Nicolò Marini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nicolò Marini
cardinale di Santa Romana Chiesa
Coat of arms of Niccolò Marini.svg
Incarichi ricoperti Cardinale diacono di Santa Maria in Domnica
Segretario della Congregazione per le Chiese Orientali
Nato 20 agosto 1843, Roma
Ordinato presbitero 26 giugno 1866
Creato cardinale 4 dicembre 1916 da papa Benedetto XV
Deceduto 7 luglio 1923, Roma

Nicolò Marini (Roma, 20 agosto 1843Roma, 7 luglio 1923) è stato un cardinale italiano della Chiesa cattolica, nominato da papa Benedetto XV.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Roma il 20 agosto 1843.

Papa Benedetto XV lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 4 dicembre 1916.

Partecipò al conclave del 1922 che elesse Pio XI.

Morì il 7 luglio 1923 all'età di 79 anni.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Cardinale diacono di Santa Maria in Domnica Successore CardinalCoA PioM.svg
Scipione Tecchi 7 dicembre 1916 - 27 luglio 1923 Camillo Caccia Dominioni
Predecessore Segretario della Congregazione per le Chiese Orientali Successore Emblem Holy See.svg
- 29 novembre 1917 - 1922 Giovanni Tacci Porcelli

Controllo di autorità VIAF: 5028382