Nerino Rossi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nerino Rossi (Castenaso, 1º gennaio 1925Roma, 26 ottobre 2014[1]) è stato uno scrittore, giornalista e politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in giurisprudenza all'università di Bologna, ha iniziato la propria attività come giornalista e autore di romanzi. Come saggista, ha pubblicato, a partire dal 1953, vari libri di indagine sociologica, politica e di costume.

Ha iniziato invece l'attività giornalistica nel quotidiano bolognese L'Avvenire d'Italia. A Bologna è stato direttore di due settimanali editi delle ACLI (Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani). Nel 1955 si è trasferito a Roma entrando come inviato speciale a Il Popolo, organo della Democrazia Cristiana. Nel 1964 ne è diventato direttore.

Negli anni settanta è stato consigliere nazionale della Democrazia Cristiana. Poi dirigente centrale del partito, con l'incarico di responsabile della sezione per l'opinione pubblica. Ha lasciato la politica dopo l'uccisione di Aldo Moro. Ha quindi ripreso col giornalismo entrando alla RAI dapprima nello staff del direttore generale Ettore Bernabei, poi come direttore di testata presso Rai International. È stato docente alla Scuola Superiore di giornalismo radiotelevisivo presso l'università di Perugia. È stato consigliere di amministrazione di Rai Corporation.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

  • La neve nel bicchiere, Marsilio, 1977
  • Melanzio, Rusconi, 1980
  • La signora della Gaiana, Bompiani, 1982
  • Il ballo di Mara, Camunia, 1985
  • La voce nel pozzo, Marsilio, 1990
  • La Pavona, Marsilio, 1992
  • La pietra forata, Marsilio, 1996
  • Il detenuto, Marsilio, I998
  • La stanza della padrona, Marsilio, 2001
  • Il posto dei papaveri, Marsilio, 2005

Saggi[modifica | modifica wikitesto]

  • L'anima dell'America, Edizioni Paoline, 1953
  • Il giornalista ideale, Edizioni Paoline, 1953
  • Il Delta ha tre anni, E.P.M., 1955
  • Gli artigiani del mare, Cinque Lune, 1957
  • Cinque anni difficili, Cappelli, 1958
  • Battaglie a tavolino, Spes, 1967
  • Un partito per la nuova società, D.C., 1973
  • 72 critiche alla D.C. / 72 risposte, Cinque Lune, 1975
  • Odissea verde (a cura di G. Calamaro), Ferraro, 1982
  • Le quattro stagioni della vita, Gremese Editore, 1986
  • L'albero del pane (a cura di Anna Maria De Donato), Lucarini Scuola, 1987
  • Quando c'erano le lucciole, Newton Compton, 1993
  • Gli inganni della storia, Marsilio, 2008

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Roma, addio al giornalista Nerino Rossi Rainews.it