Nina Poore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lady Nina Maria Benita Poore, duchessa di Hamilton (Salisbury, 13 maggio 187812 gennaio 1951), è stata una nobildonna scozzese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era la figlia del maggiore Robert Poore (1834-1918) e di sua moglie Juliana Benita Lowry-Corry (?-1926).

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

La Duchessa di Hamilton con la seconda figlia Margaret

Sposò, il 4 dicembre 1901, Alfred Douglas-Hamilton, XIII duca di Hamilton, figlio del capitano Charles Henry Hamilton e di Elizabeth Anne Hill. Ebbero sette figli:

Morte[modifica | modifica sorgente]

È stata la co-fondatrice, nel 1903, della Animal Defence and Anti-Vivisection Society, con Lizzy Lind af Hageby, e nel 1912 è diventata una dei fondatori della società scozzese per la prevenzione della vivisezione.

Morì il 12 gennaio 1951, all' età di 72 anni.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere del Venerabile ordine di San Giovanni - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere del Venerabile ordine di San Giovanni