Nelson Vivas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nelson Vivas
Dati biografici
Nome Nelson David Vivas
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 166 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 2005 - giocatore
Carriera
Giovanili
1989-1990 Somisa de San Nicolas Somisa de San Nicolas
Squadre di club1
1990-1994 Quilmes Quilmes 93 (3)
1994-1997 Boca Juniors Boca Juniors 86 (3)
1997-1998 Lugano Lugano 22 (1)
1998-2000 Arsenal Arsenal 28 (0)
2000 Celta Vigo Celta Vigo 13 (0)
2001 Arsenal Arsenal 12 (0)
2001-2003 Inter Inter 19 (0)
2003 River Plate River Plate 7 (0)
2004-2005 Quilmes Quilmes 24 (0)
Nazionale
1994-2003 Argentina Argentina 39 (1)
Carriera da allenatore
2006-2007 Estudiantes Estudiantes Vice
2008 River Plate River Plate Vice
2009-2010 San Lorenzo San Lorenzo Vice
2013 Quilmes Quilmes
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Nelson David Vivas (Granadero Baigorria, 18 ottobre 1969) è un ex calciatore argentino, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Vivas inizia la sua carriera nel Quilmes, debuttando il 10 settembre 1991 contro il Newell's Old Boys. Dopo tre anni a Quilmes si trasferisce al Boca Juniors, fino al 1998.

Decide di fare il grande passo europeo trasferendosi in prestito all'AC Lugano, squadra svizzera. Dopo solo 10 presenze viene chiamato all'Arsenal che lo acquista nell'agosto 1998.

Funge prevalentemente da riserva dei terzini Lee Dixon e Nigel Winterburn; disputa 18 partite da titolare e altrettante come sostituto nei Gunners.

Vivas viene poi mandato in Spagna in prestito al Celta Vigo. Tornato all'Arsenal nella stagione 1999-2000 serve più che altro come sostituto di Oleh Lužnyj e Sylvinho. Non trovando spazio in Inghilterra, approda in Serie A all'Inter, sfiorando lo scudetto. Dopo due stagioni torna però in Argentina.

Dopo una stagione al River Plate, Vivas torna al Quilmes dove chiude la carriera nel 2005.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Nonostante difficilmente trovasse spazio nelle squadre di club in cui ha militato, partiva da titolare con la Nazionale argentina. Con l'Albiceleste ha totalizzato 39 presenze ed un gol segnato.

Vice-allenatore[modifica | modifica sorgente]

Dal 2006 al 2008, Vivas è stato accanto a Diego Simeone sulla panchina dell'Estudiantes de La Plata come allenatore in seconda, e dal 2008 ricopre lo stesso ruolo al River Plate.

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Il 25 giugno 2013 diventa allenatore del Quilmes, dove lo segue Andres Guglielminpietro come vice. Si dimette il 22 ottobre 2013 dopo una lite con un tifoso.