Nikolaj Legat

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anna Pavlova e Nikolaj Legat in La Fille Mal Gardée (1910 circa)

Nikolaj Gustavovič Legat (rus. Николай Густавович Легат; San Pietroburgo, 18691937) fu un danzatore russo, del Russian Imperial Ballet dal 1888 al 1914 ed il principale successore, nei ruoli del grande repertorio, del famoso ballerino russo Pavel Gerdt. Fondatore, insieme alla moglie, della scuola di danza Russian Ballet Society.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Legat divenne poi Maestro di balletto in Russia, insegnando e tramandando l'eredità del repertorio della compagnia che portava il nome del famoso coreografo Marius Petipa.

Nikolai aveva un fratello minore, Sergei Legat, anche lui ballerino nell'Imperial Russian Ballet dal 1894 al 1905 quando si suicidò all'età di 29 anni. Egli aveva creato il ruolo dello Schiaccianoci all'età di 17 anni in occasione della prima rappresentazione del famoso balletto di Ivanov/Čajkovskij, Lo schiaccianoci al Mariinsky di San Pietroburgo il 6 dicembre 1892.

La moglie di Nikolai, Nadine Legat, fu una seguace di Piotr Ouspensky. Ella realizzò le coreografie di danze basate sui cosiddetti esercizi di movimento di Georges Ivanovič Gurdjieff. Nel 1938, Ouspensky ed i suoi seguaci acquistarono Colet House a Londra, da Nadine Legat, dove insediarono la Historico-Psychological Society.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ James Webb The Harmonious Circle: The Lives and Work of G. I. Gurdjieff, P. D. Ouspensky and Their Followers1980, p 409.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 49491372