Never Let the Bastards Wear You Down

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Never Let The Bastards Wear You Down
Artista Dee Snider
Tipo album Studio
Pubblicazione 2000
Durata 40 min : 34 s
Genere Heavy metal
Pop metal
Hard rock
Etichetta Spitfire Records
Produttore Denny McNerney
Registrazione EastSide Sound NYC
Formati CD
Dee Snider - cronologia
Album successivo
(2012)

Never Let The Bastards Wear You Down è il titolo del primo album studio del cantante Dee Snider, qui accompagnato dalla sua band solista, Dee Snider SMF's.

L'album, come dichiara lo stesso cantante nei credits, è una raccolta di tutte quelle canzoni che per vari motivi non era riuscito ad inserire nei lavori dei suoi precedenti progetti ed è stato pubblicato nel 2000 dalla casa discografica Spitfire Records. Fra gli artisti che accompagnano il cantante in questo album spicca il nome del batterista A.J. Pero, già suo compagno nei Twisted Sister. Mentre Tony Palmucci, era già stato membro di altre hair band quali Keel e Baton Rouge.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Hardcore (Lemmy's song) (4:06)
  2. Call My Name (2:58)
  3. Our Voice Will Be Heard (2:59)
  4. Isn't It Time (4:33)
  5. Cry You A Rainbow (5:00)
  6. The Wanderer (4:54)
  7. Uh Uuh Uuh (3:53)
  8. Desperado (3:55)
  9. Sometimes You Win (3:53)
  10. Ride Through The Storm (4:21)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal