Nigel Bagnall

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nigel Thomas Bagnall
10 febbraio 1927 - 8 aprile 2002
Nato a Calcutta, Raj Britannico
Morto a Maidenhead
Cause della morte cause naturali
Dati militari
Paese servito Regno Unito Regno Unito
Forza armata British Army
Arma esercito
Anni di servizio 1946 - 1989
Grado Field Marshal

[senza fonte]

voci di militari presenti su Wikipedia

Sir Nigel Thomas Bagnall (Calcutta, 10 febbraio 1927Maidenhead, 8 aprile 2002) è stato un generale britannico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Bagnall apparteneva ad una famiglia borghese piuttosto benestante: suo padre, Sir Wilfred Bagnall (1889-1954), era un funzionario civile dell'amministrazione britannica in India, mentre sua madre Ann Wallace (1895-1970) era figlia di un ufficiale della polizia coloniale; sia Nigel che il suo fratello maggiore Baldwin vennero educati in Inghilterra presso il Wellington College di Crowthorne, nel Berkshire, del quale la famiglia Bagnall era originaria.

A diciannove anni, nel 1946, venne arruolato come sottotenente nel reggimento di fanteria Green Howards, e servì in Palestina, Malaya (dove in quanto comandante di plotone e tenente ricevette la Military Cross), Singapore, Cipro e in Germania; nel 1967, come maggiore, cambiò reggimento venendo trasferito nel 4th/7th Royal Dragoon Regiment.

Nel 1975 fu promosso a colonnello e nel 1980 comandante il Primo Corpo d'Armata Britannico e due anni dopo comandante in capo dell'Armata Britannica del Reno e comandante dell'organo della NATO del gruppo delle armate del nord (COMNORTHAG). In questo ruolo fu responsabile della formazione di nuovi stati maggiori, dell'introduzione di una unica uniforme dello Standard Operatoning Procedures (SOPs) e dell'orientamento di un piano di difesa e di offesa contro possibili attacchi dell'Unione Sovietica.

A causa dei suoi numerosi meriti, nel 1985 divenne Capo dello stato maggiore generale (carica che detenne fino al 1989) e venne promosso tenente generale, mentre nel 1988 divenne il sessantacinquesimo maresciallo di campo del Regno Unito. Fu inoltre uno storico militare ed insegnò al Balliol College di Oxford; fu autore di una storia delle guerre puniche pubblicata dalla casa editrice Pimblico nel 1990; due mesi dopo la sua morte venne pubblicato un suo celebre libro sulle Guerre del Peloponneso. Nel 1968 sposò Henrietta Charlotte Eiluned Paget (1949), figlia di Lord Anglesey, dalla quale ebbe tre figli.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Bagno - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Bagno
Commendatore dell'Ordine Reale Vittoriano - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine Reale Vittoriano
Victoria Cross - nastrino per uniforme ordinaria Victoria Cross
George Cross - nastrino per uniforme ordinaria George Cross
Military Cross - nastrino per uniforme ordinaria Military Cross

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Heathcote, T.A. (1999). The British Field Marshals 1736-1997. Pen & Sword Books Ltd. ISBN 0-85052-696-5

Controllo di autorità VIAF: 42557760