Neumünster

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Neumünster
Città extracircondariale
Neumünster
Neumünster – Stemma
Neumünster – Veduta
Localizzazione
Stato Germania Germania
Land Flag of Schleswig-Holstein.svg Schleswig-Holstein
Distretto gov. Non presente
Circondario Non presente
Amministrazione
Sindaco Hartmut Unterlehberg
Territorio
Coordinate 54°04′N 9°59′E / 54.066667°N 9.983333°E54.066667; 9.983333 (Neumünster)Coordinate: 54°04′N 9°59′E / 54.066667°N 9.983333°E54.066667; 9.983333 (Neumünster)
Altitudine 22 m s.l.m.
Superficie 71,63 km²
Abitanti 77 100 (31-12-2008)
Densità 1 076,36 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 24534-24539
Prefisso 04321
Fuso orario UTC+1
Codice Destatis 01 0 04 000
Targa NMS
Cartografia
Mappa di localizzazione: Germania
Neumünster
Neumünster – Mappa
Sito istituzionale

Neumünster (78.000 abitanti circa) è una città tedesca dello Schleswig-Holstein. L'attuale sindaco è Hartmut Unterlehberg.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Neumünster è una Città extracircondariale che confina con Plön, Rendsburg-Eckernförde e Segeberg.

Neumünster è divisa nei seguenti quartieri:

  • Böcklersiedlung-Bugenhagen (7.236 abitanti)
  • Brachenfeld-Ruthenberg (12.196 abitanti)
  • Einfeld (7.234 abitanti)
  • Faldera (9.654 abitanti)
  • Gadeland (5.524 abitanti)
  • Gartenstadt (6.352 abitanti)
  • Stadtmitte (21.849 abitanti)
  • Stör (2.375 abitanti)
  • Tungendorf (10.774 abitanti)
  • Wittorf (6.903 abitanti)

Einfeld[modifica | modifica wikitesto]

Einfeld è il quartiere settentrionale di Neumünster. Le attrazioni sono il lago di Einfeld (Einfelder See) e il famoso Dosenmoor.

Politica[modifica | modifica wikitesto]

I sindaci dal 1870:

  • 1870–1894: Eduard Schlichting
  • 1894–1919: Max Röer
  • 1919–1933: Detlef Schmidt
  • 1933–1945: Max Stahmer
  • 1945–1946: Gustav Bärwald
  • 1946–1948: Ludolf Behnke
  • 1948–1950: Hugo Voß
  • 1950–1970: Walther Lehmkuhl
  • 1970–1988: Dr. Uwe Harder
  • 1988–1991: Franz-Josef Pröpper
  • dal 1991: Hartmut Unterlehberg (SPD)

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

La città assegna dal 1981 ogni due anni un premio in onore dello scrittore tedesco Hans Fallada.

Città gemellate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]