Nikita Larionovič Larionov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nikita Larionovič Larionov (Karmaly, 7 febbraio 1932) è un poeta, scrittore e insegnante russo, di lingua ciuvascia. Membro dell'Unione degli Scrittori Ciuvasci (dal 1991), e dell'Unione degli Scrittori Russi. Insegnante di Educazioni sportive. Vive e lavora ad Alikovo.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • «Йěпкěн хěрлě хăю», ("nastro rosso")
  • «Олимпийский балл, (« fascia olimpica »), romanzo, Mosca, 1986.
  • "Хĕр тупри" (ricchezze deviche), Alikovo-Cheboksary, 2001.
  • "Ват ăшши" (Estate indiana), Cheboksary, 2010.