Nightmare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Nightmare (disambigua).
Il celebre artiglio di Freddy Krueger nel primo film

Nightmare (Incubo in italiano) è un media franchise basato sull'iconico personaggio Freddy Krueger, composto da una serie cinematografica di 9 film, una edizione a fumetti, un videogioco e una miniserie televisiva in 44 episodi.

Il film originale, da cui ha preso avvio il franchise, è stato scritto e diretto da Wes Craven, poi la saga è proseguita grazie ad altri registi che hanno mantenuto gli stessi meccanismi narrativi presenti nel primo film. Craven è tornato alla regia col settimo episodio, che però costituisce una storia indipendente dalle altre.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il protagonista dell'intera saga è Freddy Krueger, un uomo che anni prima della narrazione stuprava segretamente i bambini della sua città, dove lavorava presso una scuola materna come giardiniere. Un giorno i genitori imbestialiti, volendolo linciare, lo inseguirono costringendolo a rifugiarsi presso un edificio abbandonato, e qui gli diedero fuoco, lo seppellirono in un luogo abbandonato in cui nessuno sarebbe andato a cercarlo e continuarono la loro vita come se nulla fosse accaduto.

Dopo qualche anno alcuni ragazzi vittime dell'orco, ormai adolescenti, cominciarono ad essere tormentati da feroci incubi. Freddy aveva fatto ritorno, ma non nella realtà, bensì nei loro sogni, dimostrandosi capace di controllarli, di trasformarli in incubi e, fatto ancora più angosciante, di attuare nella realtà quello che realizzava in essi, uccidendo i ragazzi di volta in volta. In questo modo Freddy metteva in atto la sua vendetta contro i figli dei genitori che lo assassinarono, inconsapevolmente colpevoli di aver confessato.

Libri[modifica | modifica sorgente]

Nel 2013, la collana Horror Project (UniversItalia editrice), diretta da Daniele Francardi, ha pubblicato Freddy Krueger - Il mito, un libro scritto da Daniele Francardi, Roberto Giacomelli, Marco Saraga, Francesco Massaccesi, Luca Ruocco, Giacomo Ferigioni e con la prefazione di Luigi Boccia; un omaggio all’ uomo nero per eccellenza protagonista della gloriosa saga cinematografica “A Nightmare on Elm Street”; un'analisi a 360° dedicata all'universo di Freddy Krueger.

Serie cinematografica[modifica | modifica sorgente]

  1. Nightmare - Dal profondo della notte (A Nightmare on Elm Street) (1984), di Wes Craven
  2. Nightmare 2 - La rivincita (A Nightmare on Elm Street Part 2: Freddy's Revenge) (1985), di Jack Sholder
  3. Nightmare 3 - I guerrieri del sogno (A Nightmare on Elm Street 3: Dream Warriors) (1987), di Chuck Russell
  4. Nightmare 4 - Il non risveglio (A Nightmare on Elm Street 4: The Dream Master) (1988), di Renny Harlin
  5. Nightmare 5 - Il mito (A Nightmare on Elm Street: The Dream Child) (1989), di Stephen Hopkins
  6. Nightmare 6 - La fine (Freddy's Dead: The Final Nightmare) (1991), di Rachel Talalay
  7. Nightmare - Nuovo incubo (New Nightmare) (1994), di Wes Craven
  8. Freddy vs. Jason (2003), di Ronny Yu
  9. Nightmare (A Nightmare on Elm Street) (2010), di Samuel Bayer

Personaggi principali[modifica | modifica sorgente]

  • Nancy Thompson: Protagonista del primo film e co-protagonista del terzo film (in cui morirà ingannata da Freddy);
  • Freddy Krueger: L'antagonista della serie. Orribilmente ustionato, indossa un maglione rosso e verde, un cappello marrone e un guanto artigliato alla mano destra;
  • Jesse Walsh: Protagonista del secondo film. Freddy cercherà di tornare uccidere possedendo il corpo di Jesse, ma il suo piano verrà sciolto da Lisa Webber che salverà Jesse attraverso l'amore (anche se va detto che il destino dei due ragazzi alla fine del film è rimasto ambiguo);
  • Kristen Parker: Protagonista del terzo film, apparsa anche nel quarto, ed è li che lei morirà per mano di Freddy;
  • Alice Johnson: Protagonista del quarto e quinto film. Alice, al contrario di Nancy e Kristen, non verrà uccisa da Freddy;
  • Maggie Borroughs/Katherine Krueger: Figlia di Freddy e protagonista del sesto film;
  • Lori Campbell: Protagonista del film Freddy vs. Jason appartenente sia a Nightmare che a Venerdì 13.

Riavvio[modifica | modifica sorgente]

Il 30 aprile 2010 è uscito negli USA Nightmare (A Nightmare on Elm Street), film rifacimento-riavvio prodotto da Michael Bay e con Jackie Earle Haley a rimpiazzare Robert Englund per il ruolo di Freddy Krueger. Il film è uscito in Italia il 25 agosto 2010.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Nella puntata "Venerdì 13" della serie Dawson's Creek Lady Killer chiede a Joey dove è Providance dicendole che si era smarrito, Joey risponde che deve prendere la strada di Elm Street.
  • Nella puntata "Il mio clone" di Futurama quando la ciurma va a recuperare il Professor Farnsworth una delle due vie di cui compare il nome all'interno della "stella nerastra" dove tengono i 160enni è Elm Street

Fumetti[modifica | modifica sorgente]

Nightmare on Elm Street è anche un fumetto della DC Comics disegnato da Chuck Dixon, già autore di The Punisher.

Videogiochi[modifica | modifica sorgente]

Nella metà degli anni ottanta fu prodotto un videogioco per Commodore 64 e Nintendo Entertainment System (NES) basato sulla serie Nightmare, intitolato A Nightmare on Elm Street. Nei primi anni novanta, fu prodotto anche un flipper ispirato alla serie.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema