Nina Otkalenko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nina Otkalenko
Dati biografici
Nome Nina Grigor'evna Otkalenko
Nazionalità URSS URSS
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità 800 metri piani
Record
800 m 2'5"00 (1955)
Carriera
Nazionale
1954 URSS URSS
Palmarès
Europei 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 1º settembre 2012

Nina Grigor'evna Otkalenko (in russo: Нина Григорьевна Откаленко?; Kursk, 23 maggio 1928) è un'ex atleta sovietica, specializzata negli 800 metri piani, disciplina di cui è stata campionessa europea a Berna 1954.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Correndo coi colori dell'Unione Sovietica, negli anni '50, Nina Otkalenko dominò la specialità degli 800 metri per quasi un decennio. Stabilì cinque record mondiali consecutivi tra il 1951 ed il 1955. Il suo ultimo record del mondo, di 2'05"0, stabilito il 24 settembre 1955 a Zagabria, non sarà migliorato che nel 1960 dalla sua connazionale Ljudmila Ševcova.

Non potendo disputare i Giochi olimpici, visto che la prova degli 800 m femminili era stata tolta dal programma nel 1928 (verrà reinserita nel 1960), Nina Otkalenko riuscì ad ottenere una medaglia d'oro in una grande competizione internazionale agli Europei del 1954 a Berna in Svizzera, dove vinse col tempo di 2'08"8/10, davanti alla britannica Diane Leather.

Record del mondo[modifica | modifica sorgente]

Nel corso della propria carriera Nina Otkalenko ha stabilito più volte il record del mondo degli 800 metri piani:

  • 2'12"0 il 26 agosto 1951 a Minsk
  • 2'08"5 il 15 giugno 1952 a Kiev
  • 2'07"3 il 27 agosto 1953 a Mosca
  • 2'06"6 il 16 settembre 1954 a Kiev
  • 2'05"0 il 24 settembre 1955 a Zagabria

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1954 Europei Svizzera Berna 800 metri Oro Oro 2'08"8

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]