Neotragus moschatus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Suni
Suni-Tygerberg Zoo.jpg
Esemplare di Neotragus moschatus
in cattività
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Artiodactyla
Famiglia Bovidae
Sottofamiglia Antilopinae
Genere Neotragus
Specie N. moschatus
Nomenclatura binomiale
Neotragus moschatus
Von Dueben, 1864
Sinonimi

Nesotragus moschatus

Il suni (Neotragus moschatus Von Dueben, 1864) è un'antilope di piccola taglia dell'Africa sudorientale[1]. Il suo nome swahili è paa.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

I suni sono fra le antilopi più piccole del mondo, con un'altezza al garrese di 35 cm e un peso di 8 kg. Il manto è grigio-fulvo che può tendere al rosso; le parti inferiori del corpo sono bianche. La coda è lunga e scura, anch'essa bianca all'interno. Sotto gli occhi hanno una ghiandola abbastanza vistosa, che secerne un muschio odoroso. Le orecchie sono rosate e quasi trasparenti. Il labbro superiore è sporgente. Il maschio è di dimensioni inferiori ed è dotato di corna proiettate all'indietro, intorno ai 10 cm di lunghezza (il massimo registrato è 13 cm).

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

L'areale di questa specie siestende dal Kenya al Sudafrica e comprende Malawi, Mozambico, Tanzania (comprese Zanzibar e l'isola di Mafia) e Zimbabwe[2].

I suni prediligono le zone cespugliose e boschive, e il corso dei fiumi. Possono vivere anche ad altitudini elevate. Si nutrono di radici, foglie e frutti, e non hanno bisogno di bere.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Sono animali prevalentemente notturni, solitari, sporadicamente in coppia o in piccoli gruppi. Se spaventati, tentano di sfuggire alla vista dei predatori rimanendo perfettamente immobili (a eccezione della coda, che continua ad agitarsi). I loro principali nemici sono il leopardo, il caracal e lo sciacallo.

La gestazione dura 160 giorni, e la vita media è di 8 anni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Neotragus moschatus in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  2. ^ (EN) Antelope Specialist Group 2008, Neotragus moschatus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi