Neon naege banhaesseo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Neon naege banhaesseo
Titolo originale 넌 내게 반했어
Paese Corea del Sud
Anno 2011
Formato serie TV
Genere drama, commedia, romance, musica
Stagioni 1
Episodi 15 + 1 speciale
Durata
Lingua originale Coreano
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio
Colore Colore
Audio Stereo
Crediti
Interpreti e personaggi
Casa di produzione JS Pictures
Prima visione
Prima TV Corea del Sud
Dal 29 giugno 2011
Al 19 agosto 2011
Rete televisiva MBC

Neon naege banhaesseo (넌 내게 반했어, titolo internazionale Heartstrings) è un drama sudcoreano sentimentale trasmesso da MBC nel 2011.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Neon naege banhaesseo narra le vicende di due giovani studenti di musica. Lee Shin appartiene al dipartimento di musica occidentale, è chitarrista e cantante della famosa band "The Stupids". Lee Gyu Won è iscritta nel dipartimento di musica tradizionale coreana e suona il gayageum. A spingerla in questa direzione è il nonno, autorevolissima personalità del panorama musicale tradizionalista coreano, avverso alla musica occidentale. Nelle prime puntate Lee Shin appare innamorato della professoressa di danza Jung Yoon Soo ma, a causa di una sfida tra i due dipartimenti e di una scommessa con Gyu Won, si avvicinerà a quest'ultima.

Da Brodway è intanto tornato il regista Kim Suk Hyun, incaricato di dirigere il musical per la celebrazione del centenario della scuola. La coreografia sarà affidata alla professoressa Jung Yoon Soo, in passato legata al regista da una storia d'amore conclusasi con l'abbandono di quest'ultimo da parte della giovane Yoon Soo per inseguire una carriera da ballerina professionista. Il nuovo incontro tra i due risveglierà i sentimenti di entrambi.

Alla realizzazione del musical parteciperanno i due protagonisti. Gyu Won, notata dal regista non solo per la sua abilità con il gayageum, ma anche per il suo talento nel canto, entrerà nel cast di attori sfidando Yeo Joon Hee per il ruolo di protagonista femminile. Inoltre assieme alle altre tre componenti del quartetto Wind Flowers e alla band di Lee Shin realizzerà i brani musicali, risultato della commistione dei due generi musicali, tradizionale e occidentale. Molte saranno però le difficoltà che incontrerà sul suo cammino a causa dell'invidia di Joon Hee, che finiranno per coinvolgere lo stesso regista Suk Hyun.

Dopo diversi imprevisti lo spettacolo si conclude in un successo e Gyu Won otterrà un'importante offerta per studiare all'estero ed iniziare una carriera da attrice di musical. Lee Shin si è però ferito al polso a causa sua e per questo dovrà affrontare un intervento che potrebbe fargli perdere la capacità di suonare la chitarra. Per impedirle di rinunciare al suo sogno Lee Shin la lascerà a pochi giorni dalla partenza senza farle sapere dell'operazione.

La verità verrà a galla solo un anno dopo, al rientro di Gyu Won in Corea, e i due ragazzi torneranno insieme.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Cast principale[modifica | modifica sorgente]

Cast esteso[modifica | modifica sorgente]

  • Lee Jung Hun: Im Tae Joon
  • Jung Kyung Ho: Goo Jung Eun
  • Jang Seo Won: Lee Soo Myung
  • Shin Goo: Lee Dong Jin
  • Sun Woo Jae Duk: Lee Sun Ki
  • Lee Il Hwa: Song Ji Young
  • Moon Ga Young: Lee Jung Hyun
  • Kim Sun Kyung: Professore Hong
  • Seo Bum Suk: Lee Hyun Soo
  • Oh Won Bin: chitarrista di The Stupid
  • Song Se Hyun: il bassista di The Stupid

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione