Nightmares Made Flesh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nightmares Made Flesh
Artista Bloodbath
Tipo album Studio
Pubblicazione 27 settembre 2004
Durata 45 min : 19 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere Brutal death metal
Etichetta Century Media
Bloodbath - cronologia
Album successivo
(2008)

Nightmares Made Flesh è il secondo album del gruppo death metal svedese Bloodbath, pubblicato nel 2004 dalla Century Media.

A livello di formazione si registra l'entrata di Peter Tägtgren nelle vesti di cantante in sostituzione di Mikael Åkerfeldt, intenzionato a dedicarsi solo agli Opeth, e di Martin Axenrot alla batteria, che rimpiazza Dan Swanö (passato alla chitarra).

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Cancer of the Soul - 3:33
  2. Brave New Hell - 4:03
  3. Soul Evisceration - 3:38
  4. Outnumbering the Day - 3:15
  5. Feeding the Undead - 4:05
  6. Eaten - 4:18
  7. Bastard Son of God - 2:52
  8. Year of the Cadaver Race - 4:33
  9. The Ascension - 3:51
  10. Draped in Disease - 3:59
  11. Stillborn Saviour - 3:39
  12. Blood Vortex - 3:30
  13. Breeding Death (Demo) - 4:22*
  14. Ominous Bloodvomit (Demo) - 3:38*

* Tracce bonus della versione americana.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal