Nicola Mora

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nicola Mora
NicolaMora.JPG
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 177 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Arzanese Arzanese
Carriera
Giovanili
Parma Parma
Squadre di club1
1996-1998 Parma Parma 3 (0)
1998-2000 Napoli Napoli 47 (2)
2000-2001 Torino Torino 11 (1)
2001-2002 Piacenza Piacenza 15 (0)
2002-2004 Bari Bari 63 (0)[1]
2004-2005 Napoli Napoli 28 (0)[2]
2005-2007 Bari Bari 23 (0)
2007 Pescara Pescara 16 (0)
2007-2008 Foggia Foggia 26 (1)[3]
2008-2011 Grosseto Grosseto 99 (6)[4]
2011-2012 Spezia Spezia 15 (0)
2012-2014 Ischia Isolaverde Ischia Isolaverde 19 (3)
2014- Arzanese Arzanese 0 (0)
Nazionale
1999-2000
2000
Italia Italia U-20
Italia Italia U-21
3 (0)
5 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 29 gennaio 2014

Nicola Mora (Parma, 13 luglio 1979) è un calciatore italiano, difensore dell'Arzanese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

È il cognato di Emanuele Calaiò[5] in quanto sposato con Flaminia Del Deo,[6][7] sorella di Federica, moglie, quest'ultima, del calciatore palermitano.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Terzino sinistro, all'occorrenza può adattarsi ad esterno di centrocampo.[8]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Inizi[modifica | modifica sorgente]

Cresce calcisticamente nelle giovanili del Parma, squadra della sua città natale.[9] Esordisce in Serie A il 15 febbraio 1998 in Udinese-Parma (1-1), subentrando al 36' della ripresa a Néstor Sensini,[10] e fa il suo debutto dal primo minuto il 12 aprile 1998 in Parma-Napoli (3-1), giocando tutti i 90'.[11] Chiude la stagione con tre presenze.

I prestiti a Napoli e Torino[modifica | modifica sorgente]

La stagione seguente viene ceduto in prestito al Napoli, in Serie B.[8] Esordisce con i partenopei il 12 settembre 1999 nella trasferta vinta contro il Pescara (0-1), subentrando a partita in corso a Angelo Paradiso.[12], e segna la sua prima rete da professionista il 16 maggio 1999 contro il Lecce (2-2).[13] Chiude la stagione con 23 presenze e 1 rete. Il prestito viene rinnovato anche per la stagione seguente, al termine della quale non viene riscattato, rientrando a Parma[14].

La stagione seguente passa in comproprietà al Torino, in Serie B, per 2 miliardi di lire.[15] Esordisce in campionato il 10 settembre 2000 nella trasferta pareggiata contro la Pistoiese (1-1), giocando titolare.[16] Segna la sua prima rete alla 25ª giornata, realizzando il goal vittoria contro il Monza (2-1),[17] e chiude la stagione con 11 presenze e 1 rete.

Piacenza, Bari e il ritorno a Napoli[modifica | modifica sorgente]

Riscattato dal Parma, il 7 luglio 2001 passa con la formula della comproprietà al Piacenza, in Serie A.[18] Debutta con gli emiliani il 23 settembre 2001 nella trasferta persa contro il Chievo (4-2), subentrando al 19' della ripresa a Vittorio Tosto.[19] Chiude la stagione con 15 presenze, e il 21 giugno 2002 passa in comproprietà al Bari, in Serie B.[20]

Esordisce con i Galletti il 31 agosto 2002 contro la Triestina (0-0), giocando titolare.[21], totalizzando 24 presenze in campionato. Il 27 giugno 2003 la comproprietà è risolta a favore del Bari.[22]

L'11 settembre 2004 fa ritorno al Napoli, in Serie C1, con la formula del prestito con diritto di riscatto.[23] Esordisce in campionato il 12 settembre 2004 in Napoli-Vis Pesaro (1-0), giocando titolare,[24] e chiude l'annata con 30 presenze; a fine stagione non viene riscattato, facendo rientro a Bari.[25]

Pescara, Foggia e Grosseto[modifica | modifica sorgente]

Il 15 gennaio 2007 passa in prestito secco al Pescara.[26]

Esordisce con gli abruzzesi cinque giorni dopo nella trasferta persa contro il Brescia, giocando titolare.[27] Al termine della stagione fa registrare un totale di 16 presenze, non riuscendo a impedire la retrocessione dei biancoazzurri. A fine stagione resta svincolato,[28] e il 2 agosto 2007 firma un contratto annuale con il Foggia, in Serie C1.[29]

Esordisce con i pugliesi il 26 agosto 2007 contro il Legnano (0-0), giocando titolare.[30], e realizza la sua prima rete la settimana seguente nella sconfitta esterna contro il Sassuolo (4-2), con una punizione a giro.[31] Chiude la stagione con 26 presenze e 1 rete, restando nuovamente svincolato a fine stagione.[32]

Il 29 giugno 2008 passa a parametro zero al Grosseto.[33] Debutta con i toscani il 17 agosto in Grosseto-Cavese, valida per il secondo turno di Coppa Italia, realizzando la rete del definitivo 4-2.[34] Esordisce in campionato il 30 agosto contro il Pisa, giocando titolare e venendo sostituito al 55' da Flavio Lazzari.[35] Segna il suo primo goal in campionato alla nona giornata in Grosseto-Salernitana (6-2), sfruttando un cross dalla destra di Garofalo.[36]

Chiude la stagione con 31 presenze e 2 reti, inclusi i play-off persi in semifinale contro il Livorno.[37] Disputa con i biancorossi anche le due successive stagioni.

Spezia[modifica | modifica sorgente]

Rimasto svincolato,[38] il 23 novembre 2011 firma un contratto annuale con lo Spezia con opzione per il prolungamento in caso di promozione.[8] Esordisce con i liguri il 12 dicembre in Spezia-Triestina (1-1), giocando titolare.[39], e chiude la stagione con 15 presenze, contribuendo alla promozione in Serie B dei liguri.[40] Il 10 settembre 2012 rescinde il suo contratto con lo Spezia.[41]

Ischia Isolaverde[modifica | modifica sorgente]

Il 18 settembre 2012 viene ingaggiato dall' Ischia Isolaverde, in Serie D.[42] Esordisce con i campani il 18 novembre 2012 in Pomigliano-Ischia Isolaverde (0-1), subentrando al 79' al posto di Massimo Perna[43] e il 27 gennaio 2013, in occasione della gara con il Potenza, gioca la sua prima gara da titolare[44]. Segna su punizione la prima rete con la maglia dell'Ischia a Francavilla in Sinni contro la formazione locale, alla quartultima di campionato, replicando all'iniziale vantaggio dei padroni di casa[45]. Con la formazione campana vince il campionato e lo Scudetto Dilettanti, venendo confermato anche per la stagione successiva in Lega Pro Seconda Divisione dove debutta in occasione della prima gara di campionato giocata a Messina contro la formazione locale, entrando al '39 s.t. al posto di Crescenzo Liccardo.[46]

Il 28 gennaio 2014 si trasferisce a titolo definitivo all'Arzanese, sempre nel campionato di Lega Pro Seconda Divisione.[47]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Ha esordito con gli azzurrini il 28 marzo 2000 nell'amichevole persa contro la Spagna (3-0), giocando titolare.[48] In totale conta 5 presenze con gli azzurrini. In precedenza aveva disputato tre incontri con l'Under-20.

Calcioscommesse[modifica | modifica sorgente]

Coinvolto nel calcioscommesse, il 31 maggio 2012 patteggiando viene squalificato per 4 mesi, per omessa denuncia.[49]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 4 maggio 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1996-1997 Italia Parma A 0 0 CI 0 0 CU 0 0 - - - 0 0
1997-1998 A 3 0 CI 0 0 UCL 0 0 - - - 3 0
Totale Parma 3 0 0 0 0 0 - - 3 0
1998-1999 Italia Napoli B 23 1 CI 0 0 - - - - - - 23 1
1999-2000 B 24 1 CI 6 0 - - - - - - 30 1
2000-2001 Italia Torino B 11 1 CI 5 0 - - - - - - 16 1
2001-2002 Italia Piacenza A 15 0 CI 3 0 - - - - - - 18 0
2002-2003 Italia Bari B 24 0 CI 6 1 - - - - - - 30 1
2003-2004 B 39+1[50] 0 CI 0 0 - - - - - - 40 0
ago.-set. 2004 B 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
set. 2004-2005 Italia Napoli C1 28+2[51] 0 - - - - - - - - - 30 0
Totale Napoli 75+2 2 6 0 - - - - 83 2
2005-2006 Italia Bari B 19 0 CI 5 1 - - - - - - 24 1
2006-gen. 2007 B 4 0 CI 1 0 - - - - - - 5 0
Totale Bari 86+1 0 12 2 - - - - 99 2
gen.-giu. 2007 Italia Pescara B 16 0 CI - - - - - - - - 16 0
2007-2008 Italia Foggia C1 26+2[51] 1 CI-C 2 1 - - - - - - 30 1
2008-2009 Italia Grosseto B 27+2[51] 2 CI 2 1 - - - - - - 31 3
2009-2010 B 35 1 CI 2 0 - - - - - - 37 1
2010-2011 B 35 3 CI 2 0 - - - - - - 37 3
Totale Grosseto 99+2 6 6 1 - - - - 107 7
nov. 2011-2012 Italia Spezia 1D 15 0 CI+CI-LP 0+1 0 - - - SL-PD 1 0 17 0
ago.-set. 2012 B 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
Totale Spezia 15 0 1 0 - - 1 0 17 0
set. 2012-2013 Italia Ischia Isolaverde D 8 1 CI-D 0 0 - - - - - - 8 1
2013-gen. 2014 2D 11 2 CI-LP 3 0 - - - - - - 14 2
Totale Ischia Isolaverde 19 3 3 0 - - - - 22 3
gen.-giu. 2014 Italia Arzanese 2D 10 0 CI-LP - - - - - - - - 10 0
Totale carriera 372+7 13 38 4 0 0 1 0 418 17

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Spezia: 2011-2012
Ischia Isolaverde: 2012-2013
Spezia: 2011-2012
Spezia: 2011-2012
Ischia Isolaverde: 2012-2013

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 64 (0) se si comprendono i play-out.
  2. ^ 30 (0) se si comprendono i play-off.
  3. ^ 28 (1) se si comprendono i play-off.
  4. ^ 101 (6) se si comprendono i play-off.
  5. ^ ESCLUSIVA - Mora, ex Napoli e cognato di Calaiò: "Ecco cosa mi ha confessato Emanuele a Capodanno. Il regalo sta per compiersi...", Calcionapoli24.it.
  6. ^ L'altra metà di...Emanuele Calaio', Tuttomecatoweb.com.
  7. ^ Calaiò, la moglie svela: mangia di meno e dorme di più, Tuttonapoli.net.
  8. ^ a b c Mercato: Nicola Mora è un giocatore dello Spezia, Acspezia.com, 23 novembre 2011. URL consultato il 28-05-2013.
  9. ^ Calcioscommesse: anche il parmigiano Mora deferito, Ilmattinodiparma.it, 10 maggio 2012. URL consultato il 28-05-2013.
  10. ^ L'Udinese recupera e il Parma s'arrabbia in Il Corriere della Sera, 16 febbraio 1998, p. 32. URL consultato il 28-05-2013.
  11. ^ Ancelotti cancella Napoli. Con dedica a Malesani... in L'Unità, 12 aprile 1998, p. 18. URL consultato il 28-05-2013.
  12. ^ Pescara - Napoli 0-1, Napolistat.it. URL consultato il 28-05-2013.
  13. ^ Amarcord: Napoli-Lecce, Pianetazzurro.it. URL consultato il 28-05-2013.
  14. ^ Ma Zeman aspetta altri cinque giocatori in La Repubblica, 8 luglio 2000, p. 3 - sez. Napoli. URL consultato il 28-05-2013.
  15. ^ Sarà Schwoch la spalla di Ferrante in La Repubblica, 21 giugno 2000, p. 1 - sez. Torino. URL consultato il 28-05-2013.
  16. ^ PISTOIESE - TORINO 1-1 (0-1), Archiviotoro.it.
  17. ^ TORINO - MONZA 2-1 (1-1), Archiviotoro.it.
  18. ^ Piacenza: presi Mora e Cristante, si attende Hubner, Quotidiano.net, 7 luglio 2001.
  19. ^ Il Chievo non si ferma travolto anche il Piacenza, Repubblica.it, 23 settembre 2001.
  20. ^ Bari: ingaggiato Mora, Tuttomercatoweb.com.
  21. ^ Bari - Triestina 0-0, Repubblica.it, 5 novembre 2002.
  22. ^ Tardelli & C, voglia di mare 'Noi preferiamo la Sardegna' in La Repubblica, 3 luglio 2003, p. 12 - sez. Bari. URL consultato il 28-05-2013.
  23. ^ Mora a Marte Sport Live, Tuttonapoli.net. URL consultato il 28-05-2013.
  24. ^ Napoli-Vis Pesaro 1-0, Pianetazzurro.it. URL consultato il 28-05-2013.
  25. ^ Nicola Mora: Nessun rimpianto, rammarico per aver fallito, Tuttomercatoweb.com, 7 settembre 2005.
  26. ^ Pescara calcio: rata Irpef pagata e Mora e La Vista in prestito dal Bari, Primadanoi.it. URL consultato il 28-05-2013.
  27. ^ BRESCIA-PESCARA 2-1 (1-0), Bresciainrete.net, 23 gennaio 2007.
  28. ^ Foggia, si complica per Morante; in arrivo Mora, Tuttomercatoweb.com. [collegamento interrotto]
  29. ^ UFFICIALE: Mora è del Foggia, Tuttomercatoweb.com. [collegamento interrotto]
  30. ^ Foggia - Legnano 0-0, Pugliachat.altervista.org.
  31. ^ Sassuolo - Foggia 4-2, Pugliachat.altervista.org.
  32. ^ Salernitana, Mora rinforzo per la difesa, Bellizzigranata.blogspot.it, 21 giugno 2008.
  33. ^ UFFICIALE: Grosseto, preso Mora, Tuttomercatoweb.com. URL consultato il 28-05-2013.
  34. ^ TMW A CALDO - Grosseto-Cavese, la voce dei protagonisti, Tuttomercatoweb.com. URL consultato il 28-05-2013.
  35. ^ Pisa-Grosseto 1-2, Paninidigital.com. URL consultato il 28-05-2013.
  36. ^ Di Napoli in campo con il Grosseto, ma non basta, 6-2 per i toscani in La Città di Salerno, 18 ottobre 2008. URL consultato il 28-05-2013.
  37. ^ Livorno-Grosseto 4-1: 5 goal, 4 espulsi, ma la finale è amaranto!, Goal.com. URL consultato il 28-05-2013.
  38. ^ ESCLUSIVA TMW - Grosseto, Mora: "Non c'è riconoscenza per me", Tuttomercatoweb.com. URL consultato il 28-05-2013.
  39. ^ Spezia - Triestina 1-1, Triestinacalcio.it. [collegamento interrotto]
  40. ^ A valanga sul Latina Spezia promosso in B in La Repubblica - sez. Genova, 6 maggio 2012. URL consultato il 28-05-2013.
  41. ^ Ufficiale: rescissione contrattuale per Nicola Mora, Acspezia.com. URL consultato il 28-05-2013.
  42. ^ UFFICIALE: Ischia, doppio colpo: arrivano Mora e Perna, Notiziariocalcio.com. URL consultato il 28-05-2013.
  43. ^ Il Pomigliano deve arrendersi alla prodezza di Mattera: l'Ischia passa al "Gobbato", Calcionapoletano.it. URL consultato il 28-05-2013.
  44. ^ Il tabellino di Ischia - Potenza, Datasport.it. URL consultato il 28-05-2013.
  45. ^ Serie D: Il Francavilla compie l'impresa battendo la capolista Ischia, Basilicatanotizie.net. URL consultato il 28-05-2013.
  46. ^ Comunicato stampa, Messina-Ischia 0-0. Un punto a testa. Crisano: “Ai punti avremmo vinto noi” in sportcampania.it, 1 settembre 2013. URL consultato il 16 settembre 2013.
  47. ^ Mora e Pane lasciano l’Ischia, arriva Impagliazzo Ssischiaisolaverde.it
  48. ^ Gli azzurrini battuti 3-0 dagli iberici Primo tempo finito 2-0. Segnano Gerard due volte e Farinos, Quotidiano.net, 28 marzo 2000.
  49. ^ SCOMMESSE: L'ATALANTA RIPARTE DA -2 - Due anni a Doni e 20 mesi a Carobbio, Sportmediaset.it. URL consultato il 28-05-2013.
  50. ^ Play-out.
  51. ^ a b c Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]