Neuston

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In biologia marina e in limnologia neuston è il termine utilizzato per indicare gli organismi che vivono sull'interfaccia aria-acqua; il termine comprende sia gli organismi che galleggiano al di sopra del livello dell'acqua (epineuston) sia quelli che vivono appena al di sotto della superficie (iponeuston).

L'epineuston è composto essenzialmente da alcune specie di insetti pattinatori del genere Halobates e da alcuni ragni (come i Dolomedes e il ragno palombaro)[senza fonte] mentre all'iponeuston appartengono pesci (ad esempio i pesci volanti), idrozoi, molluschi, copepodi, isopodi, crostacei decapodi, batteri, protozoi e le alghe brune del genere Sargassum.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Liss & Duce, 2005, op. cit., p.317

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]