Nick Fury (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nick Fury
Titolo originale Nick Fury: Agent of S.H.I.E.L.D.
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1998
Formato film TV
Genere azione
Durata 120 min
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,33:1
Colore colore
Audio sonoro
Crediti
Regia Rod Hardy
Sceneggiatura David S. Goyer
Interpreti e personaggi
Fotografia James Bartle
Montaggio Drake Silliman
Musiche Kevin Kiner, Gary Lionelli
Scenografia Douglas Higgins
Produttore David Roessell
Produttore esecutivo Avi Arad, Tarquin Gotch, Stan Lee, Bob Lemchen
Casa di produzione Fury Productions Limited Partnership, 20th Century Fox, Marvel Enterprises
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Data 26 maggio 1998
Rete televisiva

Nick Fury (Nick Fury: Agent of S.H.I.E.L.D.) è un film per la tv del 1998 diretto da Rod Hardy, scritto da David S. Goyer e interpretato da David Hasselhoff nel ruolo principale.

Il film è basato sul famoso eroe dei fumetti della Marvel Comics, Nick Fury agente dello S.H.I.E.L.D.. Tutti i personaggi del film sono provenienti del fumetto e la fedeltà c'è.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Nick Fury dopo essere stato cacciato dall'organizzazione dello S.H.I.E.L.D., per la sua arroganza e per i suoi modi rozzi, viene riammesso al suo posto, a causa della comparsa di Andrea Von Strucker, detta la Vipera, figlia del più grande nemico di Fury, Wolfgang Von Strucker, capo dell'organizzazione dell'HYDRA, che intende distruggere New York con un virus letale. Nick Fury, indagando su questa minaccia, si troverà faccia a faccia con la Vipera, la quale inietterà nel suo corpo un potente veleno. Fury avrà solo 48 ore per trovare la Vipera e per estrarre dal suo sangue l'antitodo, ma soprattutto per impedire che New York venga distrutta. Dopo molti colpi di scena, si troverà nuovamente faccia a faccia con la Vipera e questa volta per la resa dei conti. Bloccato i piani per distruggere New York, lo S.H.I.E.L.D. fa irruzione nel quartier generale dell'HYDRA arrestando tutti e estraendo l'antitodo dal sangue della Vipera, la quale con un diversivo riesce a scappare con il padre defunto, mentre Nick Fury riesce a salvarsi. Alla fine la Vipera farà resuscitare il padre e questa volta Nick Fury si troverà faccia a faccia con il suo più grande nemico.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]