No Way Sis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
No Way Sis
Paese d'origine Scozia Scozia
Genere Britpop

I No Way Sis erano una tribute band ufficiale degli Oasis costituitasi a Glasgow. Il bassista della band era Sam Bellas.

Nel 1996 riuscirono a piazzare nella top 40 del Regno Unito il singolo I'd Like to Teach the World to Sing, cover dei New Seekers cantata alla maniera degli Oasis[1]. Una delle b-side del singolo, "The Quick Sand Song", è ispirata al pezzo strumentale "The Swamp Song" degli Oasis.

Noel Gallagher ha definito i No Way Sis "la seconda miglior band al mondo" e ha presentato Gerry Mckay con la chitarra Les Paul dorata suonata nel video di "Some Might Say".

I No Way Sis si sciolsero verso la fine degli anni novanta.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

I'd Like To Teach The World To Sing (1996)[modifica | modifica wikitesto]

  • "I'd Like To Teach The World To Sing"
  • "The Quick Sand Song"
  • "Good Times"
  • "I'd Like To Teach The World To Sing (versione strumentale)"

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Recensione della band e del singolo, 18 gennaio 1997

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]