Nicola del Giappone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Nicola del Giappone
Nicola del Giappone
Nicola del Giappone

fondatore della chiesa ortodossa giapponese

Nascita 1º agosto 1836
Morte 16 febbraio 1912
Venerato da Chiesa ortodossa russa
Canonizzazione 1970
Ricorrenza 16 febbraio
Nicola del Giappone
arcivescovo della Chiesa ortodossa giapponese
Incarichi ricoperti Vescovo di Revel
Arcivescovo di tutto il Giappone
Nato 13 agosto 1836
Ordinato presbitero 25 luglio 1860
Consacrato vescovo 30 marzo 1880
Elevato arcivescovo 6 aprile 1907
Deceduto 16 febbraio 1912

Nicola del Giappone, in russo Николай (Nikolaj), al secolo Ivan Kasatkin (Smolensk, 1º agosto 1836[1]Tokyo, 16 febbraio 1912), fu un monaco e teologo russo; è venerato come santo dalla Chiesa ortodossa, che lo ha anche nominato "pari agli apostoli".

Nel 1861 si trasferì in Giappone dove fondò la Chiesa ortodossa giapponese; a lui si deve anche la fondazione di circa 250 chiese. Nel 1970 la Chiesa ortodossa russa lo ha canonizzato come san Nikolaj.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Per il calendario giuliano e il 13 agosto per quello gregoriano

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 64876843 LCCN: n81110434