New Alliance Records

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
New Alliance Records
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Fondazione 1981
Fondata da D. Boon
Mike Watt
Martin Tamburovich
Sede principale Lawndale
Settore Musicale
Prodotti Vari

La New Alliance Records è stata un'etichetta discografica fondata da D. Boon e Mike Watt dei Minutemen insieme all'amico Martin Tamburovich[1], seguendo l'esempio della SST Records.

Le prime pubblicazioni dell'etichetta furono Land Speed Record, primo album degli Hüsker Dü, e l'EP dei Minutemen Joy. In seguito l'etichetta contribuì alla crescita dei Descendents, pubblicando molti dei loro primi album, pubblicò compilation (come Mighty Feeble), oltre a The Politics Of Time dei Minutemen e In a Free Land degli Hüsker Dü. Inoltre l'etichetta mise sotto contratto molte band post-punk della California, tra cui Slovenly, Phantom Opera e Invisiblechains.

Dopo la morte di D. Boon nel 1985 in un incidente d'auto e la creazione della band post-Minutemen fIREHOSE, Watt e Tamburovich vendettero l'etichetta alla SST nel 1987[1]. Greg Ginn, proprietario della SSTe chitarrista dei Black Flag, acquisì tutto il catalogo della New Alliance, inclusi i lavori di Minutemen, Descendents e Hüsker Dü (da allora due tracce di In a Free Land furono perse e mai più ritrovate) e trasformò l'etichetta in una sussidiaria della SST, utilizzandola principalmente per pubblicare materiale jazz, rock strumentale e spoken word.

La New Alliance ha smesso di pubblicare fin dalla metà degli anni novanta, e ha recentemente cancellato il proprio catalogo precedente[1].

Artisti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) New Alliance Records, Discogs.com. URL consultato il 27-04-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Discografia

punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk