Nicolò Brighenti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nicolò Brighenti
Nicolò Brighenti.jpg
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 178 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Vicenza Vicenza
Carriera
Giovanili
2003-2006 Chievo Chievo
Squadre di club1
2006-2007 Chievo Chievo 0 (0)
2008-2009 Mezzocorona Mezzocorona 23 (0)
2009 Triestina Triestina 0 (0)
2009-2010 Pergocrema Pergocrema 4 (0)
2010 Chievo Chievo 0 (0)
2010-2012 Viareggio Viareggio 42 (0)[1]
2012-2013 Vicenza Vicenza 35 (1)[2]
2013-2014 Chievo Chievo 0 (0)
2014- Vicenza Vicenza 2 (0)
Nazionale
2006-2007
2007
2009
Italia Italia U-18
Italia Italia U-19
Italia Italia U-20
3 (0)
1 (0)
1 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 agosto 2013

Nicolò Brighenti (Bussolengo, 1º agosto 1989) è un calciatore italiano, difensore del Vicenza.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È specializzato nel ruolo di terzino destro, nonostante occasionalmente sia stato impiegato come terzino destro, difensore centrale e mediano. Il suo piede preferito è il destro[3].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Esordi[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere cresciuto tra le giovanili della squadra della sua provincia in Serie A, Brighenti arriva nell'estate del 2008 in prestito all'Associazione Calcio Mezzocorona, in Lega Pro Seconda Divisione, dove viene convocato nella maggior parte delle gare, al termine del quale campionato la squadra arriva al 10º posto.

Prima Divisione[modifica | modifica wikitesto]

Il 26 giugno 2009 la Triestina lo acquista in compartecipazione col ChievoVerona, girandolo al Pergocrema[4], esordendo in categoria poco dopo il 20º compleanno in Pro Patria - Pergocrema, schierato titolare al centro della difesa dall'allenatore Claudio Rastelli. Il club si salva solo dopo i play-out, mentre il difensore veneto raccoglie con la società lombarda 4 presenze, anche a causa della diagnosi di tumore benigno al cervello che gli ha sottratto l'idoneità agonistica[5] costringendolo a rescindere il contratto col Pergocrema nel gennaio 2010.

Per la nuova stagione Brighenti, sconfitto il tumore ma dovendo giocare nei primi mesi con un caschetto protettivo[5], viene acquistato dal Viareggio, restando in Lega Pro Prima Divisione, sempre con la formula del prestito. Durante la stagione sviluppa le sue qualità, acquisendo ben presto la fiducia di Giuseppe Scienza che definisce il suo debutto «straordinario»[5]. Nel Viareggio colleziona 23 presenze sulle 27 gare successive alla guarigione più le 2 partite di play-out. A fine campionato viene rilevato in compartecipazione dal ChievoVerona con un contratto fino al giugno 2014. Nel girone di andata della stagione 2011-2012 gioca titolare fisso.

Serie B: il Vicenza[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 gennaio 2012 viene preso in compartecipazione dal Vicenza[6]. Esordisce in Serie B alla prima partita utile, il giorno successivo, in Torino-Vicenza, dove Luigi Cagni lo fa entrare al posto di Denis Tonucci[7]. La partita seguente gioca da titolare per tutti i 90 minuti. Finisce il campionato giocando altre 7 volte, concludendo ai play-out (terza volta in una sua squadra), che disputa e che vengono persi; il Vicenza viene in seguito riammesso per illecito sportivo del Lecce.

Per la stagione 2012-2013 viene riconfermato al Vicenza, dove ritrova l'ex compagno al Viareggio Luca Castiglia. In campionato Roberto Breda lo schiera sempre titolare, venendo riconfermato anche con il nuovo allenatore subentrato a gennaio, Alessandro Dal Canto: proprio alla terza partita con lui, il difensore segna il suo primo gol in carriera, il gol della vittoria in Brescia-Vicenza (0-1): al 50', alla fine di un'azione biancorossa, gli arriva la palla che colpisce con potenza di destro da 30 metri, che si incunea nell'angolo alto sinistro della porta senza che il portiere bresciano potesse fermarla[8]; la Lega Serie B l'ha definito il gol più bello della giornata[9]. Rimasto titolare della squadra, a causa di un infortunio rimediato a Crotone è costretto a saltare 8 gare, dalla 33ª alla 40ª[10]. Dopo la partita del suo ritorno, il ds del Vicenza Paolo Cristallini afferma[11]:

« Brighenti è un ragazzo di grande volontà e personalità. Sa cosa significa soffrire. »

Al Chievo anno di stop, ritorno a Vicenza[modifica | modifica wikitesto]

A fine anno torna a titolo definitivo al Chievo, dove però non trova spazio nel corso dell'intera stagione, né in Campionato né in Coppa Italia.

Dopo il campionato, viene riacquistato dal Vicenza a titolo definitivo, con un contratto di 4 anni; acquisto fortemente voluto dal tecnico biancorosso Lopez[12].

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Prima ancora di esordire nei campionati professionistici, viene osservato nella formazione Primavera del ChievoVerona e selezionato dal commissario tecnico della Nazionale Under-18, giocando 3 amichevoli. Viene convocato, giocando l'intera partita, da Francesco Rocca in Italia-Croazia (vinta 3-1) valida per le qualificazioni al Campionato europeo di calcio Under-19 2008, il 15 novembre 2007[13].

La sua ultima convocazione Nazionale è nell'amichevole Germania Under-20-Italia Under-20, sempre con Rocca allenatore, giocata il 22 aprile 2009 e persa 5-0.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 3 maggio 2013.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2006-2007 Italia Chievo A 0 0 CI 1 0 UCL+CU 0 0 - - - 1 0
2008-2009 Italia Mezzocorona C2 23 0 CI-C 0 0 - - - - - - 23 0
2009-2010 Italia Pergocrema C1 4 0 CI+CI-C 0+0 0+0 - - - - - - 4 0
2010-2011 Italia Viareggio C1 23+2[14] 0 CI+CI-C 0+0 0 - - - - - - 25 0
2011-gen. 2012 C1 19 0 CI+CI-C 0+0 0 - - - - - - 19 0
Totale Viareggio 42+2 0 0 0 - - - - 44 0
gen.-giu. 2012 Italia Vicenza B 9+2[14] 0 CI - - - - - - - - 11 0
2012-2013 B 26 1 CI 3 0 - - - - - - 29 1
2013-2014 Italia Chievo A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
Totale Chievo 0 0 1 0 0 0 - - 1 0
2014-2015 Italia Vicenza B 2 0 CI+CI-LP 0 0 - - - - - - 0 0
Totale Vicenza 35+2 1 3 0 - - - - 40 1
Totale carriera 104+4 1 4 0 0 0 - - 112 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 44 (0) se si comprendono i play-out.
  2. ^ 37 (1) se si comprendono i play-out.
  3. ^ Scheda di Nicolò Brighenti Sofifa.com
  4. ^ Stefano Sica, UFFICIALE: Triestina, Brighenti va al Pergocrema e D'Isanto al Vico, tuttomercatoweb.com, 7 agosto 2009. URL consultato il 3 maggio 2013.
  5. ^ a b c Viareggio. Brighenti torna in campo dopo aver sconfitto un tumore, resport.it, 15 ottobre 2010. URL consultato il 3 maggio 2013.
  6. ^ Brando de Leonardis, Ufficiale, Chievo: Brighenti al Vicenza, preso Ferrari, calcionews24.com, 30 gennaio 2012. URL consultato il 3 maggio 2013.
  7. ^ Torino-Vicenza 1-0, Lega Serie B, 31 gennaio 2012.
  8. ^ Daniele Scaramella, Brighenti, che gol! Il Vicenza espugna anche Brescia e risale, vicenzatoday.it, 16 febbraio 2013. URL consultato il 4 maggio 2013.
  9. ^ Dal Canto e Brighenti, tanto Vicenza sul taccuino, Lega Serie B, 19 febbraio 2013.
  10. ^ Padalino terzino d'emergenza, Il Giornale di Vicenza, 24 marzo 2013. URL consultato il 5 maggio 2013.
  11. ^ Ds Cristallini: "...Ritorniamo padroni del nostro destino...", Vicenza Calcio, 11 maggio 2013. URL consultato il 12 maggio 2013.
  12. ^ Brighenti torna in biancorosso. Lunedì il deposito del contratto, biancorossi.net, 18 giugno 2014. URL consultato il 21 giugno 2014.
  13. ^ Qualificazioni europee: terza vittoria per l'Under19. Battuta la Croazia 3-1, FIGC, 15 novembre 2007. URL consultato il 4 maggio 2013.
  14. ^ a b Playout.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]