Nigel Melville

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nigel Melville
Dati biografici
Nome Nigel David Melville
Paese Regno Unito Regno Unito
Altezza 178 cm
Peso 76 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union Inghilterra Inghilterra
Ruolo Mediano di mischia
Ritirato 1988
Carriera
Attività di club¹
19XX-19XX Otley Otley
19XX-1981 Wakefield Wakefield
1981-1988 Wasps Wasps
Attività da giocatore internazionale
1984-1988 Inghilterra Inghilterra 13 (0)
Attività da allenatore
1988-2002 Wasps Wasps
2002-2005 Gloucester Gloucester

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 4 dicembre 2013

Nigel David Melville (Leeds, 6 gennaio 1961) è un ex rugbista a 15, allenatore di rugby e dirigente sportivo britannico, nazionale inglese, già giocatore e allenatore dei London Wasps e tecnico del Gloucester, dal 2006 presidente e direttore operativo della federazione rugbistica statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Mediano di mischia, fu esponente della generazione di giocatori inglesi che videro il trapasso dall’era dilettantistica a quella professionistica del rugby XV: iniziò la sua carriera nell’Otley, poi passò all’ormai scomparso Wakefield, mettendosi in luce anche per l’équipe nazionale: fu tra i pochissimi giocatori, tra l’altro, a vestire la fascia di capitano nella gara d’esordio nella selezione, anche se a livello internazionale Melville poteva già vantare la chiamata dei British Lions nel tour 1983, tuttavia senza mai scendere in campo nei test match. Durante l’attività sportiva lavorò come responsabile per la promozione della Nike nel Regno Unito.

In Nazionale furono 13 in totale le convocazioni, dal 1984 (fu nominato capitano all'esordio contro l'Australia a Twickenham[1]) al 1988, esclusa tuttavia la prima Coppa del Mondo del 1987, a causa dei continui infortuni cui Melville incorse: tra i più gravi, quelli al collo, alle spalle e al ginocchio, oltre a una caviglia rotta, che fu la causa ultima che lo indusse al ritiro a soli 27 anni, nel 1988, interrompendo una carriera che secondo gli esperti poteva portarlo a essere il miglior mediano di mischia della storia del rugby inglese.

Passato alla conduzione tecnica, resse gli Wasps a cavallo tra dilettantismo e professionismo, guidandoli alla loro prima vittoria in Premiership nel 1996 e a tre finali di Coppa Anglo-Gallese, due delle quali vinte. Nel 2002 assunse la guida tecnica del Gloucester, centrando subito, alla sua prima stagione, la Premiership e la Coppa Anglo-Gallese. Lasciò l’incarico nel 2005 dopo una stagione con pochissime vittorie e un campionato anonimo.

Dall’ottobre 2006 Melville è presidente[2] e responsabile operativo[3] di USA Rugby, la federazione rugbistica statunitense[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Claire Tolley, Nigel Melville tells England captain Chris Robshaw to enjoy his day in The Guardian, 2 febbraio 2012. URL consultato il 5 dicembre 2013.
  2. ^ (EN) Nigel Melville, I've got a big job title in America but the dream is even bigger in The Guardian, 13 ottobre 2006. URL consultato il 5 dicembre 2013.
  3. ^ (EN) Gavin Mairs, Nigel Melville to apply for RFU chief executive role in Daily Telegraph, 13 giugno 2011. URL consultato il 5 dicembre 2013.
  4. ^ (EN) Peter Jackson, Nigel Melville in talks over US-based Premiership games in The Rugby Paper, 27 agosto 2013. URL consultato il 5 dicembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]