Nicolás Mazzarino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nicolás Mazzarino
Demartini e Mazzarino.jpg
Mazzarino (a destra in maglia bianca) cerca di contrastare Daniele Demartini; sullo sfondo: Simonas Serapinas
Dati biografici
Nazionalità Uruguay Uruguay
Italia Italia
Altezza 181 cm
Peso 88 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Guardia
Squadra Malvín Malvín
Carriera
Squadre di club
1991-1996 Hebraica Macabi Hebraica Macabi
1997-2001 Welcome Montevid. Welcome Montevid.
2001 Boca Juniors Boca Juniors 3
2001-2002 Welcome Montevid. Welcome Montevid. 34
2002-2005 Viola Reggio Cal. Viola Reggio Cal. 115 (1034)
2005-2013 Pall. Cantù Pall. Cantù 294 (2964)
2013- Malvín Malvín
Nazionale
1997- Uruguay Uruguay
Palmarès
 Campionati Sudamericani
Oro Venezuela 1997
Argento Cile 2008
Flag of PASO.svg  Giochi panamericani
Bronzo Rio de Janeiro 2007
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2013

Nicolás Mazzarino (Salto, 21 ottobre 1975) è un cestista uruguaiano naturalizzato italiano. È una guardia di 181 cm in possesso di passaporto italiano. È soprannominato "il cardinale".

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Inizia la carriera professionistica con la maglia dell’Hebraica Macabi con la quale vince un campionato uruguayano. Due anni dopo passa all'Atletico Welcome con il quale gioca dal 1997 al 2002, vincendo quattro scudetti consecutivi. Nel 2000-2001 milita per pochi mesi al Boca Juniors, in Argentina, prima di ritornare in patria al Welcome, con il quale la sua ultima stagione in Uruguay a 21,5 punti di media.

Nel marzo del 2002 arriva in Italia, firmando con la Viola Reggio Calabria. Nel 2004-05 diventa capitano della formazione calabrese; in quella stagione sarà miglior realizzatore con 14,4 punti di media in 35 minuti disputati a gara.

Nel 2005-06 passa alla Pallacanestro Cantù, della quale diventa capitano nel 2007-08. Nel 2009-10 gioca la sua migliore stagione a Cantù, con 12,9 punti e 2,7 assist di media. Da capitano della squadra brianzola raggiunge una finale scudetto, due semifinali scudetto e due finali di Coppa Italia, gioca due stagioni in Eurolega e vince la Supercoppa italiana 2012.

Dopo 12 stagioni in Italia (con quasi 4.000 punti segnati), di cui 8 con la maglia di Cantù, nell'estate del 2013 torna in Uruguay, al Club Malvín di Montevideo.[1][2]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

  • Campionato uruguaiano: 5
Hebraica Macabi: 1994
CA Welcome Montevideo: 1997, 1998, 1999, 2000
Cantù: 2012

Competizioni internazionali[modifica | modifica sorgente]

  • Copa Rio de la Plata
Hebraica Macabi: 1996

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

  • Gold medal southamerica.svg 1° - FIBA South American Championship: 1997
  • Bronze medal america.svg 3° - Giochi panamericani: 2007
  • Silver medal southamerica.svg 2°- FIBA South American Championship: 2008

Record personali[modifica | modifica sorgente]

  • Miglior marcatore nel FIBA South American Championship 2004 con 25.7 punti di media
  • Vincitore della gara del tiro da tre punti all'All Star Game 2011

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Si separano le strade della Pall. Cantù e di Nicolas Mazzarino, pallacanestrocantu.com, 27 giugno 2013. URL consultato il 6 settembre 2013.
  2. ^ Nicolas Mazzarino firma per il Club Malvin, dailybasket.it, 3 luglio 2013. URL consultato il 6 settembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]