedia, musicale
Regia Wesley Ruggles
Soggetto Mae West
Sceneggiatura Mae West, Lowell Brentano

Harlan Thompson: continuità

Produttore William LeBaron (non accreditato)
Casa di produzione Paramount Pictures (con il nome Paramount Productions Inc.)
Fotografia Leo Tover
Montaggio Otho Lovering
Scenografia Hans Dreier e Bernard Herzbrun (non accreditati)
Interpreti e personaggi

Non sono un angelo (I'm No Angel) è un film musicale del 1933 diretto da Wesley Ruggles, scritto e interpretato da Mae West.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Paramount Pictures (con il nome Paramount Productions Inc.).

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Paramount Pictures, il film uscì nelle sale cinematografiche USA il 6 ottobre 1933. A Los Angeles, fu presentato il 12 ottobre.

Il film è stato il maggior incasso mondiale del 1933. Costato 225.000 dollari, ne incassò 2.850.000[1].

Citazioni del film[modifica | modifica wikitesto]

Il film viene citato, utilizzando filmati di repertorio, in Le dee dell'amore (The Love Goddesses) documentario di Saul J. Turell del 1965

Incluso e citato in numerosi film, venne anche parodiato nel 1934 da Roast-Beef and Movies di Sam Baerwitz[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ IMDb Business
  2. ^ IMDb Movie Connections

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema