Nives Zegna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nives Zegna
Nives Zegna Miss Italia 1956.jpg
Altezza 163 cm
Misure 85-63-87
Occhi neri
Capelli neri

Nives Zegna (Luino, 11 luglio 1936) è un'annunciatrice televisiva e attrice italiana.

È stata anche interprete di fotoromanzi[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nives Zegna è diventata annunciatrice televisiva degli studi Rai di Milano alla fine degli anni cinquanta dopo essere stata eletta Miss Italia nel 1956 a Rimini. È stata la miss italia più bassa della storia del concorso (163 cm).

Dal 1955 al 1957 lavora come attrice in piccole parti in alcune commedie e sceneggiati prodotti dalla Rai.

Dal 1956 al 1964 era protagonista di vari fotoromanzi pubblicati sulla rivista Bolero Film.

Fu molto nota negli anni sessanta, durante i quali presentò anche molte manifestazioni, tra cui il Burlamacco d'oro nelle edizioni del 1960 e 1961. Si ritirò dal ruolo di annunciatrice alla fine di quel decennio, continuando a lavorare alla Rai come semplice impiegata.

Negli anni settanta, a seguito del matrimonio con il giornalista televisivo Gino Rancati, si trasferì a Torino, dove iniziò a lavorare come annunciatrice radiofonica presso la RAI, e saltuariamente come lettrice dell'edizione piemontese del TG3 regionale fino alla fine degli anni 80.

Prosa televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vedi: Ribollastory.net

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Miss Italia Successore
Brunella Tocci 1956 Beatrice Faccioli