Nervo toracico lungo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nervo toracico lungo
Nerves of the left upper extremity.gif
Nervi dell'arto superiore (il toracico lungo è visibile a sinistra)
Gray808.png
Plesso brachiale (il toracico lungo è visibile al centro, il terzo dall'alto)
Anatomia del Gray subject #210 933
Sistema Sistema nervoso periferico
Innerva muscolo dentato anteriore
Origina neuromeri C5-C7 del plesso brachiale

Il nervo toracico lungo (o nervo di Bell) è un nervo muscolare che origina come ramo collaterale dorsale del plesso brachiale. Nasce dalle radici dei tronchi primari superiore e medio e riceve fibre da C5, C6 e C7. È il secondo nervo toracico posteriore dopo il nervo dorsale della scapola.

Dopo la sua origine, il nervo toracico lungo scende lungo la parete mediale della cavità ascellare e innerva le digitazioni del muscolo dentato anteriore.

Lesioni[modifica | modifica sorgente]

Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

A causa del suo decorso relativamente superficiale, il nervo è abbastanza suscettibile a lesioni da trauma. Può anche essere danneggiato durante interventi chirurgici, in particolare la mastectomia radicale.

I sintomi sono in genere minimi e possono esplicarsi con un dolore bruciante alla spalla.

La lesione del nervo paralizza il muscolo dentato anteriore, provocando scapola alata.