Non aprite quella porta - Parte 2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Non aprite quella porta - Parte 2
Non aprite quella porta - Parte II.jpg
Titolo originale The Texas Chainsaw Massacre 2
Lingua originale Inglese
Paese di produzione USA
Anno 1986
Durata 100 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia horror, slasher
Regia Tobe Hooper
Soggetto Tobe Hooper
Sceneggiatura Kim Henkel, Tobe Hooper
Produttore Yoram Globus, Menahem Golan
Fotografia Richard Kooris
Montaggio Alain Jakubowicz
Effetti speciali Ray Beetz, Gerald McClanahan, Joe Quinlivan, Ken Sher, Todd Smiley
Musiche Tobe Hooper, Jerry Lambert
Costumi Carin Hooper
Trucco Candi Duke, Tom Savini
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Non aprite quella porta - Parte 2 è il sequel del film Non aprite quella porta del 1974. Prodotto nel 1986, il film è stato nuovamente diretto da Tobe Hooper.

Trama[modifica | modifica sorgente]

« Il pomeriggio del 18 agosto, 1973, cinque giovani a bordo di un furgone Volkswagen rimasero senza benzina su una strada di campagna nel Texas meridionale. Quattro di essi scomparvero senza lasciare traccia. L'unica superstite, Sally Hardesty Enright fu raccolta da un automobilista il mattino dopo. Sally disse di essere scappata da una finestra dell'Inferno e balbettò un racconto allucinante: una famiglia di cannibali in una fattoria sperduta, membra umane staccate con la motosega, suo fratello e i suoi amici fatti a pezzi e arrostiti sul barbeque, poi piombò in uno stato catatonico. La polizia del Texas montò una caccia all'uomo che durò un mese intero, ma non riuscì a trovare la fattoria sperduta né assassini o vittime. Nessuna prova, nessun crimine; ufficialmente quindi il massacro della motosega non è mai accaduto. Tuttavia nel corso degli ultimi 13 anni in tutto il Texas vi sono state numerosi denunce di bizzarri e terrificanti omicidi in massa perpetrati con la motosega. Il massacro con la motosega infatti non è mai cessato, incombe sul Texas e lo terrorizza. Sembra non avere fine. »
(voce narrante all'inizio del film)

Per sfuggire alla polizia, Faccia di pelle e il fratello maggiore Drayton si rifugiano in un parco dei divertimenti a Dallas, chiamato “Texas Battle Land”, dove quest'ultimo ha trovato lavoro come cuoco professionista, ed è per questo motivo che si guadagna una fama come vincitore di concorsi culinari; ma nessuno sa che in realtà cucina piatti a base di carne umana. Successivamente vengono raggiunti dall’altro fratello, Robert Sawyer da loro ribattezzato Chop Top Sawyer. Due ragazzi, Buzz e Rick, dopo avere passato un divertente weekend a Dallas, si ritrovano nelle strade di Burkburnett a sparare su dei cartelli stradali e chiamano una stazione radio, la “K-Okla”, dove Vanita “Stretch” Brock, una dj. sempre del paesino, lavora alla “Red River Rock 'N' Roll” e viene disturbata dai due ragazzi che parlano di pornografie e ragazzate varie. L’amico di Stretch, LG, cerca di staccare la linea della chiamata, ma non ci riesce. Di notte la Red River Rock 'N' Roll rimane aperta per gli ascoltatori in viaggio di sera. I due ragazzi chiamano Stretch facendole perdere ogni pazienza. I due ragazzi si imbattono contro un pick-up da cui esce fuori, il leggendario Faccia di pelle. Questi fa a pezzi la macchina per poi seghettare la testa di Buzz mentre Rick va a sbattere con la macchina. Stretch ha sentito tutto ed è molto terrorizzata. Il tenente della “Texas Ranger Division” William "Lefty" Hardesty Enright è lo zio di Sally e di Franklin, si precipita nel luogo dell’incidente. Lefty vuole trovare la famiglia cannibale Sawyer e fargliela pagare per quello che hanno fatto ai suoi due nipoti e ai loro amici. Stretch si offre di aiutarlo ma Lefty respinge il suo aiuto. La dj. va al concorso del miglior polpettone di Dallas assieme a LG per dire alla radio chi sarà il vincitore. Il vincitore per due volte di seguito è Drayton Sawyer, che dice di aver scelto la carne con cura e di sceglierla al giusto modo. Lefty va a comprare tre motoseghe per vendicarsi per poi andare alla stazione “K-Okla” dove c’è la “Red River Rock 'N' Roll” per accettare l’aiuto di Stretch che ogni ora trasmetterla alla radio la registrazione dei due ragazzi che vengono trucidati. LG va a prendere un caffè. Stretch rimane sola e sente un rumore. Entra in una stanza e vede Chop Top, un uomo strano che da fuoco alla punta di una gruccia per poi grattarsi la testa e mangiarsela. Stretch si spaventa dall’aria bizzarra di questo signore e sbuca fuori all’improvviso Faccia di pelle che toglie la parrucca a Chop Top che nella testa ha una piastra per l’appunto di latta. La ragazza scappa nel ripostiglio mentre Faccia di pelle cerca di segare la porta di ferro. LG ritorna e viene preso a martellate da Chop Top. Faccia di pelle riesce ad entrare nel ripostiglio e a spaventare Stretch che tenta di distrarlo con il sesso, ma non funziona e Faccia di pelle si innamora di lei. I due tornano a casa e Stretch li insegue. La loro casa è un circo sotterraneo dove hanno creato il loro covo personale addobbandolo con scheletri e lampadine spaventose. Lefty arriva a casa dei killer e aiuta Stretch che era caduta in una trappola. Stretch non riesce a tirarsi su e perciò cade nella trappola. Lefty tira fuori le motoseghe per poi entrare nella casa e fare a pezzi le travi. Stretch si risveglia nella cucina dove Faccia di pelle toglie la pelle facciale di LG. Stretch viene scoperta da Faccia di pelle che cerca di aiutarla ma poi la lega mettendogli in faccia la maschera di LG. Quest'ultimo si risveglia e slega Stretch per poi morire definitivamente. Stretch scappa in diversi cunicoli della casa. Lefty trova lo scheletro di suo nipote Franklin ancora sulla sedia a rotelle. Stretch scappa in un corridoio inseguita di Faccia di pelle e arrivano Drayton e Chop Top che fanno svenire la ragazza. La dj si sveglia durante la cena e la danno in dono al nonno: gli mettono la testa in una bacinella e gli danno delle martellate. Lefty salva la situazione e slega Stretch da i suoi legami. Faccia di pelle e Lefty fanno una lotta e l’assassino viene trafitto dalla motosega dell’avversario e muore con una martellata data dal nonno. Drayton fa partire la granata di un cadavere imbalsamato che esplode uccidendo lui, il nonno, Faccia di pelle e Lefty. Stretch e Chop Top stanno salendo una scala che porta all’uscita e salgono dalla nonna che ha in mano la motosega. Chop Top si fa dei taglietti nella gola per terrorizzare Stretch che uccide la nonna rubandogli la motosega. Il cannibale arrabbiato fa dei tagli nella schiena di Stretch che dopo molte tirate di corda fa partire la motosega e colpisce Chop Top al ventre, facendolo cadere dalla cima di una giostra e credendo di averlo ucciso. Il tutto si chiude con Stretch che agita la motosega in aria come Faccia di pelle.

Critica[modifica | modifica sorgente]

Il prodotto finale è stato stroncato dalla critica, avendo abbandonato tutti gli stili dell'originale per scene con più umore e un maggiore utilizzo di trucco che ha reso il film meno realistico. Tuttavia con gli anni, i fan hanno rivalutato il film giustificando la sua maggiore comicità rispetto all'horror.

DVD[modifica | modifica sorgente]

Il DVD contiene:

  • Lingue: Italiano, Inglese, Spagnolo
  • Sottotitoli: Inglese per i non udenti, Svedese, Danese, Norvegese
  • Scene: 16
  • Extra: Trailer cinematografico originale
  • V.M.: Vietato ai minori di 18 anni
  • Casa di produzione: MGM DVD

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film costò circa 4.700.000 dollari. Tobe Hooper e Kim Henkel inizialmente volevano ricreare un'intera città di cannibali per questo sequel. Jim Siedow è l'unico attore che era presente anche nell'originale. Tobe Hooper appare nei panni di un uomo che si diverte ad una festa. Alla fine dei titoli di coda appare il logo di Non aprite quella porta e si sente il suono della motosega.

Il film è stato classificato come commedia horror o commedia nera. C'è un omaggio a Il dottor Stranamore di Kubrick, infatti vediamo nella sala dove c'è la tavola uno scheletro di un uomo che cavalca una bomba atomica con un cappello da cow-boy in mano. La foto di gruppo che appare su alcune locandine del film, ricalca quella del film Breakfast Club.

Il film è stato vietato ai minori di 18 anni in Australia, Germania, Italia, e in molti altri paesi tra i quali la Norvegia, la Svezia e Singapore. Molte scene sono state originariamente tagliate (sono state riproposte nella riedizione).

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema