Nettapus coromandelianus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Oca pigmea indiana
Cotton Pgymy Goose I2- Kolkata IMG 4808.jpg
Nettapus coromandelianus
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Anseriformes
Famiglia Anatidae
Sottofamiglia Anserinae
Tribù Nettapodini
Genere Nettapus
Specie N. coromandelianus
Nomenclatura binomiale
Nettapus coromandelianus
(Gmelin, 1789)

L'Oca pigmea indiana (Nettapus coromandelianus Gmelin, 1789), conosciuta anche come Oca pigmea asiatica od Oca pigmea del Coromandel è un uccello della famiglia degli Anatidae.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

È l'anatra più piccola del mondo misurando solamente 26 cm per 160 g di peso.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

È diffusa in Pakistan, India, Bangladesh, Sudest asiatico e Australia. Si trova in tutti i laghi d'acqua dolce, i fossati pieni di pioggia, le risaie inondate, le vasche di irrigazione, diventando molto docile nei villaggi dove vi siano cisterne e, se indisturbate, si abituano alla vicinanza dell'uomo.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Principalmente semi e altre sostanze vegetali, in particolare ninfee, ma anche insetti, crostacei e invertebrati in generale.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Nidifica da luglio a settembre, in coincidenza con la stagione dei monsoni, sempre in prossimità di un bacino d'acqua. Il nido è, a volte, rivestito con erba, piume e materiale vario. Depone da 6 a 12 uova di colore avorio.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Nettapus coromandelianus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.1, IUCN, 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli