New York Taxi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
New York Taxi
New York Taxi.png
Una scena del film
Titolo originale Taxi
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 2004
Durata 97 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere Commedia d'azione
Regia Tim Story
Soggetto Luc Besson
Sceneggiatura Robert Ben Garant, Thomas Lennon, Jim Kouf
Produttore Luc Besson
Casa di produzione 20th Century Fox
Fotografia Vance Burberry
Montaggio Stuart Levy
Musiche Christophe Beck, Tim Boland
Scenografia Mayne Schuyler Berke
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

New York Taxi (Taxi) è un film del 2004 diretto da Tim Story, interpretato da Queen Latifah, Jimmy Fallon, Jennifer Esposito e dalla top-model Gisele Bundchen. Il film è il remake del francese Taxxi del 1998.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Belle Williams ha un sogno nel cassetto: diventare una campionessa di corse automobilistiche NASCAR. Per il momento però, deve accontentarsi del titolo di autista di taxi più veloce di tutta New York, grazie anche ad alcuni ingegnosi accorgimenti apportati alla sua auto, che da comune taxi giallo si trasforma con l'aiuto di qualche pulsante in una vera e propria auto da corsa. Belle ha l'occasione di mettere in mostra tutto il suo talento quando a bordo del taxi sale Andy Washburn, un giovane e sbadato poliziotto sprovvisto di patente che sta inseguendo una banda di bellissime rapinatrici brasiliane capeggiate dalla bionda Vanessa, calcolatrice, fredda e dotata di gambe chilometriche. Qui si intreccia la loro storia, Andy tra mille disattenzioni nel risolvere il caso e figuracce davanti a colleghi e capi viene non solo rimosso dall'incarico ma viene anche licenziato da Marta, tenente ed ex fidanzata di cui il giovane è ancora visibilmente innamorato. Chiederà proprio a Belle, inizialmente con un ricatto, di aiutarlo, per riconquistare il lavoro e la fiducia di tutti, la coppia ormai affiatata scopre il metodo di rapina di Vanessa e della sua banda, e con grande astuzia e furbizia riusciranno ad acciuffarle all'ultimo sospiro, intrappolandole in una ramo di superstrada da completare, dopo un estenuante inseguimento. La storia si chiude con il sogno realizzato di Belle, che si iscriverà al campionato NASCAR e con la riassunzione del maldestro e innamorato "sbirro" Andy, che ottiene la promozione desiderata, e continua ad assaltare per conquistarlo il roccioso cuore di Marta.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema