Nick Oliveri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nick Oliveri (2003)

Nick Stephen Oliveri noto come Nick Oliveri (Los Angeles, 21 ottobre 1971) è un musicista e cantante statunitense. Oltre ad essere cantante suona il basso, la chitarra elettrica e quella acustica. È noto per aver fatto parte dei gruppi Kyuss e Queens of the Stone Age, oltre ad avere fondato i Mondo Generator.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Entra a far parte del gruppo stoner rock, Kyuss nel 1991, in sostituzione di Chris Cockrell, coi quali pubblica due album, Wretch e Blues for the Red Sun. Lascerà il gruppo nel 1994, prima della pubblicazione dell'album Welcome to Sky Valley. successivamente collabora per breve tempo con il gruppo punk Dwarves, sotto lo pseudonimo Rex Everything. Con loro inciderà il disco The Dwarves are Young and Good Looking del 1997. Nello stesso anno forma i Mondo Generator, gruppo al quale ha cambiato successivamente il nome in Nick Oliveri and the Mondo Generator. Ha inoltre pubblicato nel 2004 un album solista, Demolition Day. Tra le sue collaborazioni in studio e dal vivo si possono ricordare quelle con i Winnebago Deal, Mark Lanegan Band, ed i Masters of Reality di Chris Goss. Ha inoltre partecipato alle Desert Sessions.

Nel 1998 entra a far parte dei Queens of the Stone Age, con i quali inciderà gli album Rated R e Songs for the Deaf. Dopo quasi sei anni di permanenza nei QOTSA, viene allontanato dal gruppo da Josh Homme, ufficialmente per screzi tra i due.

Dopo i Queens of the Stone Age[modifica | modifica sorgente]

Dopo l'abbandono dei QOTSA, Oliveri ha partecipato in tour con gruppi come Motörhead, Brant Bjork, Winnebago Deal, Masters of Reality, The Dwarves, Mark Lanegan e Turbonegro. Ha anche registrato un album acustico allegato all'edizione limitata dell'ultimo album dei Mondo Generator, Dead Planet (Sonic Slow Motion Trails), pubblicato nel 2006. Con i Mondo Generator ha anche pubblicato gli album Cocaine Rodeo nel 2000, A Drug Problem That Never Existed nel 2003 e III The EP nel 2004.

Nel 2010 ha partecipato anche all'album Slash del chitarrista Slash.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]