Nemanja Jovanović

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nemanja Jovanović
Dati biografici
Nazionalità Jugoslavia Jugoslavia
Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro (2003-2006)
Serbia Serbia (dal 2006)
Altezza 191 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Spartak Semey Spartak Semey
Carriera
Squadre di club1
2000-2001 Stella Rossa Stella Rossa 0 (0)
2001-2002 Zeleznik Železnik  ? (?)
2002-2003 Big Bul Bačinci Big Bul Bačinci 14 (0)
2003-2004 Unirea Urziceni Unirea Urziceni 6 (0)
2004 Arges Pitesti Argeș Pitești 4 (1)
2004-2006 Unirea Urziceni Unirea Urziceni 41 (7)
2006 Pandurii Pandurii 4 (0)
2007 Chimia Ramnicu Valcea Chimia Râmnicu Vâlcea 16 (4)
2007-2008 U Cluj U Cluj 29 (6)
2008-2010 Vaslui Vaslui 30 (4)
2010 Unirea Alba Iulia Unirea Alba Iulia 16 (2)
2010 Vaslui Vaslui 0 (0)
2011 Taraz Taraz 29 (7)
2012 Qayrat Qayrat 14 (2)
2012 Tobol Tobol 9 (2)
2013 Sandnes Ulf Sandnes Ulf 9 (0)
2014- Spartak Semey Spartak Semey 1 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 marzo 2014

Nemanja Jovanović (in serbo Heмaњa Joвaнoвић?; Negotin, 3 marzo 1984) è un calciatore serbo, attaccante dello Spartak Semey.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Gli inizi in Serbia[modifica | modifica sorgente]

Jovanović cominciò la carriera con la maglia della Stella Rossa. Passò poi in prestito allo Železnik e successivamente al Big Bul Bačinci.

Il trasferimento in Romania[modifica | modifica sorgente]

Nel 2003, si trasferì all'Unirea Urziceni. Nel 2004 fu ceduto all'Argeș Pitești, con la formula del prestito. Terminata questa esperienza, tornò all'Unirea Urziceni, dove rimase per il successivo biennio. Seguirono altre due esperienze in prestito, al Pandurii e al Chimia Râmnicu Vâlcea. Ad agosto 2007, si trasferì all'Universitatea Cluj a titolo definitivo, mentre un anno più tardi si accordò con il Vaslui. A gennaio 2010, fu ceduto in prestito all'Unirea Alba Iulia.

L'esperienza kazaka[modifica | modifica sorgente]

Nel 2011, fu messo sotto contratto dal Taraz, formazione kazaka. Esordì nella Qazаqstan Prem'er Ligasy in data 31 marzo, quando fu titolare nella vittoria per 0-1 sul campo dell'Ordabası.[1] Il 24 aprile arrivò la prima rete, nel 3-1 sul Vostok.[2] Il 25 agosto siglò una doppietta, ancora ai danni del Vostok, in un altro successo per 3-1.[3]

L'anno seguente fu ingaggiato dal Qaýrat. Debuttò con questa maglia il 10 marzo 2012, nella sconfitta per 4-0 sul campo del Tobol.[4] La prima rete arrivò il 18 marzo, nella vittoria per 3-0 sull'Oqjetpes.[5] Nel corso dello stesso anno, si trasferì al Tobol, per cui disputò il primo incontro in data 15 luglio, quando fu titolare nella vittoria per 1-0 sull'Atyrau, siglando la rete decisiva in favore della sua squadra.[6]

Sandnes Ulf[modifica | modifica sorgente]

Il 13 marzo 2013, fu reso noto che la formazione norvegese del Sandnes Ulf avrebbe offerto un provino a Jovanović.[7] Il 25 marzo firmò un contratto annuale con questo club.[8] Non poté però effettuare immediatamente il suo esordio con la nuova maglia, a causa di alcuni problemi legati al permesso di lavoro.[9] Il 12 aprile risolse gli ostacoli burocratici e fu aggregato alla prima squadra in vista della sfida contro il Tromsø.[10] Debuttò nell'Eliteserien il 14 aprile, subentrando ad Aksel Berget Skjølsvik nella vittoria per 0-1 sul campo del Tromsø.[11] A fine stagione, il club manifestò la volontà di non rinnovare il suo contratto.[12]

Ritorno in Kazakistan[modifica | modifica sorgente]

Nel 2014, tornò a giocare in Kazakistan, precisamente allo Spartak Semey. Esordì in squadra il 15 marzo, schierato titolare nella sconfitta per 2-1 in casa del Tobol.[13]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ordabasy vs. Taraz, soccerway.com. URL consultato il 26 marzo 2013.
  2. ^ Taraz vs. Vostok, soccerway.com. URL consultato il 26 marzo 2013.
  3. ^ Taraz vs. Vostok, soccerway.com. URL consultato il 26 marzo 2013.
  4. ^ Tobol vs. Kairat, soccerway.com. URL consultato il 26 marzo 2013.
  5. ^ Kairat vs. Okzhetpes, soccerway.com. URL consultato il 26 marzo 2013.
  6. ^ Tobol vs. Atyrau, soccerway.com. URL consultato il 26 marzo 2013.
  7. ^ (NO) Sandnes Ulf tester serbisk spiss, aftenposten.no. URL consultato il 26 marzo 2013.
  8. ^ (NO) Signerte 1-årskontrakt med Sandnes Ulf, sandnesulf.no. URL consultato il 25 marzo 2013.
  9. ^ (NO) Sandnes får serbersvar neste uke, aftenposten.no. URL consultato l'8 aprile 2013.
  10. ^ (NO) Mihajlov og Jovanovic har fått arbeidstillatelse, aftenposten.no. URL consultato il 12 aprile 2013.
  11. ^ (NO) Tromsø 0 - 1 Sandnes Ulf, altomfotball.no. URL consultato il 12 novembre 2013.
  12. ^ (NO) Disse er ikke med videre, sandnesulf.no. URL consultato il 12 novembre 2013.
  13. ^ Tobol vs. Spartak Semey, soccerway.com. URL consultato il 17 marzo 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]