Nevo di Sutton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Nevo di Sutton
Halo nevus mil.jpg
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 216
ICD-10 (EN) Q82.5

Il nevo di Sutton è una lesione benigna costituita da un nevo, rosa o marrone, circondato da un alone depigmentato.

Epidemiologia[modifica | modifica sorgente]

Il nevo di Sutton è comune, in particolare negli adolescenti. L'età media di insorgenza è di 15 anni. Si stima che i nevi di Sutton colpiscono circa l'1% della popolazione generale, e si trovano ad essere più diffusi nelle persone con vitiligine, melanoma,[1] o sindrome di Turner.[2] Tutte le razze e i sessi sono ugualmente sensibili a questa malattia, anche se è stata segnalata una tendenza familiare.

Eziologia[modifica | modifica sorgente]

I nevi di Sutton sono causati dalla risposta immunitaria dell'organismo nei confronti di un nevo, in particolare da parte di linfociti T attivati. La causa dell'attacco è ignota.[1]

Istopatologia[modifica | modifica sorgente]

Si riscontra un notevole infiltrato linfocitario misto a melanociti presso l'alone del nevo.

Clinica[modifica | modifica sorgente]

Attorno ad un nevo preesistente si assiste alla formazione di un alone depigmentato, in genere regolare. Il nevo di Sutton è spesso multiplo e in sede dorsale. Nel corso di alcuni mesi il nevo centrale scompare gradualmente lasciando un'area non pigmentata che può rimanere tale per tutta la vita o ritornare in parte o del tutto normale.

Trattamento[modifica | modifica sorgente]

Non è richiesto nessun trattamento, se non per ragioni esclusivamente estetiche. Si raccomanda di utilizzare filtri solari per schermare l'area depigmentata del nevo, più suscettibile a scottature. [3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Halo Nevus - skinsite.com. URL consultato il 4-8-2010.
  2. ^ (EN) eMedicine
  3. ^ (EN) CareFair.com - Halo Nevis. URL consultato il 4-8-2010.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina