Nils-Eric Johansson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nils-Eric Johansson
Nils-Eric Johansson (vs. Elfsborg in 2013, cropped).jpg
Dati biografici
Nome Nils-Eric Claes Johansson
Nazionalità Svezia Svezia
Altezza 186 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra AIK AIK
Carriera
Giovanili
1995-1996
1997
1997-1998
Brommapojkarna Brommapojkarna
AIK AIK
Bayern Monaco Bayern Monaco
Squadre di club1
1998-2000 Bayern Monaco II Bayern Monaco II 54 (1)
1999-2000 Bayern Monaco Bayern Monaco 2 (0)
2000-2001 Norimberga Norimberga 40 (2)
2001-2005 Blackburn Blackburn 86 (0)
2005-2007 Leicester City Leicester City 75 (1)
2007- AIK AIK 210 (11)
Nazionale
1999-2001
2002-
Svezia Svezia U-21
Svezia Svezia
21 (1)
3 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 7 ottobre 2014

Nils-Eric Claes Johansson (Stoccolma, 13 gennaio 1980) è un calciatore svedese, difensore dell'AIK.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

All'età di 17 anni, passa dal vivaio dell'AIK al Bayern Monaco, dove fa parte del settore giovanile e della seconda squadra, oltre a collezionare due presenze in prima squadra. Per la stagione 2000-2001 si trasferisce al Norimberga, con cui conquista la promozione in Bundesliga.

Nell'estate 2001 firma un quadriennale con gli inglesi del Blackburn Rovers, formazione di Premier League che paga il suo cartellino 2.700.000 sterline. Scaduto il contratto, il terzino sinistro svedese si accorda con il Leicester, dove rimane per due anni. Il suo unico gol inglese lo ha segnato al 90º minuto di Preston-Leicester, vittoria importante ai fini della permanenza del club in Championship[1].

Nel luglio 2007 si è concretizzato il suo ritorno in Svezia all'AIK, dove qualche anno più tardi ha ereditato definitivamente la fascia di capitano a seguito del ritiro di Daniel Tjernström. Il suo contratto scade nel 2015.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Bayern Monaco: 1999-2000
Bayern Monaco: 1999-2000
Bayern Monaco: 2000
Norimberga: 2001
Blackburn Rovers: 2001-2002
AIK: 2009
AIK: 2009
AIK: 2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Johansson's historic goal makes permanent case for Worthington, The Guardian, 23-04-2007.