Niccolò Semitecolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Niccolò (Nicoletto) Semitecolo (Venezia, ... – ...) è stato un pittore italiano, attivo dal 1353 al 1370, abitava a Venezia nel luogo chiamato Ponte del Paradiso e si firmava col nome di Nicolaus Paradisi o anche Niccolò Paradiso depentor. Anche in uno dei suoi quadri si trova la dicitura in capite pontis Paradixi.

Ponte del Paradiso
Cappella del Volto Santo, detta dei Lucchesi

A Venezia, nella volta dell'Oratorio dei Lucchesi, che fu devastato da un incendio nel 1769, si trovavano decorazioni di questo pittore.

Monumento funebre del doge Michele Morosini (1382) - Basilica dei Santi Giovanni e Paolo, Venezia.

Nel 1370 il Semitecolo dipinse l'Istoria del Volto Santo per la Confraternita dell'Oratorio dei Lucchesi. La Cappella del Volto Santo, detta dei Lucchesi, si trova nelle adiacenze della Chiesa di Santa Maria dei Servi, nel Sestiere di Cannaregio.

Nella Cattedrale di Padova si trova l'opera del Semitecolo: Due Cristiani davanti ai Giudici. Suo è anche il grande Crocifisso' dietro l'altare maggiore del presbiterio nella Chiesa degli Eremitani.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Pietro Paoletti (di Osvaldo) L'architettura e la scultura del Rinascimento in Venezia , Venezia, Ongania-Naya Editori, Anno MDCCCXCIII
  • Ernst Gombrich - Dizionario della Pittura e dei Pittori - Einaudi Editore (1997)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]