Nemici di Mario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Nemici di Super Mario)

Questa è la lista in ordine alfabetico dei nemici ricorrenti nella serie di videogiochi Nintendo Super Mario.

Bob-omba[modifica | modifica sorgente]

Bob-omba

Le Bob-ombe (conosciute come Bob-omb in inglese, e Bomuhei (ボム兵?) in giapponese), sono delle bombe con degli occhi bianchi e delle gambe, in grado di muoversi. Al contatto, esplodono dopo cinque secondi. Fanno la loro prima apparizione in Super Mario Bros. 2 (Doki-Doki Panic), come nemici. In seguito, riappaiono in svariati giochi dell'idraulico, divenendo uno dei nemici principali. Le Bob-ombe nere esplodono, mentre quelle rosa (chiamate anche Buon-Ombe) sono buone e in costante battaglia con quelle nere.

Le Buon-Ombe (Bob-Omb Buddies in inglese) aiutano Mario, sbloccando i cannoni chiusi, nel loro gioco di debutto, Super Mario 64. Riappaiono anche in Super Mario Galaxy 2 e in Super Mario 64 DS, sia nella storia che nei minigiochi. Sempre in Super Mario 64 compare come primo Boss Boss Bob-omba, una Bob-omba più grande con corona e baffi. In Super Mario 64 DS, invece, all'inizio bisogna sconfiggerlo nei panni di Yoshi sputandogli le bob-ombe che esso lancia, invece quando bisogna sconfiggerlo di nuovo nei panni di Mario, esso cerca di afferrarlo e lanciarlo. In questo caso, per sconfiggerlo, occorre andargli dietro, sollevarlo e lanciarlo, ma non giù dal monte, altrimenti esso ritornerà e bisognerà continuare la battaglia.

Le Bob-Ombe appaiono successivamente in giochi del calibro di Super Mario Bros. 3, Super Mario World 2: Yoshi's Island, Mario Party e Mario Kart. In quest'ultimo, il giocatore le usa come fossero un'arma per far esplodere gli avversari e sono di colore blu. Compaiono come nemici anche nei giochi RPG di Mario, ovvero Paper Mario, nella serie Mario & Luigi: Superstar Saga e, in seguito, in Super Mario Sunshine, con un aspetto leggermente modificato. In questo gioco possono essere immobilizzate spruzzando acqua su di esse. In Super Mario Galaxy ricompaiono le Bob-Ombe, che vanno prima stordite con una piroetta, e poi scagliate contro delle cupole di vetro contenenti qualcosa di prezioso. Nella serie Super Smash Bros. le Bob-Ombe sono armi da lancio molto potenti che, se non vengono raccolte, si destano e vagano per lo scenario esplodendo all'improvviso.

Boo[modifica | modifica sorgente]

Boo

Boo, conosciuto in Giappone come Teresa (テレサ?) è un fantasma di colore bianco, che infesta i luoghi abbandonati. Nonostante il suo aspetto spaventoso, il Boo è molto timido. Quando Mario (o Luigi) osserva questa creatura ella arrossisce, copre la faccia con le mani e si immobilizza. Quando Mario si gira, smettendo in tal modo di guardarlo, Boo acquisisce in viso un'espressione feroce e lo insegue. Generalmente le dimensioni del Boo sono piuttosto contenute, ma esiste Grande Boo (Big Boo), che si presenta uguale nelle sembianze, ma molto più grande e imponente del normale. In Super Mario World troviamo il Fishin' Boo (traducibile come Boo Pescatore) nella casa stregata di Chocolate Island, dove cerca di ostacolare i due idraulici con una fiammella azzurra trasportata con una canna da pesca. Sempre nello stesso gioco, i Boo possono attaccare in gruppo, girando in grandi cerchi sul sentiero che Mario deve attraversare. In Super Mario Galaxy, i Boo appaiono nella Galassia Spettro e per essere distrutti vanno attratti sotto la luce.

La tribù dei Boo comparve per la prima volta in alcuni livelli del videogames Super Mario Bros. 3, e più precisamente in quelli ambientati nel castello di Bowser. Successivamente essi apparvero come protagonisti nei giochi Super Mario World, Super Mario World 2: Yoshi's Island, Super Mario RPG, Super Mario 64, Yoshi's Story, Paper Mario, Luigi's Mansion, Super Mario Sunshine, Mario & Luigi: Superstar Saga, Mario & Luigi: Fratelli nel tempo, Paper Mario: Il portale millenario e Super Mario 64 DS. I Boo appaiono come strumenti o come personaggi giocabili nei giochi sportivi della serie di Mario e nella serie di giochi di Mario Party. In Mario Power Tennis Boo fa coppia con Tipo Timido mentre in Mario Party 7 con Tartosso.

Nonostante siano dalla parte del nemico, alcuni di essi aiutano in Paper Mario, assistendolo nella sua battaglia contro Bowser (che li giudicava incapaci ed inutili ed aveva minacciato la loro distruzione). Infatti, Lady Bow (signora dei Boo) offre il suo aiuto a Mario in cambio della protezione da Tubba Blubba, un mostro che mangia i fantasmi. In Luigi's Mansion, Re Boo (il re della tribù dei Boo) è il maggior antagonista che Luigi incontra nella strada che porta al recupero e alla salvezza del baffuto fratello. In New Super Mario Bros. nella casa dei fantasmi oltre ai boo ci sono dei boopugili (booxe). Sempre in Luigi's Mansion appare il Boo più forte di tutti: Boolosso, in più viene usato come oggetto in Mario Kart DS, mentre in Mario Kart Wii Re Boo è un personaggio giocante.

Nella serie New Super Mario Bros. (DS, Wii, 2 e U) e in Super Mario 3D Land ci sono delle case Boo, ovvero livelli che si svolgono dentro vecchie case buie e infestate dai fantasmi che spesso hanno un'uscita segreta. In questi giochi i Boo rappresentano avversari quasi invincibili: il ghiaccio e il fuoco non li scalfiscono (in 3D Land fuoco e boomerang li fanno sparire per pochi secondi) e l'unico modo di sconfiggerli è usare Mario Iride.

I Boo appaiono anche come nemici nell'applicazione per Wii U NES Remix 2, unico gioco ad 8 bit in cui si ude la loro risata malefica.

Calamako[modifica | modifica sorgente]

Calamako

Il Calamako (ゲッソー Gessō?) (Blooper in inglese) è una creatura bianca, simile a un calamaro, che appare per la prima volta in Super Mario Bros. come nemico subacqueo che attacca il giocatore cercando di acchiapparlo (il calamako attacca muovendosi a scatti di intervalli di più o meno 1/2 secondi). Di colore bianco con una sorta di mascherina nera intorno agli occhi, il Calamako non può essere sconfitto saltandoci sopra, ma solamente con le palle di fuoco o toccandolo mentre si è invincibili. Il Calamako appare in seguito in Super Mario Bros. 3 e New Super Mario Bros., affiancato da un'altra specie chiamata Blooper Nanny (traducibile come Bambinaia Calamako), simile a un normale Calamako ma seguito da tanti piccoli Calamaki neonati. In Super Mario Land appaiono nel livello subacqueo e se colpiti esplodono. In Super Mario World 2: Yoshi's Island, i Calamaki appaiono raramente in alcuni tratti subacquei.

Yoshi può affrontarli solamente trasformato in sottomarino, lanciando contro di essi dei missili. In Paper Mario, i Calamaki appaiono nei tunnel di Toad Town e sono dei nemici facoltativi, di solito posti a guardia di tesori o di altri strumenti. In Super Mario Sunshine, i Calamaki appaiono per la prima volta fuori dall'acqua, attaccando tramite getti d'inchiostro. Un'altra varietà di Calamaki inoffensivi appare in questo gioco: si tratta di Calamaki variopinti che vengono usati dai turisti come tavole da surf. Mario può a sua volta cavalcarli per navigare velocemente nel mare. In Mario & Luigi: Superstar Saga e in Super Mario Galaxy i Calamaki riappaiono come nemici nei livelli sott'acqua.Inoltre in super paper mario per wii appare Gigacalamako nello stagno quadrettato e bisogna sconfiggerlo colpendo il tentacolo rosso.

In Super Mario Sunshine compare per la prima volta un Calamako gigantesco chiamato Calamarcio, in grado di sputare inchiostro per ostacolare Mario. Questo nemico appare in due aree dell'Isola Delfina, e in ogni battaglia Mario dovrà staccargli i tentacoli per danneggiarlo. Calamarcio riappare in seguito in Mario Power Tennis e Mario Slam Basketball come minaccia ambientale in alcuni campi da gioco. Inoltre, è un boss nel gioco Super Princess Peach. Anche se sono degli antagonisti, diversi Calamaki hanno ruoli importanti: come strumento in Mario Kart DS, Mario Kart Wii e Mario Kart 7 (nel quale appare anche sotto forma di kart), o come personaggio giocabile in Mario Party 8.

Categnaccio[modifica | modifica sorgente]

Il Categnaccio (Chain Chomp in inglese e Wanwan (ワンワン?) in giapponese) è una creatura che ricorda una palla da carcerato dalla personalità cagnesca attaccata ad un blocco di legno tramite una catena. Ha denti taglienti e costantemente cerca con la testa (unica parte del corpo da lui posseduta) di rompere le catene e di mordere chiunque gli capiti a tiro; invece in Super Mario Galaxy 2 sono sempre liberi e non mordono ma schiacciano semplicemente, si riconoscono perché abbaiano. In circostanze particolari, riesce anche a liberarsi: questo accade per esempio in Super Mario Bros. 3, dove egli rompe la catena e cerca di mangiare Mario. È proprio in Super Mario Bros. 3 che il Categnaccio fece il suo esordio, insieme a una loro versione alternativa capace di sputare fuoco. In New Super Mario Bros è possibile liberarlo facendo uno schianto sul blocco di legno, affinché esso se ne scappasse e Mario si difendesse.

Il Categnaccio ha anche qualche cameo in videogiochi di serie diverse (ad esempio, The Legend of Zelda: Link's Awakening , The Legend of Zelda: A Link to the Past e Hyrule Warriors). Appaiono anche in Super Mario World 2: Yoshi's Island, dove cercano di schiacciare Yoshi piombando dal cielo. Da Super Mario 64 in poi, al Categnaccio viene affibbiato un verso caratteristico, simile a quello di un cane. In questo gioco e nella sua versione per ds viene usato per ottenere una stella: bisogna fare lo schianto a terra sul paletto a cui si attacca finché non scompare sottoterra; lui, felice per essere stato liberato, distrugge la gabbia lì vicino dove c'è la stella. Il Categnaccio viene talvolta usato anche come strumento: in Super Mario RPG, Bowser li usa come arma da lanciare contro i suoi rivali; in Mario Kart: Double Dash!!, il Categnaccio è lo strumento esclusivo di Baby Mario e Baby Luigi e in Mario & Luigi: Fratelli nel tempo, il Categnaccio è uno strumento tascabile, chiamato appositamente Tascategnaccio.

Normalmente questa creatura è invicibile. L'unico modo per non essere danneggiati dalla sua azione è di ignorarlo e passare oltre. Tuttavia in alcuni giochi il Categnaccio, opportunamente trattato, può essere usato dal giocatore come propulsione. in Mario Kart Wii un categnaccio si trova nel Circuito di Mario e cercherà di mordere chiunque, facendolo rallentare di molto. In Mario Kart DS invece appare sul Circuito di Luigi e nel Giardino di Peach. In Mario Kart 64 invece fanno da ostacoli alla Rainbow Road. In New Super Mario Bros. Wii i categnacci sono attaccati a un paletto. se Mario distrugge il paletto con uno schianto il categnaccio scappa e distrugge i blocchi che incontra sul suo cammino. Inoltre, un grande categnaccio è usato come messo di locomozione da Iggy Koopa, boss del castello del Mondo 5. Appare come assistente in Super Smash Bros. per Nintendo 3DS e Wii U.

Goomba[modifica | modifica sorgente]

Goomba
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Goomba.

I Goomba, secondo quanto scritto nel manuale di istruzioni di Super Mario 64, sono dei funghi andati a male e che si sono alleati col malvagio Re Bowser. Sono insieme ai Koopa Troopa i nemici più comuni e semplici da battere (basta saltarci sopra): essi sono infatti i primi nemici che Mario incontra in Super Mario Bros.

Fiammetto[modifica | modifica sorgente]

Questi nemici sono semplicemente delle palle infuocate che escono dalla lava, anche se in Super Paper Mario sono fatti a fiamma, e non a palla. Si trovano soprattutto nei castelli, nelle fortezze (se c'è la lava) e nei livelli vulcanici. Sono normalmente invincibili, ma si possono sconfiggere con Mario Iride, Mario Ghiaccio o Mega Mario. In Mario Slam Basketball appaiono anche delle versioni di ghiaccio chiamate ghiaccietto'.

Koopa Troopa[modifica | modifica sorgente]

Koopa Troopa
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Koopa Troopa.

Il Koopa Troopa è un nemico comune in grado di volare o camminare in giro. Uno dei Koopa Troopa, Koopa, prima della creazione di Mario Kart Wii, si allea con Mario. In Super Mario 64, Koopa lo sfida a una gara a chi arriva prima sul monte di Re Bob-Omba. Il guscio dei Koopa Troopa è molto usato in Mario Kart Wii, Mario e Luigi: Fratelli nel Tempo, Mario Kart DS, Mario Kart 7, Super Mario Galaxy, Super Mario Galaxy 2 e in Super Mario 3D Land.

Koopistrice[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Koopistrice.
Koopistrice

Il Koopistrice è una sottospecie di Koopa Troopa: è un piccolo quadrupede dotato di guscio pieno di spine, e pertanto non è possibile sconfiggerlo saltandogli sopra. I Koopistrici vengono solitamente lanciati dai Lakitu, anche sotto forma di uova, ma possono anche trovarsi sul terreno.

Lakitu[modifica | modifica sorgente]

Lakitu

Lakitu, conosciuto come Jugem (ジュゲム Jugemu?) in giapponese, è una creatura simile a una tartaruga, con un guscio verde, la pelle color giallo o arancio e degli occhiali neri. Cavalca sempre una nuvola con un sorriso stampato sopra (conosciuta come Jugem's Cloud). Lakitu è uno dei nemici di Mario apparsi sin da Super Mario Bros. A differenza degli altri nemici, comunque, esso non è cambiato d'aspetto fino ad oggi. Nel suo ruolo di nemico, vola sulla sua nuvola inseguendo Mario e lanciando su di esso dei Koopistrici. In New Super Mario Bros, nel mondo 7, il boss è Lakituono, un Lakitu sopra una nuvola nera, capace di lanciare fulmini e Koopistrici. In alcuni giochi invece, Lakitu appare come personaggio neutrale. Talvolta, l'aspetto di questa creatura varia.

In Super Mario World 2: Yoshi's Island, il Lakitu abbandona la sua nuvola e rimane nascosto dietro dei muri, lanciando i Koopistrici all'improvviso. In Super Mario 64, oltre a trovarsene nel livello dell'Isola Granpiccola, il suo ruolo è quello di cameraman e accompagna Mario durante l'avventura, anche se non si è in grado di vederlo, dato che sta sempre alle spalle del giocatore (ma in un livello è possibile vederlo per via di uno specchio). Nella serie di Mario Kart invece, ha il ruolo di arbitro. È Lakitu che, apparendo al giocatore con un cartello in mano, indica al giocatore di star procedendo in direzione contraria al senso di marcia. Inoltre, se un corridore dovesse finire in acqua o in un burrone dal quale non possa uscire, è sempre Lakitu che con una canna da pesca recupera la vettura e rimette in corsa i concorrenti. Con Mario Kart 7 debutta come personaggio giocabile ed è il più veloce dei personaggi.

Il Lakitu appare inoltre come Assistente in Super Smash Bros. Brawl, con il suo sprite tradizionale tratto da Super Mario Bros. in New Super Mario Bros. e New Super Mario Bros. Wii alcuni Lakitu, quando sconfitti, lasceranno la nuvoletta e Mario potrà usarle per volare per qualche secondo. Inoltre, dai Blocchi Lakitu escono Lakitu che lanciano monete al posto di Koopistrici. In New Super Mario Bros. U i Lakitu lanciano Piante Piranha.

In Super Mario Galaxy 2 i Lakitu sono dei nemici che appaiono in alcune galassie. Se vengono colpiti cadono a terra, ma per tornare su una nuova nuvola pochi secondi dopo. Inoltre, sempre in questo gioco, i Lakitu si esprimono in brevi urli se colpiti (per la prima volta). Inoltre c'è un boss che potrebbe sembrare una sorta di "Re Lakitu" per via della corona e dei vestiti. Da non confondere con il boss del mondo 7 di New Super Mario Bros. per DS. In Super Mario Bros Z invece, come in Super Mario 64, fa da cameraman, ma solo nella grande gara fratelli Mario e fratelli Wario (quest'ultima visibile all'inizio, e come speciale spettatrice c'è Peach).

Lumacotto[modifica | modifica sorgente]

Il Lumacotto è un nemico presente in New Super Mario Bros. Wii e New Super Mario Bros. U. È composto da una testa nera con un'espressione malvagia e cinque palle di fuoco dietro di essa. Mentre vola, spara le palle di fuoco che lo compongono in direzione di Mario; e quando non ne ha più la testa nera si avvicina a Mario ed esplode. È presente soprattutto nei livelli che si svolgono in aria e nei pressi di vulcani.

Magikoopa (Kamek)[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Kamek.
Magikoopa

Come si deduce dal nome, i Magikoopa appartengono alla famiglia dei Koopa Troopa, ma indossano una veste e un cappello blu, portano degli occhiali e attaccano lanciando i più svariati incantesimi con le loro bacchette. In genere i Magikoopa sono al servizio di Bowser, ma in Super Mario World 2: Yoshi's Island ne compare uno indipendente e con un proprio nome, il mago Kamek (infatti gli altri Magikoopa sono i suoi cloni).

Marghibruco[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Marghibruco.
Marghibruco

Il Marghibruco è una creatura il cui corpo è composto da diverse sfere ricoperte di spine, di colore giallo. La sua faccia ha un sorriso stampato che mantiene sempre. In cima alla sua testa vi è una margherita, dalla quale prende il nome. Il Marghibruco apparve per la prima volta in Super Mario Bros. 2, anche se al suo debutto era di colore verde e senza il caratteristico fiore sulla testa. Dopo la loro comparsa, divennero nemici regolari della serie. Durante il corso della serie appaiono diverse variazioni di questo nemico, come il Marghischeletro, una versione scheletrica apparsa in Mario e Luigi: Fratelli nel tempo e il Marghimummia apparso come boss in New Super Mario Bros. In Super Mario 64 appare nel Deserto Ingoiatutto, accessibile battendo per la prima volta Bowser.

Martelkoopa[modifica | modifica sorgente]

Martelkoopa

Il Martelkoopa (Hammer Bros. (ハンマーブロス Hanmā Burosu?)) è una creatura appartenente alla specie dei Koopa Troopa. Sono però più grandi ed indossano un casco protettivo. Apparsi per la prima volta in Super Mario Bros., i Martelkoopa agiscono spesso in gruppo e attaccano lanciando dei martelli, che volano verso il nemico con una traiettoria ad arco. In Super Mario Bros. 3, Mario o Luigi possono indossare una tuta che conferisce loro i poteri del Martelkoopa, ed inoltre esistono i Fratelli Martello, che sono dei Martelkoopa giganti con un salto paralizzante; invece in Super Mario 3D Land c'è il Fiore Boomerang, che trasforma Mario o Luigi in un Boomerang Bro. Questa creatura, a partire da Mario Superstar Baseball, è spesso un personaggio giocabile negli spin-off della serie di Mario.

In Mario & Luigi: Superstar Saga, i Martelkoopa sorvegliano la frontiera tra il Regno dei Funghi e quello di Fagiolandia. Mario e Luigi potranno passare solo battendoli al loro minigioco. In Super Smash Bros. Brawl, il Martelkoopa è sia un Assistente che un nemico nella modalità storia. In Mario Party DS il Martelkoopa è il boss del tabellone "Il Concerto Di Toadette" nella Modalità Storia. In Mario Party 8 Martelkoopa è un personaggio sbloccabbile. In Mario & Luigi: Fratelli nel tempo ci sono due Martelkoopa che cadono sotto il controllo mentale degli Shroob e dopo averli sconfitti, rompendo il loro casco per il controllo mentale, donano a Baby Mario e Baby Luigi.

Esistono anche altri tipi di Martelkoopa che si differenziano per il colore del guscio, i Fire Bros. (rosso), sono in grado di lanciare palle di fuoco del tutto simili a quelle di Mario quando utilizza il fiore di fuoco, i Boomerang Bros. (blu), in grado di lanciare dei boomerang con tanto di effetto lancio-ritorno, gli Ice Bros. (celeste chiaro), lanciano palle di ghiaccio simili a quelle di Mario Ghiaccio, che congelano chi viene colpito da esse ed infine ci sono gli Sludge Bros., il colore del guscio è il verde dei normali Martelkoopa ma sono molto più grassi, quindi se saltano su piattaforme che non fanno parte del suolo possono distruggerle e lanciano incudini

Nella[modifica | modifica sorgente]

Nella

La Nella è una tartaruga blu, nemico ricorrente nei videogiochi della serie di Mario. Se Mario salta su una Nella, essa si rinchiude nel proprio guscio, che Mario può calciare per colpire altri nemici o rompere dei blocchi. A differenza dei Koopa Troopa, le Nelle sono resistenti alle palle di fuoco. L'unico modo di eliminarle definitivamente è quello di farle scontrare contro un altro guscio, toccarle mentre si è invincibili, usare un Pixl come Bombo, Martolomeo o Protezio (solo in Super Paper Mario) oppure farle cadere in un precipizio. In New Super Mario Bros. Wii possono essere congelate utilizzando Mario Ghiaccio o Mario Pinguino. Le Nelle sono uno dei primi esempi dei nemici dei videogiochi apparentemente invincibili ma con un punto debole.

Pallottolo Bill[modifica | modifica sorgente]

Pallottolo Bill

I Pallottolo Bill sono missili sparati a tutta velocità dai Cannoni Bill appartenenti all'esercito di Bowser. Hanno un atteggiamento di superiorità, ma basta saltargli sopra e vengono sconfitti.

  • In Super Mario Bros. e in Super Mario Land possono essere facilmente abbattuti con un salto, ma sono infiniti.
  • In Super Mario Bros. 3 arrivano i Pallottoli Bill rossi, che, dopo aver superato Mario, ritorneranno indietro nel tentativo di colpirlo.
  • In Super Mario Advance 2 non vengono lanciati da cannoni, ma si abbattono sui fratelli da ogni direzione; in più a volte compare anche una versione più grande: il Banzai Bill.
  • In Super Mario 64 sono presenti solo in pochi livelli e non possono essere abbattuti.
  • In Mario e Luigi: Superstar Saga sono molto frequenti nella fortezza di Bowser e possiedono anche un fucile.
  • Nella serie Mario Party sono presenti come ostacoli in molti livelli.
  • In Mario Party 9 compare un minigioco a loro dedicato: Schiva i Pallottoli Bill.
  • In Super Smash Bros appare sia come trofeo da ottenere sia come ostacolo nel livello della principessa Peach, dove esplode dopo l'impatto con il suolo.
  • In Super Princess Peach e Super Mario World ci sono anche i Banzai Bill, che sono simili ai Pallottoli Bill ma più grandi e i Ted Torpedine, che sono Pallottoli Bill in versione subacquea.
  • In Super Paper Mario compaiono solo una volta al livello 3-1, e sono facilissimi da sconfiggere.
  • In Super Mario Galaxy e Super Mario Galaxy 2 è possibile fare avvistare il personaggio dai Pallottoli Bill, che poi lo seguiranno. Diventa possibile così manovrare il missile per guidarlo contro una cupola di vetro per frantumarla. Ricompare anche il Banzai Bill.
  • In Mario Kart DS e in Mario Kart Wii ostacolano i nemici che incontrano e curvano automaticamente.
  • In New Super Mario Bros. Wii appaiono anche delle versioni gigantesche, più grosse dei Banzai Bill e invincibili anche a Mario Stella: sono chiamati King Bill. Distruggono qualsiasi tipo di blocco e sono molto difficili da schivare, perché sono davvero enormi e veloci. Appaiono solo nel livello 9-8.
  • In Mario & Luigi: Viaggio al Centro di Bowser, Bowser lancia un Banzai Bill nel castello di Bowser, invaso da Sogghigno.
  • In Mario & Sonic ai Giochi Olimpici invernali appare come boss Mega Pallotolo Bill.
  • in New Super Mario Bros. U appaiono versioni sparate da Roy Koopa che inseguono Mario e se lui scappa per circa 10 secondi da lui esploderà.

Paragoomba[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Goomba.

Il Paragoomba è un Goomba con le ali. In Super Mario Bros. 3 è di due colori:

  • Marrone: lancia i Microgoomba, che fanno rallentare e fanno fare salti bassissimi;
  • Rosso: non lancia niente.

Paranella[modifica | modifica sorgente]

La Paranella è una Nella provvista di ali. In New Super Mario Bros. Wii, in un livello nascosto del mondo 7, esse permettono a Mario di salire su di loro: se sale su quelle grandi, esse scendono; se sale su quelle piccole, esse salgono. Ogni volta che Mario sale su una Paranella, essa produce una nota della scala maggiore di DO. Dopo aver completato la scala DO-RE-MI-FA-SOL-LA-SI-DO, un fungo 1-UP cade dal cielo addosso a Mario.

Paratroopa[modifica | modifica sorgente]

Paratroopa

Il Paratroopa è un Koopa con le ali. È apparso per la prima volta in Super Mario Bros. e ha il guscio di due colori:

  • Verde: vola saltellando e davanti a un dirupo cade;
  • Rosso: di solito si trova sopra i grandi buchi e vola saltellando o andando dall'alto verso il basso, posizionato apposta per dar fastidio durante i salti, ma può essere usato come propulsione saltandovi sopra.

Riappare in tutti gli altri giochi della serie Super Mario Bros., eccetto che in Super Mario Bros. 2. Da Super Mario World i Paratroopa hanno le scarpe. Appare anche in Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars e in tutti i giochi della serie Paper Mario. In Paper Mario si trova un Paratroopa postino (Koopostino) durante l'introduzione del gioco. Non appare in nessun gioco Mario & Luigi, tranne che in Mario & Luigi: Bowser's Inside Story: in questo gioco ne appaiono tre con il guscio blu: insegneranno al giocatore come utilizzare i Blocchi Guscio e i Gusci Koopa Blu e gli doneranno un attacco speciale.

Appare giocabile in alcuni giochi sportivi:

  • In Mario Kart: Double Dash!! è utilizzabile fin dall'inizio e fa coppia con Koopa Troopa;
  • In Mario Power Tennis è da sbloccare, è di tipo tecnico, è tra i più veloci ed ha il tuffo di recupero più lungo del gioco. Viene considerato da molti il personaggio migliore da utilizzare;
  • In Mario Slam Basketball è di nuovo sbloccabile ed è un Acrobata;
  • In Mario Superstar Baseball e Mario Super Sluggers c'è sia Paratroopa con il guscio verde, sia quello con il guscio rosso: le descrizioni delle abilità dei due tipi di Paratroopa sono:
    • Paratroopa verde: Personaggio bilanciato;
    • Paratroopa rosso: Personaggio con salti molto alti.

Pesce Smack[modifica | modifica sorgente]

Pesce Smack

Il Pesce Smack (Cheep-Cheep in inglese e Pukupuku (プクプク?) in giapponese) è un pesce rosso e bianco, con delle pinne di colore giallo e con delle grandi labbra. Compare per la prima volta nei livelli subacquei di Super Mario Bros. e, in alcuni livelli, lo si vede saltare dal basso dello schermo contro Mario. In Super Mario Bros. 3 attacca allo stesso modo, oltre a saltare fuori anche dalla lava in alcuni castelli. I Pesci Smack possono essere visti in alcuni tracciati nella serie di Mario Kart. Appaiono anche in Super Mario Sunshine nei livelli marini come Porto Giocondo e Baia dei Noki. La via più semplice di eliminarli è spruzzarli con l'acqua. Yoshi è in grado di tramutarli in piattaforme spruzzandogli addosso del succo di frutta. Compaiono anche in quasi tutti i platform di Mario, come Super Mario 64, Super Mario World e New Super Mario Bros.

Una variante del Pesce Smack più grande è Big Bertha, un enorme Pesce Smack che inghiotte Mario e Luigi. Inoltre, un pallone da basket a forma di Pesce Smack è sbloccabile in Mario Slam Basketball. Esiste anche una sottospecie di Pesce Smack, è identico a quello normale tranne per il fatto che non è rosso ma verde, e l'unica caratteristica che lo differenzia è che, al contrario del normale Pesce Smack che incontri, ti inseguirà per un breve tratto sino a riprendere l'andamento normale. Ci sono anche i Pesci Smack Gialli che invece di inseguirti scappano e ci sono quelli blu, che hanno delle spine e ti inseguono finché sei in acqua.

Pesce Spino[modifica | modifica sorgente]

Il Pesce Spino è un pesce abbastanza grande munito di spine. Per sconfiggerlo bisogna lanciargli una palla di fuoco, lanciargli palle di ghiaccio finché non va a sbattere contro il soffitto o toccarlo mentre si è invincibili.

Pianta Piranha[modifica | modifica sorgente]

Pianta Piranha

La Pianta Piranha (Piranha Plant - パックン フラワー, Pakkun Furawā?, Pakkun Flower) è una pianta carnivora che compare in quasi tutti i titoli del videogioco. Generalmente, nelle avventure bidimensionali queste piante spuntano dai classici tubi appartenenti al mondo di Mario, cercando di addentarlo; alcune specie possono sputare palle di fuoco, alcune invece palle di ghiaccio, altre possiedono un corpo intero. Il capo di tutte le Piante Piranha è Pipino Piranha.

  • In Super Mario Land, in Super Mario Advance 2: Super Mario World, in e in Super Mario Advance 4: Super Mario Bros. 3 sbucano improvvisamente dai tubi e un semplice salto dei fratelli non può abbatterle.
  • In Super Mario World 2: Yoshi's Island non sono dentro tubi ed entrano in azione all'avvicinarsi di Yoshi.
  • In Super Mario Advance sono più evolute, infatti non restano ferme ma si muovono e lanciano palle di fuoco dalla bocca.
  • In Super Mario 64, non escono dai tubi, vista la loro mancanza quasi totale nel gioco, ma possiedono invece un intero corpo, cercando di azzannare Mario quando si avvicina ad esse. In uno dei livelli appare inoltre una sottospecie da Super Mario Bros. 3, i Fiori Piranha, in grado di sputare fuoco. In tale livello, chiamato Isola Granpiccola, spuntano dal terreno di una piccola zona del livello, sputando, appunto, fiamme che inseguono Mario, sparendo dopo qualche secondo se non lo colpiscono; dopo aver lanciato la fiammella, i Fiori Piranha tornano sotto terra, per poi ricominciare allo stesso modo.
  • In Super Mario Sunshine non sono vegetali, ma sono state create dalla malvagia pittura di Bowser Jr., inoltre appare per la prima volta il boss Pipino Piranha.
  • In Mario Kart: Double Dash!! e nelle serie di Mario Party costituiscono degli ostacoli in alcuni percorsi e livelli
  • In Mario and Luigi: Superstar Saga, oltre a quelle di normali dimensioni, ne compare una davvero enorme chiamata Uovo Piranha
  • In Mario Party DS il primo boss è una Pianta Piranha
  • In Mario & Luigi: Fratelli nel tempo si possono trovare sottoterra. I tubi di queste piante hanno un paio di gambe.
  • In Super Paper Mario oltre ad agire come le normali Piante Piranha, morderanno Mario anche se si trova molto vicino a loro. Vi sono anche delle varianti che sputano gas congelante e gas tossico.
  • In Super Mario Galaxy nella galassia Uovo il primo boss è proprio una pianta Piranha preistorica, chiamataDino Piranha.
  • In Mario Kart DS è uno degli ostacoli della pista "Circuito di Mario", se ne trovano 2 in grado di spuatre fuoco prima di una galleria e un gruppo più numeroso 2 curve prima del traguardo nella parte sterrata della pista. Se ne trovno alcuni esemplari anche nelle piste "Cioccoisola 2" e "Circuito di Yoshi".
  • In New Super Mario Bros. Wii appaiono molte specie di Piante Pianha: quelle normali, quelle giganti, i Fiori Piranha, i Fiori Piranha giganti, delle Piante Piranha che si possono allungare (dette Stalking Piranha Plants in inglese) e delle Piante Piranha che galleggiano sull'acqua e sputano una palla spinata verde (sono dette River Piranha Plant in inglese).
  • In Super Mario 3D World e Super Mario 3D Land possono sputare inchiostro che oscura lo schermo per qualche secondo. Inoltre in Super Mario 3D World, quando sono in vaso, possono essere prese e mangiano tutti i nemici e oggetti intorno a te.

Duplimario[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Duplimario (Mario).

Chiamato anche Clone Oscuro, Duplimario appare in Super Mario Galaxy 2 e Super Mario 3D Land. Esteticamente è una copia di Mario, con il corpo di colore nero e rossiccio, con occhi gialli. Se il giocatore controlla Luigi, Duplimario sarà sostituito con un'altra tipologia di nemico: Dupliluigi. Dupliluigi è identico a Duplimario, eccetto per l'altezza, identica a quella di Luigi.

I Duplimario (o Dupliluigi) seguono Mario o Luigi (a seconda del personaggio che si sceglie) con tenacia, imitando ogni mossa dell'eroe qualche passo indietro. Le scie di Duplimario copiano i passi e i salti esatti di Mario/Luigi, rendendo molto difficile tornare indietro senza scontrarsi con loro.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Pinguastri[modifica | modifica sorgente]

I Pinguastri sono presenti in New Super Mario Bros. Wii e in New Super Mario Bros. U. Assomigliano ai pinguini e compaiono soprattutto nei livell col ghiaccio. Essi scivolano sul ghiaccio e sull'acqua proprio come Mario Pinguino. Se vengono congelati, continuano a scivolare finché non si schiantano contro una parete. Se Mario gli salta in testa, scivolano più piano con un'aria spaesata; se gli salta in testa una seconda volta vengono sconfitti. È uno dei pochi nemici che non viene sconfitto da Mario Pinguino mentre scivola.

Spunzo[modifica | modifica sorgente]

Lo Spunzo è un essere verde la cui abilità è generare sfere chiodate che fuoriescono dalla sua bocca. Una volta lanciate, le sfere chiodate rotolano e rompono tutto ciò che si trova sulla loro strada fino a cadere in un precipizio o a scontrarsi contro un muro. Esistono due variantie dello Spunzo, cioè lo Spunzo Delle Nevi, che genera, afferra e lancia palle di neve che crescono rotolando, e il Mazzuolo.

Stordini[modifica | modifica sorgente]

Gli stordini compaiono in Super Paper Mario, New Super Mario Bros. Wii, New Super Mario Bros. 2, Super Mario 3D Land e New Super Mario Bros. U. In Super Paper Mario sono dei nemici neri o rosa che rimbalzano continuamente. Negli altri quattro giochi hanno l'aspetto di grossi cerchi neri pieni di spuntoni con occhi bianchi, e volteggiano in aria seguendo un percorso prestabilito (in 3D Land si trovano anche su delle corde). Se vengono congelati da una palla di ghiaccio, costituiscono un'ottima piattaforma per muoversi all'interno del percorso prestabilito. Compaiono soprattutto nei livelli che si svolgono in aria.

Tantatalpa[modifica | modifica sorgente]

Tantatalpa

La Tantatalpa (チョロプー, Choropū?) (Monty Mole in inglese) è una specie di talpa, caratterizzata dal fatto che aspetta il nemico prima di attaccare. Appaiono in molti giochi di Mario e la loro prima apparizione è in Super Mario Bros. 3. Appaiono come personaggi giocabili in Mario Superstar Baseball, Mario Super Sluggers e Mario Strikers Charged Football. In Super Mario Galaxy essa scava sottoterra senza mai saltare fuori, tranne se si esegue uno schianto a terra nelle sue vicinanze. In questo gioco c'è anche una Tantatalpa gigante come boss, che assume gli stessi comportamenti di una Tantatalpa normale. In New Super Mario Bros, le Tantatalpe appaiono in un minigioco in cui, con lo stilo, bisogna schiacciare tutte quelle che escono ma senza schiacciare Luigi. Nello stesso gioco appare anche una Tantatalpa come boss nella storia che sta a bordo di un carro armato che spara Pallottoli Bill. Per sconfiggerla occorre saltargli sopra quando esce dalla macchina. Colpendolo sulla testa, la macchina si ingrandisce sempre di più.

A volte, invece, esce dalla macchina per lanciare una Bob-omba. Appare anche in New Super Mario Bros. Wii: alcune inseguono Mario in modo goffo, mentre altre spuntano dai buchi nel terreno e lanciano chiavi inglesi (si chiamano Tartatalpe). In Mario Kart Wii le Tantatalpe sono presenti come ostacoli nei circuiti "Prateria Verde" e "Ds Giardino di Peach, dove girano per alcuni tratti della pista e spesso escono in superficie. In Mario e Luigi: Viaggio al centro di Bowser le Tantatalpe sono caratterizzate da un forte accento romano. In Super Mario 3D Land appaiono da sotto dei tombini e lanciano chiavi inglesi o Bob-ombe accese contro Mario o Luigi.

Tartosso[modifica | modifica sorgente]

Tartosso

Tartosso (Dry Bones in inglese e Karon (カロン?) in giapponese) è la versione scheletrica dei Koopa Troopa, comparso per la prima volta in Super Mario Bros. 3. Ha l'aspetto di un normale Koopa Troopa, solo che ha il corpo scheletrico, e come essi è uno scagnozzo del perfido Bowser. Nei giochi della serie non può essere sconfitto dagli attacchi semplici di Mario e Luigi, perché dopo essere stato colpito si ricompone dopo alcuni secondi. Appare anche in Mario & Luigi: Superstar Saga dove però non presenta caratteristiche particolari rispetto agli altri nemici. A partire da Mario Superstar Baseball, Tartosso è un personaggio giocabile.

In Mario Party 7, stranamente combatte contro Bowser ed è alleato con Boo. Torna ad essere un personaggio utilizzabile in Mario Kart DS e Mario Kart Wii, nei quali possiede un veicolo leggero. In New Super Mario Bros. nei castelli dei vari mondi alcuni Tartossi sono giganti. Tartosso appare come boss in Mario Party DS. I Tartossi riappaiono anche in New Super Mario Bros. Wii, nelle versioni normali e giganti. Qui per sconfiggerlo puoi congelarlo e poi lanciarlo via. Sin dalla prima apparizione, i Tartossi sono immuni alle palle di fuoco, ma non al fuoco in generale: infatti in Super Paper Mario per sconfiggerli si può usare la fiammata di Bowser. Gli unici modi per sconfiggerli definitivamente negli altri giochi sono: il mantello di Mario Cappa (Super Mario World), congelandoli con Mario Ghiaccio o Mario Pinguino (New Super Mario Bros. Wii) e distruggendo il blocco di ghiaccio, con Mega Mario (New Super Mario Bros.) o toccandoli con il potere della Super Stella.

Nel gioco Super Mario Galaxy 2 i Tartosso rincorrono Mario o Luigi fino a che non incontrano scale, dislivelli o burroni. Un modo però per ottenere punti facili in New Super Mario Bros. e in New Super Mario Bros. Wii, è quello di continuare a saltare sui Tartosso. Per ogni salto su questi si guadagna 200 punti e si può continuare all'infinito ottenendo punti infiniti. Non si può sconfiggere saltandoci sopra come al solito, perché dopo un po' le ossa si rimettono al loro posto, a meno che, in prossimità di un dirupo, la testa non cada giù; allora non sarà più in grado di ricomporsi, necessitando della testa per farlo.

Tartosso è un rivale in Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali, Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Londra 2012, Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014. Nella serie dei giochi olimpici invernali, ti sfiderà in Curling; nella sua apparizione dei giochi estivi, ti sfiderà in Tennis da tavolo e vorrà la rivincita in Ostacoli Sogno.

Tipo Timido[modifica | modifica sorgente]

Tipo Timido

Tipo Timido (Shy Guy in inglese) è una creatura che, come suggerisce il nome, possiede un carattere molto schivo. Dopo la sua comparsa in Super Mario Bros. 2 (Doki Doki Panic) è divenuto uno dei nemici principali della serie. È un piccolo omino vestito di rosso con una maschera bianca che gli copre il viso; nel remake Super Mario All-Stars e in Super Mario Advance possono essere vestiti di rosso (continuano a camminare in una direzione cadendo anche in burroni), blu (camminano avanti e indietro su una stessa piattaforma, senza mai cadere) e inoltre vi è una versione gigantesca. In Super Mario World 2: Yoshi's Island appaiono spesso vari esemplari: possono essere rossi o blu, e talvolta hanno dei trampoli oppure una lancia ed uno scudo (questi ultimi prendono il nome di Tipo Selva). In Luigi's Mansion appaiono in una forma spettrale, di colore rosso, verde, blu o giallo, hanno una maschera bianca e sono armati di lancia. Appare come ostacolo nei titoli delle serie Mario Party e Mario Kart.

In Mario Power Tennis è, invece, uno dei personaggi utilizzabili dall'inizio del gioco e fa coppia con Boo. Inoltre, può essere usato come personaggio giocabile anche in Mario Kart DS utilizzando la modalità più giocatori in semplice con qualcun altro (in questo caso sarà il giocatore che non possiede la cassettina di Mario Kart a giocare automaticamente con Tipo Timido), in Mario & Luigi: Fratelli nel tempo esistono dei tipi timidi in forma spettrale (Tipi Boo)e tipi timidi con un cannone (Tipi Boom). Compaiono inoltre Snifaraoni (Snifit in dei sarcofagi) e tipi timidotteri In Mario Power Tennis Wii le abilità speciali di offesa e difesa consistono nel trasformare la racchetta in una lancia tribale: nell'offesa Tipo Timido cambia maschera (dalla bianca ad una marrone con disegni tribali) e comincia a fare una danza della pioggia (dove vi si sente anche parlare e cantare) che da una scossa alla palla, in modo che stordisca chi la tocca. La mossa di Difesa invece consiste nel prendere una lunghissima lancia con attaccata la racchetta e di prendere al volo la palla.

Inoltre quando Tipo Timido vince un torneo, nel filmato Luigi gli dà la coppa, però Tipo Timido cade per terra perdendo la maschera e rimettendosela subito dopo, nel frattempo Luigi, che lo ha visto in volto, rimane attonito per tutto il resto della premiazione. In Mario Party 8 esiste un tabellone che si chiama "Il Treno Senza Freno di Tipo Timido" in cui un Tipo Timido è il macchinista, ma ve ne sono altri due come cuochi. I Tipi Timidi possiedono diverse sottospecie, tutte con caratteristiche particolari che la creatura normale non possiede. Gli Snifit sono simili al Tipo Timido ma la loro maschera è differente. Essa è di metallo, e in corrispondenza della bocca possiede una specie di cannone che consente a queste creature di sputare proiettili. Raramente si vedono in movimento, in quanto preferiscono rimanere fermi e sparare verso il giocatore. In Super Mario 64, gli Snifit non appaiono, ma appare una sottospecie chiamata Snufit che hanno la capacità di volare, non hanno i piedi ma una coda simile a quella dei Boo e sanno sputare sfere d'acciaio simili a proiettili.

Il Tipo Timidottero è apparso per la prima volta in Super Mario World 2: Yoshi's Island. Questa variante del Tipo Timido ha una piccola elica sulla testa che gli consente di spostarsi in volo. In seguito sono riapparsi nei giochi più importanti della serie, come in Super Mario 64 e Yoshi's Island DS e, per la prima volta, come personaggi giocabili in Mario Power Tennis. Il Furfo è apparso per la prima volta in Super Mario World 2: Yoshi's Island. Ruba il neonato che Yoshi ha sul guscio. Appare anche in Paper Mario. In Mario Party 8 ruba i soldi agli altri. Un'ultima apparizione di Tipo Timido è in Mario Kart 7, come personaggio utilizzabile in tutte le modalità.

Torcibruco[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Torcibruco.

Il Torcibruco è una specie di bruco giallo molto più grosso di quelli reali. È composto da 5 sezioni circolari, delle quali la prima ha gli occhi, il nasone, la bocca e il caratteristico fiorellino, mentre le altre quattro hanno dei cerchi marroni e arancioni e due piedi (ricoperti da scarpe viola) ognuno. Se si salta sopra di essi si arrabbieranno e diventeranno rossi e velocissimi. In più è apparso come personaggio nel gioco Mario Power Tennis. Esiste inoltre il Megatorcibruco ma che non è da non confondere con l'originale in quanto è un Torcibruco buono dalle enormi dimensioni, che trasporta Mario (o Luigi) attraverso alcuni livelli di New Super Mario Bros.. In Mario Kart 7 Torcibruco diventa un personaggio giocabile. In Mario Party 9 è il boss finale del tabellone "Il sentiero di Toad", ed è anche un veicolo disponibile per lo stesso tabellone.

Tricherino[modifica | modifica sorgente]

I Tricherini appaiono in un livello nascosto di New Super Mario Bros. U nel ghiacciaio candito e lanciano grosse palle di neve.

Twomp[modifica | modifica sorgente]

I Twomp sono enormi massi grigi quadrati con bocca, occhi e (talvolta) spine. Sono immobili, ma si schiantano a terra non appena Mario passerà vicino a loro, per impedirgli di proseguire, oppure si schiantano a terra a intervalli regolari. Normalmente sono indistruttibili, però oggetti come la Stella, il Megafungo o il Tarta-scatto del Guscio Blu possono ridurli a pezzi. A partire da Super Mario Bros 3 sono comparsi in ogni gioco della serie principale, escluso il capitolo di Super Mario Sunshine.

Womp[modifica | modifica sorgente]

Come si può dedurre dal nome, i Womp agiscono in maniera simile ai Twomp. Hanno l'aspetto di grosse lastre di pietra con gambe e braccia. In Super Mario 64 hanno sulla schiena una crepa coperta da un cerotto a X, in Super Mario Galaxy 2 hanno al suo posto il simbolo dello schianto a terra. Compaiono per la prima volta in Super Mario 64, dove si muovono su e giù, schiantandosi di faccia non appena Mario è abbastanza vicino, per schiacciarlo. Quando si sono schiantati, la schiena rimarrà vulnerabile e basterà un semplice schianto a terra per distruggerli. Il loro re, Re Womp, compare sia in Super Mario 64, sia in Super Mario 64 DS e anche in Super Mario Galaxy 2. È più grosso di un normale Womp ed indossa una corona. I Womp compaiono in seguito anche nelle serie di Mario Party come personaggi di tabellone. In Mario Party 9 per esempio è il boss della torre nel tabellone La fabbrica di Bob-omba: il suo minigioco si chiama "Il Womp conta?".In Super Mario 3D land esistono dei Womp senza braccia che li controlli " se ti sposti a destra loro ti iseguono per non farti passare". Sono grigio chiaro e con dei quadrati marone chiaro e più piccoli degli altri Womp e si attivano quando ti avvicini a loro.Si vedono che si attivano quando gli si aprono gli occhi gialli.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]