Noël Coypel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Noël Coypel, Solone che sostiene la Giustizia, Castello di Versailles, 1672

Noël Coypel (Parigi, 25 dicembre 1628Parigi, 24 dicembre 1707) è stato un pittore francese, esponente della scuola classica e seguace di Poussin, da cui l'appellativo di Coypel le Poussin.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlio di un artista di scarso successo, fu allievo del pittore Noël Quillerier. Si qualificò grazie al lavoro offertogli da Charles Errard per alcune pitture al Louvre e ottenne la sua fama con successivi incarichi al servizio del re. Membro dell' "Académie royale de peinture et de sculpture" dal 1663 e professore dal 1664, diresse l'Accademia di Francia a Roma dal 1673 al 1675.

Coypel prese parte alle operazioni di decorazione del Castello di Versailles sotto la direzione di Charles Le Brun, del parlamento di Rennes, del Palazzo delle Tuileries e dell'Hôtel des Invalides (1700-1707).

Anche i suoi due figli Antoine e Noël Nicolas, così come il nipote Charles Antoine furono pittori.

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • Le martyre de St-Jean (Louvre).


Galleria[modifica | modifica sorgente]


Altri progetti[modifica | modifica sorgente]


Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]



Controllo di autorità VIAF: 15045547