Nissan Murano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nissan Murano
1st Nissan Murano SE.jpg
Descrizione generale
Costruttore Giappone  Nissan Motor Co.
Tipo principale Sport Utility Vehicle
Produzione dal 2003
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4.778 mm
Larghezza 1.882 mm
Altezza 1.699 mm
Massa 1.862 kg
Altro
Note dati della prima serie
Nissan Murano 20090531 rear.JPG

La Nissan Murano è un SUV di medie dimensioni fabbricato da Nissan nel dicembre 2002 e venduto come modello dal 2003. Venne commercializzata in Europa solo dal 2004 e resa disponibile in un'unica versione.

Prima generazione (2002-2007)[modifica | modifica sorgente]

La prima generazione del Murano sbarca nel vecchio continente solo nel 2004 dopo aver conosciuto un buon successo negli USA. Il SUV giapponese montava un 3.5 litri, un V6 da 245 cv, lo stesso motore che spingeva la 350Z e altri modelli mai commercializzati in Italia, ma era stato adeguatamente ritoccato per esprimersi al meglio su una vettura di tale peso. La prima generazione era disponibile nello standard a trazione anteriore od opzionalmente a trazione integrale. In Italia veniva venduta un'unica versione full optional 4wd, in seguito venne presentata anche la versione GT con cruscotto rivestito in pelle e cerchi da 20".

Seconda generazione (Dal 2008)[modifica | modifica sorgente]

La Nissan rinnova profondamente il suo SUV più lussuoso. La seconda generazione del veicolo giapponese è equipaggiato con un solo motore, il 6 cilindri a V di 3.5 litri da 265 CV che già equipaggiava la versione precedente ma rivisto e corretto in molti dettagli, disponibile negli allestimenti Acenta e Tekna.

Murano seconda serie

Il nuovo Murano presenta si una linea che riprende quella della prima generazione, con alcuni ritocchi stilistici sul frontale e sul posteriore, ma gli interni sono stati completamente ridisegnati. Nella consolle centrale spicca il grande schermo del sistema di navigazione e intrattenimento. Il quadro strumenti invece fa risaltare il carattere sportivo del Murano grazie ai quadranti dal design accattivante e aggressivo.

Da un punto di vista prestazionale il Murano è rimasto fedele a se stesso: eccellente comfort a bordo, prestazioni da vera sportiva e massima silenziosità; non può vantare un peso da citycar ma la scelta di equipaggiare questo veicolo con un potente 3500 benzina da 256 cv gli consente una ripresa brillante e un ottimo scatto.

Presenta un impianto frenante a doppio circuito idraulico con servofreno, ABS, BAS, EBD. La trazione integrale è a inserimento automatico All-Mode 4x4-i con differenziale centrale bloccabile a frizione elettromagnetica e controllo elettronico di coppia, di trazione e di stabilità.

Pensata prevalentemente per il mercato statunitense nelle dimensioni, nello stile aggressivo e imponente, nelle prestazioni e nei consumi, non ha riscosso molto successo in Europa; per ovviare a tale problema la casa ha perciò introdotto nel mercato, a partire dal 2010, una variante diesel che, in Europa, ha completamente sostituito il precedente motore a benzina.

Il nuovo propulsore è un 2.5 dci da 190 cavalli adeguato alla stazza (l'auto, in questa seconda serie, è lunga 486 cm, larga 189 cm, alta 172 cm, per una massa totale di 1895 kg); con i suoi 140 kw e i suoi 450 N m di coppia, spinge la Murano a una velocità massima di 196 km/h con un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 10.5 s e con una percorrenza media di 12,5 km/l.

La versione diesel si differenzia dal modello a benzina anche esteticamente: il frontale è stato modificato con l'aggiunta di una grossa presa d'aria anteriore allo scopo di facilitare il raffreddamento.

Nel 2010 è stata introdotta la versione convertibile CrossCabriolet. Tale modello era dotato di un propulsore V6 3.5 da 265 cv di potenza con 335 Nm di coppia abbinato ad un cambio Xtronic CVT fornito di Adaptive Shift Control.[1]

Le modifiche introdotte nel 2011 concernono i fari posteriori (con l'aggiunta di un disegno filante bianco trasparente), il disegno dei sedili interni e il colore del quadro strumenti passato dal colore rosso al color perla.

Nel 2013 è stata presentata la concept car Nissan Resonance Concept, modello che dovrebbe anticipare le linee della nuova generazione di Murano.

Dati tecnici[modifica | modifica sorgente]

Caratteristiche tecniche - Nissan Murano 2008
Configurazione
Carrozzeria: Sport Utility Vehicle Posizione motore: anteriore Trazione: integrale
Meccanica
Tipo motore: Benzina V6 da 3.5 Litri Cilindrata: 3.498 cm³
Distribuzione: Alimentazione: Iniezione elettronica multipoint con accensione integrata
Prestazioni motore Potenza: 256cv (188Kw) a 6000 giri / Coppia: 334 N·m a 4400 giri
Frizione: Cambio: cambio automatico CVT a variazione continua con gamma infinita di rapporti compresi tra 2,371:1 e 0,439:1 e possibilità di selezione sequenziale manuale di sei rapporti fissi; rapporto al ponte 5,173:1
Telaio
Sospensioni anteriori: a ruote indipendenti tipo McPherson con bracci trasversali inferiori oscillanti, ammortizzatori telescopici, molle elicoidali, barra antirollio / posteriori: a ruote indipendenti con bracci multipli, ammortizzatori telescopici, molle elicoidali, barra antirollio; sterzo a cremagliera con servoassistenza elettrica variabile in funzione della velocità
Freni anteriori: freni a disco autoventilanti diametro 320 mm / posteriori: a disco diametro 308 mm
Prestazioni dichiarate
Velocità: 205 km/h Accelerazione: 0-100: 8"22 - 0-1000m: 28″81
Altro
Rapporto di compressione 10,3:1
Colori Roma Red - Tinted Bronze - New Silver - New Gray - Nero - White Pearl - Dark Blue
Fonte dei dati: Prova su strada di Auto.it

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Nissan Murano CrossCabriolet - Salone di Los Angeles 2010. URL consultato il 14 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili