No Particular Place to Go

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
No Particular Place to Go

Artista Chuck Berry
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1964
Durata 2 min : 43 s
Album di provenienza St. Louis to Liverpool
Genere Rock and roll
Etichetta Chess Records
Produttore Leonard Chess, Philip Chess
Registrazione 25 marzo 1964
Formati Vinile
Note Chess 1898

No Particular Place to Go è una singolo del cantautore e chitarrista statunitense Chuck Berry. Apparso sull'album St. Louis to Liverpool nel 1964, raggiunse il 10º posto nella classifica Billboard Hot 100.

Il brano racconta di un appuntamento finito male a causa di un cattivo funzionamento di una cintura di sicurezza.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Scritto mentre si trovava in carcere, musicalmente il brano è sostanzialmente una riscrittura di una precedente composizione di Berry, School Days, a cui è molto simile sia melodicamente che ritmicamente.[1] Il testo della canzone esprime la voglia di libertà del suo autore, guidando "senza alcun posto in particolare dove andare" (No Particular Place to Go), con a fianco una bella ragazza, che però non vuole saperne di "slacciare" la propria cintura di sicurezza, una evidente metafora sessuale.

Tracce singolo[modifica | modifica sorgente]

Chess 1898
  1. No Particular Place to Go - 2:43
  2. You Two -

Musicisti[modifica | modifica sorgente]

  • Chuck Berry: chitarra, voce
  • Paul Williams: pianoforte
  • Sconosciuto: basso
  • Odie Payne: batteria

Cover[modifica | modifica sorgente]

Curiosita'[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Genovese, Carmelo. Chuck Berry, Rock Legends, Editori Riuniti, 2002, pag. 62, ISBN 88-359-5254-9
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock