Non fidarti della str**** dell'interno 23

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Non fidarti della str**** dell'interno 23
Don't Trust the B---- in Apartment 23.png
Immagine tratta dalla sigla originale della serie
Titolo originale Don't Trust the B---- in Apartment 23
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2012-2013
Formato serie TV
Genere sitcom
Stagioni 2
Episodi 26
Durata 22 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Risoluzione 720p
Colore colore
Audio Dolby Digital 5.1
Crediti
Ideatore Nahnatchka Khan
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Casa di produzione Fierce Baby Productions, Hemingson Entertainment, 20th Century Fox Television
Prima visione
Prima TV originale
Dal 11 aprile 2012
Al 13 maggio 2013
Rete televisiva ABC (ep. 1-18)
Arena (ep. 19-26)
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 5 febbraio 2013
Al 15 ottobre 2013
Rete televisiva Fox

Non fidarti della str**** dell'interno 23 (Don't Trust the B---- in Apartment 23) è una situation comedy statunitense prodotta dal 2012 al 2013.

La serie ha debuttato sul canale ABC l'11 aprile 2012,[1][2] per essere poi cancellata l'anno successivo dopo due stagioni.

In Italia la serie è stata trasmessa in anteprima dal canale satellitare Fox dal 5 febbraio 2013.[3]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

All'interno dell'appartamento 23 di un grattacielo di New York vivono due giovani donne, Chloe e June, completamente diverse tra loro. June è una ragazza di provincia, una biondina un po' ingenua ma anche molto tosta, appena arrivata nella grande mela per inseguire i suoi sogni; di fronte però alla cruda realtà della vita, si ritrova a diventare coinquilina di Chloe, una ragazza amorale e sociopatica, ladra e truffatrice, dedita alle sbronze e al sesso occasionale. Nonostante questi stili di vita agli antipodi, la convivenza porta le due ragazze ad instaurare una strana amicizia; la timida June, sotto l'apparenza di brava ragazza, quando serve sa mettere in mostra un bel carattere, mentre la bizzarra Chloe, molto in fondo, dimostra di avere anche lei un cuore. Alle loro vicende quotidiane finisce per unirsi spesso anche il miglior amico di Chloe, l'attore James Van Der Beek, che a quasi dieci anni dalla fine di Dawson's Creek cerca ancora di smarcarsi dal personaggio di Dawson Leery per rilanciare la sua carriera, passando le sue giornate tra mille provini e fan ossessive e deliranti.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 7 2012 2013
Seconda stagione 19 2012-2013 2013

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie che doveva essere intitolata Don't Trust The Bitch in Apartment 23 era inizialmente stata sviluppata dalla Fox per essere mandata in onda durante il 2009, ma alla fine venne rinviata.[4][5] Nel gennaio 2011 la ABC prese in mano il progetto e diede il via alla produzione di un episodio pilota per la serie.[5] Nei mesi di febbraio e marzo gli attori Dreama Walker, Krysten Ritter e James Van Der Beek vennero scelti come personaggi principali. Il 13 maggio seguente l'emittente decise di produrre un'intera stagione, dandogli il titolo Apartment 23 e pochi giorni dopo venne annunciato che la serie avrebbe debuttato in midseason durante la seconda metà della stagione televisiva 2011-2012.[6] L'11 ottobre 2011 la ABC decise di riportare il nome della serie al titolo originale, censurando però la parola Bitch lasciando soltanto l'iniziale.[7]

Il 27 marzo 2012 l'emittente ha reso disponibile la visione gratuita online dell'episodio pilota della serie su Hulu.[8][9] L'11 maggio successivo la ABC ha confermato la produzione di una seconda stagione della serie,[10] trasmessa in prima visione a partire dal 23 ottobre 2012.[11] A partire dalla seconda stagione l'attore Ray Ford, apparso in alcuni episodi della prima stagione nel ruolo ricorrente di Luther, viene promosso nel cast principale,[12] mentre al contempo l'attrice Liza Lapira esce da esso, ma continua a prendere parte alla serie come ricorrente.[13]

Il 22 gennaio 2013, durante la trasmissione della seconda stagione, la ABC ha annunciato il ritiro della serie dai palinsesti della rete,[14] sospendendo la messa in onda degli otto episodi rimanenti. Il giorno seguente il cast ne ha confermato la cancellazione a causa dei bassi risultati d'ascolto.[15]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Nel giugno 2011 Apartment 23 è stata una delle otto serie televisive premiate con il Critics' Choice Television Awards 2011 nella categoria Nuova serie tv più promettente, votate da giornalisti che avevano visionato gli episodi pilota.[16]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) ABC Boss Talks Cougar Town Return, New Night For Private Practice, 'Relocation' For Revenge, 10 gennaio 2012. URL consultato il 12 gennaio 2012.
  2. ^ TCA: il presidente della ABC parla delle première in vista, di Cougar Town e di Revenge, 11 gennaio 2012. URL consultato il 12 gennaio 2012.
  3. ^ Non fidarti della str*** dell'interno 23, su Fox la comedy che scopre la diva che c'è in James Van Der Beek in tvblog.it, 5 febbraio 2012.
  4. ^ (EN) Development Update: Wednesday, January 14. URL consultato il 14 agosto 2011.
  5. ^ a b (EN) ABC orders 'Can't Trust' laffer. URL consultato il 14 agosto 2011.
  6. ^ (EN) ABC Unveils Fall Primetime Schedule for 2011-12 Season. URL consultato il 14 agosto 2011.
  7. ^ (EN) ABC's 'Apartment 23' restores original bitchy title, 11 ottobre 2011. URL consultato il 18 ottobre 2011.
  8. ^ (EN) ABC Offers 'Don't Trust the B---- in Apt 23' Pilot Early (Video), 26 marzo 2012. URL consultato il 28 marzo 2012.
  9. ^ Don’t Trust the B— in Apartment 23: la ABC rilascia il pilot online, 27 marzo 2012. URL consultato il 28 marzo 2012.
  10. ^ (EN) Tim Surette, ABC Renews Private Practice, Don't Trust the B----, Body of Proof, and Last Man Standing, TV.com, 11 maggio 2012. URL consultato il 12 maggio 2012.
  11. ^ (EN) Nellie Andreeva, ABC Sets Fall Premiere Dates, Officially Swaps ‘The Neighbors’ & ‘Suburgatory’ in deadline.com, 26 luglio 2012. URL consultato il 16 ottobre 2012.
  12. ^ (EN) Lesley Goldberg, 'Apt 23' Ups James Van Der Beek's Snarky Assistant to Series Regular (Exclusive) in The Hollywood Reporter, 29 giugno 2012. URL consultato il 16 ottobre 2012.
  13. ^ (EN) Nellie Andreeva, Liza Lapira Signs Talent Deal With ABC in deadline.com, 26 luglio 2012. URL consultato il 16 ottobre 2012.
  14. ^ (EN) Michael O'Connell, Lesley Goldberg, ABC Yanks 'Apartment 23' From Schedule, Doubles Up on 'Happy Endings' in The Hollywood Reporter, 22 gennaio 2013. URL consultato il 23 gennaio 2013.
  15. ^ (EN) Don’t Trust the B in Apartment 23: Cancelled, Stars React in tvseriesfinale.com, 23 gennaio 2013. URL consultato il 3 febbraio 2013.
  16. ^ (EN) Critics' Choice Awards Honors 8 New Shows. URL consultato il 14 agosto 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione