Nicolaus Schmidt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nicolaus Schmidt (Arnis, 1 gennaio 1953) è un artista, pittore e fotografo tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nicolaus Schmidt si iscrive 1971 all' Accademia di Hamburg, dove studia con Kilian Breier. Vive in questa città fino al 1991,dopo si trasferisce a Berlino.

Attività artistica[modifica | modifica wikitesto]

Azione Cerro Rico, Hamburg 1982

1982 inizia l'azione “Cerro Rico”. Con questa installazione di 100.000 scatole di latta al centro di Hamburg Schmidt fece un riferimento alla storia del Cerro Rico, montagna di Potosí (Bolivia).[1] Nel 2008 partecipa con Christoph Radke alla „Portes Obertes“ a Valencia con l'azione ¡RECONSTRUCCIÓN! [2].

Alla fine degli anni 80 Nicolaus Schmidt comincia la serie “Morphogramma”, una pittura con oggetti di colore. Oggi lavora con fotografie in serie, progetto breakdancer di New York - "N.Y.B.P." (2007 - 2009) e nuevo progetto "Astor Place | Broadway | New York" su un negozio di barbiere, fondata da immigrati italiani [3].

Mostre (selezione)[modifica | modifica wikitesto]

  • 1987: Ve-Vie-Lu, Kunstverein Geheim, Hamburg
  • 1992: Galerie Graf & Schelble, Basilea
  • 1994: Morphogramme, städtisches Museum Flensburgo
  • 1997: „26 Morphogramme eines jungen Mannes“ (26 Morphogramme de un ragazzo), Galerie ACUD, Berlino.
  • 2006: Gayhane, Ebene +14, Hamburg
  • 2008: Kosmographie Gayhane, Deutsches Haus at NYU, New York
  • 2008: RECONSTRUCCIÓN!, X. Portes Obertes, Valencia, Spagna

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ kunstaspekte.de
  2. ^ El Pais, El Cabanyal se abre al arte, 18.10.2008
  3. ^ casa editrice, 2013

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]